Per utilizzare Windows 7 non autentico spesso si è soliti affidarsi a crack e codici seriali presi da siti web ai più sconosciuti. Il problema di queste soluzioni è che molte volte non si riesce a risolvere nulla (soprattutto nei casi dei codici seriali) o, peggio ancora, si danneggia il proprio PC installando ed eseguendo crack create da utenti con doppi fini.

Per questo motivo noi di OutOfBit ci siamo documentati e abbiamo realizzato questa guida su come disattivare l’attivazione di Windows 7 non autentico.In questo modo riuscirai a disabilitare per sempre il messaggio che richiede l’attivazione online di Windows 7, senza dover utilizzare crack, codici seriali e file eseguibili dalla dubbia provenienza.

Per fare tutto ciò ci affideremo a WAT Remover.

Al giorno d'oggi esistono migliaia di crack e seriali, spesso poco affidabili. Scopriamo come attivare Windows 7 usando software specifici e più sicuri!

Windows 7 nel tempo è diventato il sistema operativo di casa Microsoft più diffuso, andando a rubare lo scettro all’ormai defunto Windows XP ed in attesa di un improbabile sorpasso di Windows 8.

W7 è sicuramente il sistema meglio riuscito degli ultimi anni visto i disastrosi Vista e 8. Nonostante ciò spesso presenta la richiesta di attivazione del sistema: normalmente si risolve inserente il codice seriale di licenza che si trova nella parte posteriore del pc o del laptop.

Qualora l’abbiate smarrita o danneggiata e vi troviate quindi senza licenza, questa guida fa al caso vostro. E’ uno scenario raro? Niente affatto! Nel caso dei PC portatili accade con frequenza visto che i seriali sono stampati su una etichetta di carta nella parte inferiore della scocca.

Seguendo la procedura che vi andremo a elencare, riuscirete a risolvere i problemi relativi al messaggio che richiede l’attivazione di una copia di Windows 7 non autentico. Riuscirete finalmente a utilizzare il vostro PC senza alcuna scritta invadente che compare nei momenti meno opportuni.

Consigliamo agli utenti di Windows 10 di dare un’occhiata anche al nostro articolo “Attivare Windows 10 senza crack e seriali” per procedere in maniera analoga anche sulla versione più recente di Windows!

Disclaimer

Ci teniamo a ricordare che un prodotto coperto da copyright non può essere utilizzato senza l’acquisto della licenza mediante le modalità specificate dall’autore del prodotto.

Lo staff di OutOfBit non si assume alcuna responsabilità per usi impropri di questa guida avente scopo unicamente dimostrativo e rivolta a coloro che, avendo acquistato regolarmente la licenza, non ne possano usufruire a causa di smarrimenti o danneggiamenti dell’etichetta relativa.

Come attivare Windows 7 senza crack e codici seriali

Il primo passo è avere installato Windows 7. Nel caso non lo aveste vi consigliamo di scaricare la iso di W7 direttamente dal sito ufficiale Microsoft!

Per attivare Windows 7 senza utilizzare il numero seriale e senza utilizzare crack possiamo rivolgerci al programma WAT Remover Tool.
WAT Remover è un tool davvero semplice e veloce che ci permetterà di attivare Windows 7 in 2 minuti. Non sarà necessario usate crack o seriali ma solamente WAT, l’acronimo sta per Windows Activation Technology.

Scarichiamo innanzitutto WAT Remover: per trovare il file che vi serve una buona strategia è cercare WAT REMOVER direttamente su Google.

Qualora non trovaste il programma,  vi consiglio caldamente di visitare questa pagina del subreddit r/privacy. Potrete trovare programmi simili a WAT Remover, verificati da migliaia di utenti.

Troverete all’interno del file RAR i file per la verifica dell’attivazione genuina di Windows 7 e i file per disabilitare l’attivazione di Windows 7 32 e 64 bit, Windows Vista e Windows XP.

Basta la rimozione di un file per risolvere il problema di Windows 7 non autenico

Andiamo in questo caso ad eseguire quello per W7 e una volta aperto andiamo a premere su Remove WAT ed il gioco è fatto.

Ora la vostra copia di Windows risulterà correttamente attivata.Questo comodo programma va a rimuovere direttamente il file che si occupa di verificare l’attivazione del sistema e genera i conseguenti messaggi d’errore.

La nota positiva di RemoveWAT è che non va ad influire negativamente sui futuri aggiornamenti di sistema. Infatti saranno tranquillamente scaricabili ed installabili tramite Windows Update.

Remove_WAT_attivare windows 7 non autentico

F.A.Q. generale su come attivare Windows 7

Per aiutarvi nel seguire la guida e  ridurre eventuali problematiche e domande in fase di esecuzione, abbiamo deciso di stilare una piccola serie di domande comuni e relative risposte. Per ogni altro dubbio siete sempre i benvenuti a lasciare un commento qui sotto.

L’antivirus rileva il remote wat come un trojan / virus

Naturalmente, visto lo scopo finale del codice del RemoveWAT, gran parte degli attuali antivirus rilevano il file contenuto all’interno del .rar come un virus.

Il nostro consiglio in questo caso è quello di disabilitare momentaneamente l’antivirus e di procedere con la procedura classica. Se non bastasse vi consiglio di aggiungere il percorso in cui si trova il file tra le eccezioni.

Le dimensioni dei file scaricati dai vari link sono diverse

Può capitare che i file .rar scaricati dalle diverse fonti possano avere fra loro dimensioni differenti. Riteniamo il fatto naturale e dipendente dalla possibile presenza di contenuti extra e dalle differenti tipologie di compressione.

Quale file devo eseguire per attivare Windows 7 senza crack e codici seriali?

Come indicato all’interno del testo della guida principale al fine di attivare correttamente Windows 7 che presenta la segnalazione “non autentico” è necessario eseguire solamente RemoveWAT.exe. Altri file all’interno dei vari pacchetti rar possono tranquillamente non essere eseguiti.

L’utilizzo del RemoveWAT blocca gli aggiornamenti?

Lo sblocco di Windows 7 tramite la procedura presente nella guida non va a bloccare futuri aggiornamenti del software. Una volta completati tutti i passaggi sarà possibile continuare ad aggiornare Windows 7 senza problemi. Sarà, inoltre, possibile effettuare l’upgrade a Windows 10 senza blocchi o errori.

La soluzione è temporanea?

L’utilizzo di questa guida permette di attivare definitivamente Windows 7 che presenta il messaggio di non autenticità e non sarà necessario eseguirla nuovamente. Non è da escludersi che Microsoft, negli aggiornamenti futuri, copra le falle utilizzate dal software. In tal caso gli sviluppatori dei tool per l’attivazione di Windows 7 cercheranno sicuramente altre falle da usare.

Altre domande?

Se avete altre domande vi invitiamo a lasciare un messaggio poco più in basso, saremo lieti e felici di potervi aiutare.