Come migliorare il segnale WiFi

Seguici su Google News

Al giorno d’oggi il WiFi è uno strumento importantissimo per la fruizione di tantissimi diversi tipi di attività strettamente legati a Internet. Smartphone, smart tv, assistenti vocali, computer e console di gioco ormai costellano le nostre vite e un segnale WiFi debole è in grado di rovinare il funzionamento di ognuno di questi strumenti. Alcune abitazioni poi, a causa dello spessore dei muri o semplicemente della disposizione delle stanze, offrono pessime performance dal punto di vista della connessione, rendendo difficili o addirittura impossibili attività come lo smart working e il controllo degli elettrodomestici tramite assistente vocale. Tuttavia, al giorno d’oggi questi sono problemi facilmente risolvibili semplicemente adottando alcuni accorgimenti in grado di migliorare le performance del WiFi. Se non sei contento della connessione Internet in casa tua e desideri migliorare il segnale WiFi continua a leggere. Nei prossimi paragrafi ti spiegheremo quali sono i modi migliori per avere un ottimo segnale in tutte le stanze della casa.

WiFi 6

Migliorare il segnale WiFi: aggiorna il router

Come già accennato, al giorno d’oggi esistono tanti trucchetti utili per migliorare il segnale WiFi in casa. Se il tuo router è relativamente nuovo, tutti i consigli che ti daremo nei prossimi paragrafi miglioreranno nettamente le performance della tua connessione WiFi. Al contrario, non tutti i consigli che ti daremo potrebbero rivelarsi utili se utilizzi un router datato. Se hai acquistato il tuo dispositivo cinque o dieci anni fa, forse è ora di cambiarlo e di sostituirlo con un modello più nuovo. I router di qualche anno fa erano stati creati per gestire un numero limitato di dispositivi. Con l’avanzare costante della tecnologia, le persone hanno bisogno di segnali sempre più potenti e in grado di far funzionare alla perfezione tantissimi device contemporaneamente, cosa che un router datato non può fisicamente fare. Il primo passo per migliorare il segnale WiFi nella propria casa è quindi quello di acquistare un router di ultima generazione, che sia in grado di fare arrivare il segnale in più stanze della casa e di far funzionare un numero soddisfacente di dispositivi.

Migliorare il segnale WiFi: sposta il router

Se hai acquistato da poco un router di ultima generazione ma la potenza del segnale è comunque scarsa, è probabile che tu l’abbia installato in un punto della casa non ottimale. Spesso e volentieri spostare il router è il modo migliore per migliorare il segnale WiFi dell’intera casa. Come scegliere il punto ideale? Se un router da solo non è in grado di inviare il segnale in tutte le stanze, il modo migliore per non sperimentare problemi è quello di posizionarlo nelle stanze in cui ti serve di più. Per esempio, se lavori, giochi o usi molto lo smartphone in salotto, posizionare il router in quella stanza potrebbe essere un’ottima idea. Se desideri invece godere di una buona connessione in più stanze, il modo migliore è quello di posizionare il device in un punto centrale della casa, in modo da ottenere un segnale forte in tutte le stanze circostanti.

Migliorare il segnale WiFi: sfrutta la connessione Ethernet quando possibile

Spesso e volentieri, quando si parla di connessione Internet la maggior parte degli utenti tende a dimenticare tutte le connessioni diverse dal WiFi. In realtà, uno dei modi più efficaci per affrontare la congestione di dispositivi elettronici è quello di cercare di alleggerire la linea eliminando alcuni device e collegandoli a Internet via cavo. Sebbene non tutte le case moderne siano cablate per Ethernet, in molti casi è possibile collegare tanti dispositivi in questo modo, come per esempio computer fissi, televisioni e tanto altro ancora.

Migliorare il segnale WiFi: scollega i dispositivi non necessari

È molto frequente che una linea WiFi abbia delle prestazioni scadenti a causa del grande numero di dispositivi collegati alla rete. Per questo motivo, uno dei modi migliori e più semplici per migliorare il segnale WiFi è quello di dare un’occhiata a quali device sono collegati e rimuovere quelli che non usi. Spesso e volentieri è difficile capire quali dispositivi stiano occupando banda inutilmente. Un ottimo esempio, potrebbe essere la televisione: se hai una smart TV ma non la utilizzi per vedere film e serie TV in streaming potrai tranquillamente scollegarla da Internet e liberare banda per altri dispositivi più utili. Lo stesso vale per stampanti, elettrodomestici smart e tanto altro ancora.

Migliorare il segnale WiFi: aggiorna il firmware del router

Caratteristiche tecniche WiFi 6
Caratteristiche tecniche WiFi 6

Gli aggiornamenti del firmware del router sono estremamente importanti per il corretto funzionamento dei dispositivi che necessitano di una buona connessione Internet. Aggiornare periodicamente il router garantisce infatti l’utilizzo del firmware più sicuro disponibile per il tuo modello. Per questo motivo, se un router è così vecchio da non ricevere più aggiornamenti probabilmente necessita di essere sostituito con un modello più moderno. Allo stesso tempo, l’aggiornamento del firmware è importante per correggere eventuali bug e per migliorare il segnale WiFi. Spesso e volentieri, anche un router che funziona molto male necessita solamente di un aggiornamento del firmware per tornare come nuovo.

Migliorare il segnale WiFi: cambia i tuoi canali Wi-Fi

I router Wi-Fi comunicano in una parte dello spettro radio. Per esempio, un router dual-band sarà in grado di comunicare nella banda a 2,4 GHz e nella banda a 5 GHz. Queste bande vengono poi suddivise in ulteriori canali. Perché a volte il router sembra non funzionare? Devi sapere che quando più router cercano di utilizzare gli stessi canali di comunicazione, spesso il segnale si interrompe completamente. Tuttavia questo non rappresenta un problema irrisolvibile: se solo pochi anni fa cambiare il canale del router era un’operazione lunga e complicata, i device moderni sono programmati per risolvere automaticamente il problema. Nel caso in cui i disturbi della rete dovessero essere persistenti, potrai anche decidere di cambiare canale manualmente.

Migliorare il segnale WiFi: acquista un extender

Xiaomi WiFi Amplifier 2 - offerta tomtop

Al giorno d’oggi, gli extender rappresentano un’ottima soluzione per migliorare il segnale WiFi in casa in modo semplice e veloce. Come già detto, spesso e volentieri la connessione è debole o si interrompe per via della particolare conformazione della casa. Se hai già provato a spostare il router nelle stanze dove hai più bisogno di una buona connessione Internet ma senza ottenere buoni risultati, l’acquisto di un extender potrebbe essere un’ottima idea. Si tratta di un dispositivo in grado di potenziare il segnale e di farlo arrivare anche nelle stanze più lontane della casa. Anche in questo caso dovrai posizionarlo in un punto strategico in modo da ottenere la migliore performance possibile.

Migliorare il segnale WiFi: passa alla rete mesh

Avrai già sentito parlare più volte della rete mesh, ma che cos’è veramente? E in che modo può migliorare il segnale WiFi in casa tua? Comprendere il funzionamento della rete mesh è semplice. Se in una rete WiFi tradizionale il router trasmette un segnale wireless la cui potenza si affievolisce man mano che ci si allontana dal dispositivo, la rete mesh è caratterizzata da alcuni nodi che riescono a estendere la potenza del segnale e di raggiungere anche i punti “morti” della casa. Rispetto alla classica connessione WiFi, la rete mesh rappresenta una vera e propria innovazione in grado di migliorare il segnale e di espanderlo anche nelle zone dove solitamente ci si ritrova a sperimentare blocchi o ritardi. Questo è possibile grazie al fatto che la rete mesh consente di aggiungere nodi a piacimento, in modo da espandere il segnale a seconda delle proprie esigenze.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram