Safari, con l’introduzione di iOS 12, ha visto l’arrivo di alcune interessanti novità.

In linea con le priorità di Apple, gli sviluppatori si sono principalmente occupati del fattore sicurezza. In tal senso il colosso di Cupertino si è mosso con grande attenzione, cercando di rendere il browser del proprio sistema operativo sempre più sicuro e affidabile.

In questo articolo andremo proprio a scovare 6 tra i miglioramenti apportati a Safari con la nuova versione del sistema operativo, analizzando da vicino il lavoro degli sviluppatori.

Novità iOS 12

Le novità di Safari arrivate con iOS 12

L’arrivo di iOS porta con sé una serie di novità davvero interessanti. Nonostante ciò, in questo breve articolo ci concentreremo esclusivamente su tutto ciò che va a coinvolgere Safari e la tua navigazione sul web.

I bottoni dei social network e il tracciamento della navigazione

Su una qualunque pagina o articolo in rete, potresti facilmente vedere i bottoni Mi piace e Condividi per poter riproporre tale contenuto su social network come Facebook o Twitter.

Nonostante la condivisione di contenuti possa sembrare innocua, il realtà non è così: potenzialmente, i social network possono tracciare i tuoi movimenti semplicemente tracciando le tue condivisioni. Di fatto, queste piattaforme possono controllarti anche quando non sei direttamente sul loro sito!

In tal senso Safari e iOS si stanno muovendo in una direzione di maggiore tutela dell’utente. Già con iOS 11 nel browser i bottoni di questo genere erano nascosti all’utente: con la nuova versione del sistema operativo, tale funzione sarà perfezionata.

Se vuoi ancora usare questi pulsanti, puoi farlo. Stando a quanto affermato da Apple, Safari chiederà la tua autorizzazione prima di mostrare i fatidici bottoni, dandoti la possibilità di affievolire il suo ​​controllo della tua privacy su Internet.

D’altronde trovare un giusto equilibrio tra libertà d’azione e sicurezza in rete non è decisamente facile: ognuno di noi deve comunque scendere, più o meno, a compromessi.

La brutta abitudine di usare la stessa password per più account

Un’altissima percentuale di utenti mantiene questa abitudine, pur sapendo che è estremamente rischiosa.

Quando visualizzi le tue password salvate nelle impostazioni di iOS 12, puoi vedere chiaramente se ne hai alcune identiche su più account. Mentre non sarai in grado di vedere tutti gli altri account su cui viene utilizzata la password, iOS 12 ti dirà quante sono uguali. Dei piccoli triangoli ti metteranno in allerta, catturando subito la tua attenzione.

Fortunatamente, cambiare le password in questione è veloce e semplice: toccando Cambia password sul sito web è possibile intervenire per modificarle singolarmente. Ricordati che, se vuoi una sicurezza totale, esistono anche diverse app che si occupano appositamente di questo problema.

Siri e le password

Apple continua a migliorare costantemente il suo assistente digitale. Con iOS 12, Safari e Siri sembrano aver decisamente fatto un passo avanti per quanto riguarda le interazioni.

Se hai bisogno di recuperare rapidamente una delle tue password salvate, chiedi a Siri di farlo per te. Ad esempio, se dici “Hey Siri! Mostra la mia password Netflix“, l’assistente avvierà immediatamente il gestore delle password. Autenticati usando Touch ID o Face ID e la password sarà nuovamente tra le tue mani.

Doppia autenticazione: novità in arrivo

La doppia autenticazione è un ottimo modo per proteggere i tuoi account da potenziali intrusi, ma ammettilo: dover recuperare un codice di sicurezza tramite SMS o un’altra app, immetterlo ogni volta che svuoi utilizzare l’account in questione, può essere una vera e propria seccatura.

iOS 12 sta cambiando in tal senso, consentendo di compilare automaticamente i tuoi codici di sicurezza 2FA.

API Password Manager

Se il gestore delle password di iOS non ti ispira fiducia, ci sono un sacco di alternative provenienti da terze parti che puoi provare. Lo svantaggio di tale utilizzo, tuttavia, era che non si poteva accedere a quelle password tramite Safari.

Ciò significa che se volevi che il browser automatizzasse le tue password, non avevi altra scelta che passare tramite il gestore delle password integrato di iOS.

La situazione cambia con iOS 12! Apple ha concesso l’accesso alla sua API di gestione password a soluzioni di terze parti. Se utilizzi un servizio come LastPass o 1Password, ora sarai in grado di riempire automaticamente le tue password in Safari senza problemi.

Impronte digitali

Sul Web, le impronte digitali sono un modo per i tracker di sviluppare un profilo del tuo iPhone in base ai dati di navigazione e alle informazioni di configurazione del sistema raccolti dal tuo dispositivo. Questo processo è l’antitesi della privacy su internet: i tracker possono utilizzare questo profilo del tuo iPhone per sapere esattamente chi sei quando accedi a una pagina web.

Apple vuole combattere questa pratica tanto quanto te. Con iOS 12, la società afferma che implementerà una serie di migliorie e precauzioni che, seppur invisibili agli occhi dell’utente, renderanno la vita estremamente difficile a tracker e malintenzionati vari.

Apple punta a far diventare Safari il browser più sicuro in assoluto

In conclusione, possiamo decisamente apprezzare gli sforzi fatti da Apple per rendere sempre più facile accedere e gestire alle nostre password.

La strada tracciata è piuttosto chiara: il colosso di Cupertino vuole rendere il proprio browser una scelta quasi obbligata per chi mette la sicurezza in cima alla lista delle priorità. La sfida con hacker e criminali del web è ancora aperta, ma sicuramente fare i conti con iOS 12 e Safari non sarà piacevole per questi malintenzionati.