Consigli per gli acquistiGuidePC

Come realizzare un standing desk per lavorare in piedi al PC

FITUEYES

Realizzare un standing desk su misura è un qualcosa a cui chiunque lavora in ufficio o da remoto, dovrebbe prendere in considerazione.

Nonostante esistano scrivanie avanzate, sedie da ufficio ergonomiche e tante altre soluzioni per favorire il comfort, una postazione di lavoro che consente di poter lavorare in piedi, può alleviare dolori nella schiena e nella zona lombare.

Non solo: uno standing desk permette di posizionare, secondo le proprie esigenze specifiche, il tuo laptop, monitor e/o tastiera a varie altezze, gestendo il tutto a tuo piacimento. In questo articolo andremo ad analizzare quali sono i prodotti per realizzare una scrivania per lavorare in piedi col fine di realizzare una postazione di lavoro perfetta per chi passa tante ore al giorno davanti allo schermo di un computer.

ufficio ergonomico

Standing desk e scrivania per lavorare in piedi: una soluzione su misura per le tue esigenze

Le persone che svolgono lavori che richiedono di stare seduti davanti a un computer per lunghi periodi di tempo potrebbero trovare sollievo con una scrivania che ti permetta di usare il PC stando in piedi.

Questa soluzione, piuttosto insolita per gli standard degli uffici odierni, può aiutarti ad aumentare i tuoi livelli di produttività. Di fatto, lavorare in piedi per lunghi periodi, anche se può sembrare scomodo può essere meno dannoso per il tuo corpo e la tua schiena rispetto a stare seduto tutto il giorno.

Detto questo, passare a un standing desk non significa che devi abbandonare del tutto la tua scrivania tradizionale. Alternando il lavoro nelle due postazioni, potresti però giovare notevolmente a livello di salute, mantenendo un ritmo elevato di lavoro.

Andiamo dunque ad analizzare i prodotti specifici che possono permetterti di modificare la tua postura mentre lavori.

Per chi ha già il suo piano di lavoro: Scrivania elettrica regolabile FLEXISPOT EN1S

FLEXISPOT EN1S

La scrivania elettrica FLEXISPOT EN1S è una piattaforma di lavoro duttile, ideale in ottica standing desk. La possibilità di utilizzare il piano di una scrivania che si ha già è un ulteriore punto a suo favore.

Questa offre ben 3 preimpostazioni programmabili, che consentono di gestire l’altezza desiderata a proprio piacimento durante la giornata lavorativa. Va detto che si tratta di una struttura base e dunque necessità di un tavolo che, secondo gli sviluppatori più avere una lunghezza di 100-160 centimetri e una profondità variabile tra i 50 e gli 80 centimetri.

Per quanto riguarda le regolazioni, FLEXISPOT EN1S offre un’altezza variabile da 71 a 121 centimetri e offre, nel complesso, una capacità di carico del peso pari a 70 chili.

Per chi ha poco spazio: SONGMICS

SONGMICS

Il tavolo per lavorare in piedi SONGMICS è una piattaforma che, posizionata su una scrivania preesistente, permette di lavorare al computer senza sedersi.

Si tratta di una soluzione ergonomica, capace di offrire una variante salutare al lavoro da seduti alleggerendoti dello stress che si va ad accumulare su collo, spalle e schiena. La struttura, nel suo complesso, pesa circa 10,8 chili ed è costituita da un telaio in metallo che può reggere fino a un peso di 10 chili. La piattaforma, offerta permette di gestire 79,5 x 54 centimetri di spazio, quanto basta per gestire due monitor contemporaneamente.

Il tavolo da lavoro SONGMICS non richiede montaggio e, una volta acquistato e aperto il pacco è già pronto per l’uso. Grazie a questo accessorio potrete quindi alternare comodamente la posizione seduta e quella eretta senza problemi.

Per chi lavora con un notebook: Standing Desk PIMPMYDESK

PIMPMYDESK

PIMPMYDESK è una soluzione ideale per mantenere i migliori laptop sopraelevati e poter lavorare tranquillamente anche stando in piedi.

Si tratta di una postazione ibrida in legno, senza viti e metallo, che permette di avere superfici di lavoro differenti, basta spostare il notebook dal piano allo stand per passare da lavorare seduti a lavorare in piedi. Il suo peso contenuto (2,6 chili) e la facilità di montaggio e utilizzo, rendono questo prodotto uno dei più apprezzati del settore. Capace di reggere fino a 3,5 chili di peso e laptop fino a 15 pollici, offre anche lo spazio sufficiente per interagire con il computer tramite tastiera e mouse.

Per chi vuole un piano regolabile su più livelli: FITUEYES

FITUEYES

La scrivania offerta da FITUEYES è regolabile in altezza da 11 a 50,4 centimetri, consentendo di alternare il lavoro seduto con quello in piedi. Ciò aiuta ad alleviare eventuali dolori a collo, schiena e articolazioni, quasi inevitabili dopo tante ore davanti al computer.

La piattaforma offerta prevede una lunghezza di 80 centimetri e una larghezza di 40: quanto basta per due monitor. Il vassoio per tastiera e lo slot aggiuntivo, permettono di avere uno spazio di lavoro ordinato. FITUEYES offre una molla a gas rigida che, se viene sollevata o abbassata, può gestire l’altezza della struttura.

Il telaio proposto è in solido ferro, risulta estremamente resistente ed è in grado di reggere fino a 15 chili di peso.

Per i professionisti: Insputer

INSPUTER

Terminiamo questa lista con Insputer, un standing desk regolabile in altezza che offre una superficie pari a 80 x 56 centimetri, con tripla postazione per doppio monitor e tastiera. Un accessorio perfetto per i professionisti che hanno la necessità di lavorare con più monitor contemporaneamente senza voler rinunciare al confort della schiena.

La struttura ergonomica, pesa poco più di 19 chili e appare alquanto resistente. Il colore nero poi, risulta un tocco di eleganza da non sottovalutare.

Potrebbero interessarti
ConfrontiConsigli per gli acquisti

PS5 vs Nintendo Switch: quale acquistare?

GuidePCWindows

Attivazione Windows 7 senza crack e codici seriali | Guida

GuidePCWindows

Le migliori alternative a CCleaner per pulire il PC

GuidePC

Come aggiungere il Bluetooth al tuo PC in pochi passi