AccessoriAppleGuide

Thunderbolt 3: come utilizzarlo al meglio su un computer Mac

Thunderbolt 3

Mentre in questo periodo il connettore USB-C attira tutta l’attenzione c’è un altro tipo di connessione di cui i nuovi MacBook Air e Pro possono vantarsi: Thunderbolt 3. Questa è una tecnologia che consente connessioni ultraveloci tra tutti i dispositivi collegati: può ricaricare dispositivi, trasmettere video, trasferire dati e fare molto altro ancora. Annunciato per la prima volta nel 2015, questa tecnologia è arrivata sui MacBook Pro di Apple nel 2016 ed è in grado di offrire prestazioni fino a quattro volte superiori rispetto ai precedenti tipi di connessione. Thunderbolt 3 è una connessione impareggiabile per velocità (larghezza di banda due volte più veloce rispetto a Thunderbolt 2) e versatilità. In questa guida ti spiegherò i principali vantaggi di Thunderbolt 3 su un computer Mac.

Thunderbolt 3

Che cos’è Thunderbolt 3?

Presentata per la prima volta al mondo nel 2011 da Intel, Thunderbolt è una tecnologia innovativa che funziona come una porta USB, ma consente di collegare in cascata più dispositivi insieme (fino ad un massimo di 6)  e permette di avere dispositivi più sottili con meno porte ma mantenendo sempre una velocità di comunicazione elevata. La capacità di collegare in cascata più dispositivi insieme è solo una piccola parte di ciò che questa speciale connessione può fare.

Il vero vantaggio di questa tecnologia è la velocità di comunicazione tra sè stessa e i dispositivi collegati. Capace di trasferire a velocità di quasi 10 Gbps, Thunderbolt può anche gestire quasi tutti i tipi di dati.

Al giorno d’oggi Thunderbolt 3 combina le tecnologie Thunderbolt e USB 3.1 (10 Gbps) nello standard USB-C (40 Gbps) e può collegare contemporaneamente due display / monitor 4K emettendo contemporaneamente sia audio che video. Questa connessione integra lo standard USB-C, il che significa che è una porta universale e può connettersi a una vasta gamma di PC Windows, laptop e altri dispositivi.Thunderbolt 3

Alcuni esempi di utilizzo di Thunderbolt 3

Collegare più schermi con Thunderbolt 3

Uno delle migliori funzioni di Thunderbolt 3 con computer Mac è la possibilità di collegare più schermi. Rispetto alla versione precedente, Thunderbolt 3 offre il doppio della larghezza di banda per collegare al Mac fino a quattro monitor 4K o due monitor 6K. Per raggiungere effettivamente questo obiettivo, avrai bisogno di monitor abilitati o di un dock Thunderbolt 3. Per chi lavora su foto e video ad alta risoluzione, per esempio, possono essere davvero utili i due controller Thunderbolt che si trovano nel MacBook Pro 16″ dove si possono usare addirittura due monitor 6K.

Tutti i monitor Apple con DisplayPort possono essere collegati con un cavo direttamente alla porta Thunderbolt 3, mentre quelli HDMI e VGA necessitano di un adattatore. Con questa nuova tecnologia di connessione, inoltre, la stessa porta può essere usata come ingresso per alimentare il Mac o come porta d’uscita per ricaricare un dispositivo esterno (fino a 15W per i dispositivi alimentati via bus).

Accelerare il trasferimento dei dati con Thunderbolt 3

Se utilizzi Thunderbolt 3 per trasferire file tra più Mac potrai rimanere davvero impressionato dalla velocità. Chiunque disponga di hard disk esterni o abbia dispositivi alimentati da bus o configurazioni RAID potrà godere di velocità incredibilmente elevate. Questa è una buona notizia per coloro che utilizzano il Mac per modificare video (in particolare video 4K), lavorare con grandi librerie di foto o con file di grandi dimensioni in generale. Potendo raggiungere velocità fino a 40 Gbps (il doppio rispetto allo standard Thunderbolt 2 e otto volte di più rispetto all’USB 3) questa connessione risulta molto interessante per coloro che utilizzano sistemi di archiviazione esterni che contengono molti dati.

Thunderbolt 3

Grafica esterna con Thunderbolt 3

Nel caso in cui il tuo Mac non abbia una potente scheda grafica, Thunderbolt 3 può venire in soccorso. I computer Mac, in generale, non sono stati progettati per il gioco, ma ciò non significa che non possano fare anche questo, magari con un piccolo aiuto. Le schede grafiche esterne sono un modo molto comodo per offrire al tuo computer tutta la potenza di cui ha bisogno per il gioco senza dover acquistare un dispositivo completamente nuovo. Per gli utenti di laptop Apple, l’aggiunta di uno chassis di espansione PCIe che anche includa una connessione Thunderbolt 3 può essere la soluzione ideale da applicare al proprio Mac. Oltre ai giochi, questa soluzione può essere utile anche in altre attività come la modellazione, la stampa 3D e l’editing video.

Collegare due Mac con Thunderbolt 3

Hai mai avuto bisogno di connettere due computer per impostare una connessione peer-to-peer? È una funzione molto richiesta a livello professionale e se ti sei mai trovato in questa situazione sai che una connessione ultraveloce può essere davvero utile. Thunderbolt 3 supporta connettività peer-to-peer 10 Gb Ethernet (protocollo IP) caratteristica che rende incredibilmente facile spostare rapidamente file tra due computer. Allo stesso modo, puoi anche usarlo per trasferire i dati da un computer più vecchio a uno nuovo.

Cosa succede se si desidera impostare un gruppo di lavoro  con dei colleghi o degli amici che condividono tutti lo stesso hardware di archiviazione esterno? Ancora una volta, Thunderbolt 3 è più che all’altezza per questo genere di attività e si rivela come una soluzione che presenta trasferimenti davvero veloci.

Se stai pensando di acquistare un MacBook Air o un MacBook Pro 2020, ci sono buone probabilità che Thunderbolt 3 sia già disponibile. Ricorda che la portaThunderbolt 3 (USB‑C) di MacBook Pro, MacBook Air, iMac Pro, iMac e Mac è totalmente compatibile con i monitor e i dispositivi che hai già tramite un semplice cavo o un adattatore. Grazie ai rapidi trasferimenti di dati, alla compatibilità USB-C e all’impegno di Apple a fornire tutti gli accessori, Thunderbolt si rivela come soluzione davvero utile per le tue esigenze di ricarica, di condivisione e di trasmissione file.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    AccessoriAppleConsigli per gli acquistiiPhone

    Quale caricabatterie comprare per iPhone 12? I migliori caricatori

    AppleiPhoneNews

    iOS 14 e l'aggiornamento "fantasma". Arriva la notifica di un nuovo update, ma non c'è nulla

    AppleiPhoneNews

    Come saranno gli iPhone 13? Le prime voci sui prossimi modelli di Apple: design, hardware, funzionalità

    AppleiPhoneNews

    Ci sono più di un miliardo di iPhone attivi in tutto il mondo. Gli obiettivi di Apple per crescere ancora