Come scaricare Photoshop gratis su Mac

logitech craft con photoshop
Seguici su Google News

Se hai un Mac a disposizione puoi scaricare e installare la versione CS2 di Photoshop, rilasciata ormai più di dieci anni fa ma ancora piena di funzionalità avanzate. In questo articolo ti mostreremo come installare gratuitamente su Mac OS X la versione CS2 di Photoshop, ancora supportata nonostante non riceva più aggiornamenti. Potrai così modificare e migliorare le tue foto come un vero professionista senza spendere un centesimo, sfruttando strumenti come Clone Stamp, liquify filter, camera raw e tante altre utili funzioni. Se vuoi iniziare a dare nuova vita alle tue fotografie e creare grafiche originali, allora continua a leggere per scoprire come installare Photoshop CS2 gratis sul tuo Mac.

Come scaricare Photoshop gratis su Mac

Introduzione a Photoshop gratis su Mac

La celebre suite di strumenti grafici e di fotoritocco Photoshop, sviluppata da Adobe Systems, rappresenta il punto di riferimento per tutti coloro che desiderano manipolare le immagini digitali a fini professionali ed amatoriali. Nonostante l'elevato costo dell'abbonamento, è possibile scaricare gratuitamente la versione CS2 di Photoshop, risalente al 2007, che seppur priva di alcune funzioni avanzate presenti nelle versioni attuali mantiene intatto il notevole potenziale espressivo del software.

Grazie alla retrocompatibilità di Photoshop, che consente il caricamento di file .psd anche da versioni precedenti, l'acquisizione gratuita della versione CS2 risulta un'ottima opzione per coloro che desiderano apprendere le basi della grafica digitale utilizzando uno strumento professionale senza oneri economici grazie al supporto della comunità degli utenti che condivide documentazione, plugin, pennelli e risorse aggiuntive per estendere ulteriormente le funzionalità della versione CS2.

Requisiti

Per poter installare ed utilizzare Photoshop sul tuo Mac devi rispettare alcuni requisiti hardware e software. Innanzitutto l'età dell'iMac o MacBook deve essere recente, almeno non troppo risalente nel tempo, poiché l'immagine ISO di Photoshop CS2 che andremo a scaricare richiede alcuni acceleratori hardware e risorse di sistema per garantire prestazioni accettabili. La versione CS2 di Photoshop infatti è piuttosto datata, risale al 2007 quindi, per poter gestire in modo soddisfacente file raster pieni di effetti e livelli è consigliabile un processore dual o quad core con almeno 2 GB di RAM installata.

Anche il sistema operativo Mac installato sul tuo dispositivo è importante: Photoshop CS2 richiede infatti, come sistema operativo minimo, Mac OS X 10.5.8, distribuito da Apple nel 2009. Per ottenere il meglio dal software è consigliabile aver installato Mac OS X 10.6 Snow Leopard o versioni successive.
Oltre a ciò, è essenziale disporre di spazio su disco sufficiente: la dimensione dell'immagine ISO di Photoshop CS2 scaricata sarà di circa 1 GB quindi assicurati di avere almeno 2-3 GB liberi sull'hard disk del tuo Mac per poter estrarre i file ed installare il software in modo ottimale, senza problemi di spazio insufficiente sul disco. Una volta verificati questi prerequisiti hardware e software, potrai procedere con il download e l'installazione di Photoshop CS2 gratuitamente sul tuo Mac.

Come scaricare Photoshop

La versione più recente di Photoshop disponibile gratuitamente è Photoshop CS2, rilasciata da Adobe nel 2007. Sebbene abbia diverse funzionalità in meno rispetto alle versioni attuali, è ancora un potente strumento di editing fotografico. Per scaricare Photoshop CS2, esegui questi passi: Tieni presente che poiché Photoshop CS2 ha più di 10 anni, funzionerà solo su MacOS precedenti come OS X Leopard e Snow Leopard. Non è compatibile con macOS più recenti. Poiché non riceve più aggiornamenti da Adobe, ci sono alcune vulnerabilità di sicurezza che non saranno corrette. Per la maggior parte degli usi personali, sarà ancora adatto.

Per prima cosa, visita il sito Web di Adobe e individua la pagina per il download di Photoshop CS2 per Mac. Dovrebbe apparire come risultato di ricerca su Google. Quando arrivi alla pagina di download, Adobe ti chiederà di compilare un modulo con le tue informazioni personali come nome, email e numero di telefono. Questo è necessario per verificare che tu stia scaricando il prodotto per uso personale e non commerciale.

Dopo aver compilato il modulo, Adobe invierà via email un link di attivazione. Clicca sul link per attivare il tuo download gratuito di Photoshop CS2. Questo link è valido per 30 giorni. Quando clicchi sul link di attivazione, verrai reindirizzato al file di installazione di Photoshop CS2. Pesa circa 700 MB, quindi preparati a lasciare che scarichi per un po'. Una volta scaricato, fai doppio clic sul file per avviare il programma di installazione.

Seguendo queste istruzioni, installerai quindi Photoshop CS2 sul tuo Mac. Una volta installato, avrai accesso a tutti gli strumenti e le funzionalità di base della celebre suite Adobe per modificare ed elaborare le tue foto.

Installazione di Photoshop CS2 su Mac

La procedura di installazione di Photoshop CS2 sul sistema operativo macOS è piuttosto semplice e rapida. Una volta scaricato il file di installazione .dmg dal link fornito nel paragrafo "Scaricare Photoshop CS2", prima di tutto assicuratevi di chiudere ogni applicazione aperta sul vostro Mac. Quindi, fate doppio clic sul file .dmg per montare l'immagine disco virtuale che si aprirà in una nuova finestra. All'interno troverete l'applicazione Photoshop CS2 con l'icona familiare. Trascinate l'icona dell'applicazione nella cartella Applicazioni, situata sul pannello di sinistra. A questo punto, espandendo la cartella Applicazioni potrete avviare Photoshop CS2 con doppio clic.

Durante questa operazione potreste ricevere degli avvisi di macOS in merito all'origine sconosciuta dell'applicazione. Per continuare dovrete confermare l'installazione spuntando l'opzione “Apri” nella finestra di dialogo di warning. Una volta aperta per la prima volta, Photoshop vi chiederà di accettare i termini della licenza d'uso e di creare un account Adobe. Completando queste operazioni, Photoshop CS2 sarà pronto per essere utilizzato.

Come trovare file, pennelli e plugin per Photoshop CS2

Essendo una versione ormai datata, Photoshop CS2 non include più file, plugin e pennelli aggiuntivi disponibili per le versioni attuali di Photoshop. Essendo una release molto diffusa all'epoca, in rete è possibile reperire ancora oggi risorse utili per ampliare le funzionalità di questa versione. La prima fonte sono ovviamente i siti degli sviluppatori di plugin e pennelli per Photoshop. Solitamente vengono ancora ospitate le versioni compatibili con Photoshop CS2, sebbene alcuni sviluppatori abbiano smesso di aggiornarle. Verificate sempre con attenzione le note sulla compatibilità.

Un'ottima risorsa sono i file condivisi dagli utenti nei forum e nei siti dedicati a Photoshop. Cercate le sezioni e i thread relativi a Photoshop CS2, evitando di scaricare file da utenti sconosciuti senza prima verificarne l'affidabilità. Come ultima spiaggia, potete provare a installare plugin e pennelli sviluppati per versioni successive di Photoshop. In alcuni casi potrebbero funzionare anche in CS2, seppur con alcuni compromessi. Testate sempre il corretto funzionamento prima di un utilizzo prolungato.

La reperibilità di nuove risorse per Photoshop CS2 tenderà a diminuire col tempo. Pertanto è consigliabile aggiornare a una versione attuale non appena possibile.

Alternative gratuite a Photoshop per Mac

Se Photoshop CS2 non dovesse soddisfare tutte le vostre esigenze o desideraste una soluzione più aggiornata, esistono diverse alternative gratuite a Photoshop per Mac. Gimp è forse l'alternativa più famosa e completa, con una miriade di strumenti e funzioni simili a quelli di Photoshop. Prestazioni, interfaccia e compatibilità con i file PSD non sono al livello di Photoshop ma risulta comunque una valida opzione gratuita per modifiche ed elaborazioni di base delle immagini.

Un'altra ottima opzione è Pixlr che, seppur non paragonabile a Photoshop per completezza, offre strumenti intuitivi e facili da usare per ritagliare, modificare e migliorare foto. Pixlr è disponibile sia come applicazione web che come app desktop gratuita per Mac. Per modifiche più specifiche delle immagini, potete valutare applicazioni gratuite focalizzate su singole funzioni come:

  • Pixaia (ritocco fotoritratto)
  • Exposure (regolazione esposizione)
  • RawTherapee (editor raw)
  • Darktable (gestione catalogo foto e regolazione parametri raw)

Le alternative gratuite non raggiungeranno mai la potenza e la completezza di Photoshop, possono risultare utili per determinati usi specifici evitandovi la spesa di una licenza.

Conclusioni su come scaricare Photoshop gratis su Mac

Per installare e utilizzare Photoshop gratuitamente su Mac è necessario scaricare e installare la versione CS2 rilasciata da Adobe oltre 10 anni fa. Questa versione, distribuita come "edition finale", è ancora disponibile liberamente sul sito web di Adobe. Per utilizzare Photoshop CS2 sono richieste alcune condizioni preliminari. Innanzitutto, è necessario disporre di un Mac funzionante con sistema operativo OS X Leopard 10.5.8 o versioni successive come Snow Leopard, Lion o Mountain Lion. La versione CS2 di Photoshop, rilasciata nel 2008, presenta alcune limitazioni tecniche rispetto alle ultime versioni a pagamento.

Ad esempio, non supporta file PSD o file RAW recenti. Dopo l'installazione, gli utenti dovranno cercare plugin, pennelli e impostazioni aggiuntive da fonti esterne per ottenere un'esperienza simile a quella offerta dalle versioni più recenti. Ci sono diverse alternative gratuite per Mac che offrono funzionalità paragonabili a Photoshop CS2, seppur con un set di strumenti più limitato. Si tratta di software come GIMP, PaintCode, Acorn e Pixelmator, che forniscono strumenti di base per modificare, ritagliare e applicare filtri ed effetti alle immagini.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram