Migliori rugged smartphone
Migliori rugged smartphone

Uno degli aspetti più ricercati nei nuovi device tecnologici è la resistenza; anche per questo motivo parliamo quindi dei migliori rugged smartphone. Il termine rugged (propriamente significa robusto) sta proprio ad indicare una particolare versione di un dispositivo, in questo caso lo smartphone, realizzato con una scocca particolarmente resistente, adatta a sopportare anche gli stress più pesanti e gli urti più forti.

Perchè un device rugged

Scegliere un rugged smartphone
Scegliere un rugged smartphone

Abbiamo già avuto modo di parlare di accessori di questa categoria quando abbiamo visto le migliori rugged cover per iPhone X o anche analizzando il convertibile 2-in-1 rugged, ovvero il Panasonic Toughbook CF-33. Si tratta di dispositivi, come nel caso dei rugged smartphone che ora andremo ad approfondire, che si concentrano principalmente sulla robustezza della scocca e magari trascurano un po’ di più l’estetica. Fondamentalmente è una tipologia di prodotti che è consigliabile a coloro che operano in luoghi di lavoro particolarmente rischiosi (si pensi a tutti coloro che lavorano in un cantiere o in posti ad alto rischio) e nei quali il design elegante ma fragile non è propriamente indicato.

Guardandoli i rugged smartphone si riconoscono subito, in quanto è evidente come la preoccupazione principale sia quella di proteggere il dispositivo da cadute e urti, anche quelli più violenti. Nonostante questa “trascuratezza” nell’estetica per molti hanno un certo fascino, anche dovuto all’attenzione nella scelta delle forme, dei colori e dei materiali utilizzati.

I migliori rugged smartphone

Vediamo quindi quali sono i 5 migliori rugged smartphone in circolazione tra i quali scegliere e acquistare par stare al sicuro in qualsiasi circostanza e non temere per l’integrità del proprio telefono.

Ulefone Armor 2

Migliori rugged smartphone: Ulefone Armor 2
Migliori rugged smartphone: Ulefone Armor 2

Mentre l’azienda ha annunciato l’uscita dell’Ulefone Armor 5, un telefono rugged dalle forme più classiche ed eleganti, vogliamo segnalare l’Ulefone Armor 2, un device da 5” con display HD e protezione Gorilla Glass 3. Il processore è il MediaTek 6753 octa-core da 1.3GHz, 6GB di RAM, 64GB di memoria interna, fotocamera anteriore da 5MP, sensore frontale per il riconoscimento delle impronte digitali, fotocamera posteriore da 13MP e batteria da 4500mAh. L’Ulefone Armor 2 ha un livello di certificazione IP67 ed è resistente sia alle basse temperature che agli urti.

Oukitel K10000 Max

Migliori rugged smartphone: Oukitel K10000 Max
Migliori rugged smartphone: Oukitel K10000 Max

Un altro rugged smartphone molto valido e interessante è l’Oukitel K10000 Max, con una batteria fuori dal comune da 10000mAh. Data la capacità della batteria può essere utilizzato anche come power bank per ricaricare altri dispositivi. È uno smartphone dualSIM con display è da 5.5” UltraHD, processore MediaTek MTK6753 quad-core da 1.3GHz, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna (espandibile) e sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. La fotocamera anteriore è da 8MP, quella posteriore da 16MP e dal punto di vista della resistenza troviamo un device con certificato di impermeabilità IP68 che permette di resistere anche all’acqua, la neve, lo sporco, la sabbia e di funzionare anche a temperature che vanno dai -20° C ai 55° C.

Blackview BV8000 Pro

Migliori rugged smartphone: Blackview BV8000 Pro
Migliori rugged smartphone: Blackview BV8000 Pro

Parliamo di uno smartphone cinese, il Blackview BV8000 Pro, che si contraddistingue per una batteria da 4180mAh. Parliamo di un device da 5” FHD con protezione Gorilla Glass e una scocca in materiale Military Grade che ne assicura una resistenza completa. L’hardware è composto da un processore MediaTek MTK6757 octa-core da 2.3GHz, 6GB di RAM, 64GB di memoria interna, sensore per il riconoscimento delle impronte digitali fotocamera anteriore da 8MP e fotocamera posteriore da 16MP, entrambe dotate di sensore Samsung. Per quel che riguarda la resistenza il Blackview BV8000 Pro è un device con certificazione di impermeabilità IP68 antipolvere e antiurto.

Cat S60

Migliori rugged smartphone: Cat S60
Migliori rugged smartphone: Cat S60

Tra i migliori rugged smartphone il Cat S60 è uno dei più interessanti anche per il livello di protezione dello schermo (Gorilla Glass 4). Inoltre troviamo un device con un display touch AHVA da 4.7” da 720p con una densità di 312PPI. A livello tecnico monta un processore octa-core Snapdragon MSM8 952, 3GB di RAM 2 32GB di memoria interna. Ha una termocamera frontale da 5MP e una fotocamera posteriore da 13MP. La termocamera anteriore è una delle caratteristiche più spettacolari del Cat S60 on quanto permette di permette di percepire il calore dietro qualsiasi materiale grazie al sensore di imaging termico; tale caratteristica si rivela molto utile per diversi tipi di professionisti. Le caratteristiche che lo rendono uno smartphone rugged sono quelle di impermeabilità fino a 5m per 60 minuti, impermeabilità alla polvere, una resistenza alle temperature in un range che va dai -25° C ai 55° C e una capacità di resistere alle cadute fino a un’altezza di 1.8m

DOOGEE S60

Migliori rugged smartphone: DOOGEE S60
Migliori rugged smartphone: DOOGEE S60

Il marchio DOOGEE non è del tutto sconosciuto anche al mercato europeo, con modelli molto spesso interessanti. Nel caso del DOOGEE S60 troviamo un vero e proprio rugged smartphone dotato di un display da 5.2” FHD e una protezione Gorilla Glass 5. Tutta la scocca è protetta con una struttura in metallo in stile militare che ne garantisce una resistenza assoluta. Sotto la scocca troviamo un processore Helio P25 octa-core, 6GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibile tramite microSD. La fotocamera anteriore è da 8MP mentre quella posteriore è da 21MP ed entrambe sono dotate di sensore Sonu IMX 230. Completa la fornitura una batteria da 5580mAh. I test sul DOOGEE S60 hanno dimostrato un livello di impermeabilità IP68 fino a 1.8m di altezza e resistenza di 30 minuti a umidità, polvere, pioggia, shock termici e vibrazioni.