AppleGuideMacPC

Come attivare l’audio spaziale su PC e Mac

Cos’è l’audio spaziale e perché dovresti attivarlo sul tuo computer? Questa particolare modalità sonora ti consente di sperimentare l’audio surround attraverso un semplice paio di cuffie e si tratta di un’esperienza potenzialmente piuttosto eccitante, che migliora di molto la fruizione di contenuti multimediali.

Come si abilita su PC o Mac? In questa guida ti spiegheremo passo passo come fare. Entrambi i sistemi operativi hanno implementazioni integrate, ma se desideri utilizzare un altro standard, potresti dover scaricare app separate. Assicurati di controllare in anticipo se il contenuto che vuoi ascoltare supporta questa modalità: in caso contrario, non potrai comunque fruire di tale soluzione.

Migliori cuffie over-ear: Audio-Technica ATH-M20x

Come attivare l’audio spaziale su PC

I PC Windows offrono un’opzione audio spaziale integrata denominata Windows Sonic. Questa risulta abbastanza facile da abilitare:

  • apri il menu Start;
  • vai su ImpostazioniSistemaSuonoImpostazioni – Pannello di controllo audio;
  • seleziona il tuo dispositivo di riproduzione (in questo caso le cuffie), quindi fai clic su Proprietà;
  • nella finestra che si apre, fai clic su Suono spaziale;
  • in Formato audio spaziale, seleziona Windows Sonic per cuffie, quindi fai clic su Applica.

Nota bene: questa è l’implementazione di Microsoft del suono spaziale. Se disponi di contenuti che supportano altre implementazioni, come Dolby Atmos o DTS Headphone:X, dovrai scaricare app a pagamento da Microsoft Store. Dolby Access fornisce supporto Atmos e richiede un pagamento una tantum di 14,99 dollari dopo una prova gratuita di sette giorni. DTS Surround Unbound include DTS Headphone:X e ti costerà 19,99 dollari dopo una prova gratuita di due settimane.

Per ottenere il meglio da queste soluzioni ovviamente, è importante avere anche a disposizione delle cuffie di alto livello.

Come attivare l’audio spaziale su Mac

Su macOS, puoi abilitare l’audio spaziale tramite l’app Apple Music utilizzando Dolby Atmos. Innanzitutto, assicurati di aver installato l’ultima versione di macOS, quindi:

  • apri l’app Apple Music;
  • nella barra dei menu, vai su MusicaPreferenze;
  • seleziona la scheda Riproduzione;
  • scegli Sempre attivo o Automatico.

Nota bene: la modalità automatica richiede alcuni prerequisiti, il primo dei quali è il contenuto registrato con il supporto Dolby Atmos. Successivamente, avrai bisogno di AirPods Pro, AirPods Max, AirPods (3a generazione), AirPods (1a o 2a generazione), BeatsX, Beats Solo3 Wireless, Beats Studio3, Powerbeats3 Wireless, Beats Flex, Powerbeats Pro, Beats Solo Pro, Beats Studio Buds o Beats Fit Pro e assicurati che l’audio spaziale sia abilitato su di essi.

Se non disponi di nessuno di questi modelli di cuffie o auricolari, seleziona Sempre attivo.


Fonte androidauthority.com

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

iOS 16.0.3 sta per arrivare: Apple corregge i bug degli iPhone 14

AppleiPhoneNews

La ricarica wireless inversa sui futuri iPhone? Il brevetto fa sperare

AppleApple watchConfronti

Apple Watch 8 e Apple Watch 7: quale dovresti comprare?

AccessoriAccessoriAndroidApple

Recensione Soundcore Anker Space A40: migliori cuffie da 99€?