La frase servizi cloud al giorno d’oggi da un po’ di timore, questo è per un semplice motivo: sopratutto nelle persone di un età avanzata ovviamente non si fidano di questi servizi e di conseguenza preferiscono il classico Hard Disk, o la pennetta nonostante entrambi sono a rischio rottura. Ma, io in questo articolo non voglio convincere nessuno, vorrei fare più che altro un analisi approfondita dei migliori servizi cloud che sono attualmente in giro e vedere quali sono i pregi e i difetti.

Servizi cloud

Dropbox

Servizi cloud

Dropbox forse è il re del cloud, più che altro lo è perchè è uno dei primi ad essere arrivato sul mercato ma purtroppo è quello che ha anche l’offerta migliore, in termini di costi per il servizio Pro. La pubblicità di Dropbox è davvero molto convincete, di fatto costa quanto 2 caffè a settimana, diciamo per comodità 10 euro/mese per avere 1TB a disposizione, oppure 100 euro all’anno per lo stesso tipo di piano. Non ci sono altri tipi di piani, ma diciamo che 1000GB bastano un pochino a chiunque, sopratutto per in questo caso stiamo parlando di un servizio cloud. Dropbox comunque grazie ad una partner con Samsung offre sui top di gamma Samsung dei “gift” o anche chiamati regali che danno un centinaio di GB per un anno, attualmente io grazie a Samsung mi ritrovo in totale 35GB. Dropbox offre delle funzionalità base all’interno dell’interfaccia Web: possiamo vedere le foto, vedere i file e gestirli in modo molto semplice. Non possiamo purtroppo gestire e modificare documenti office, cosa che si può fare con Google Drive, ma la ciliegina sulla torta di Dropbox è la sincronizzazione, stupenda! Su ogni dispositivo che lo andiamo ad installare la sincronizzazione di Dropbox risulta sempre migliore rispetto a quella di Google per esempio, ovviamente dipende anche un attimo da quanto upload la vostra banda vi permette di fare. Permette di effettuare anche il Backup delle proprie foto fra l’altro e dei video, basta scegliere la cartella. Altra feature che personalmente mi fa scegliere Dropbox rispetto agli altri è la sincronizzazione dei dati delle App, mi spiego meglio: parecchie app che non hanno servizi cloud per effettuare il backup dei dati si affidano a Dropbox, e c’è ne sono parecchie in giro. Insomma, un ottima App!

Ti potrebbe interessare anche: Le migliori App per Android per gestire fogli elettronici

Google Drive

Servizi cloud

Google Drive insieme a Dropbox è uno dei servizi cloud migliori che ci sono in giro, fra l’altro è quello che offre più spazio rispetto a tutti: con una semplice registrazione a Gmail abbiamo ben 15GB gratis a disposizione, che sono davvero parecchi rispetto a tutti gli altri che ci sono in giro attualmente. Purtroppo lo spazio di Google Drive è condiviso con il Backup delle foto di Google Foto, e sopratutto di Gmail, è proprio questa è una funzionalità che personalmente non apprezzo sopratutto se utilizziamo molto gli allegati pesanti. Per quanto concerne lo spazio ulteriore Google Drive offre maggiori soluzioni rispetto a Dropbox per esempio, c’è la soluzione, cosa che farò quando scadrà l’anno prossimo i miei GB gratis di Dropbox è la possibilità di acquistare con 2 dollari al mese 100GB, che per l’utilizzo cloud va davvero parecchio bene! La sincronizzazione con il Cloud è un pochino più lenta di Dropbox, Ciò che offre in più rispetto a Dropbox è la possibilità i creare documenti in formato Doc, Excel e Power Point: davvero molto importante da questo punto di vista. Su Android ci sono anche le App ovviamente e anche l’applicazione per la visualizzazione dei PDF con l’upload immediato del file sul Cloud, insomma, un app molto completa soprattutto per i servizi per l’opzione dello spazio aggiuntivo.

OneDrive

Servizi cloud

OneDrive è un servizio offerto da Microsoft molto interessante, sopratutto per i professionisti (partiamo subito dai prezzi perchè forse sono la cosa più importante). Per 7 euro al mese ci offre 1 TB e anche Office completo 365, insomma, un pacchetto davvero molto completo. C’è anche la possibilità di avere 50GB di spazio mensili, ma a 2 euro, e quindi non è che conviene dato che possiamo avere lo stesso piano per Google Drive. Non c’è molto da dire su questo servizio, se non chè funziona davvero molto bene. Ciò che è davvero interessante è che molto fuso con Windows 10 ed è un bene per sincronizzazione o comunque per fare l’upload di piccoli file leggeri in modo rapido, con l’offerta poi di Microsoft Office 365 personal è ancora meglio.

Leggi anche: Le migliori 5 app per Android per la produttività!

Amazon Drive

Servizi cloud

Amazon Drive è il miglior Cloud di tutti per un semplice motivo: per 70 euro annui, quindi circa 6 euro/mese possiamo avere un servizio illimitato per lo storage, illimitato significa che noi all’interno di Amazon Drive possiamo mettere fino a milioni di GB senza problemi, o per lo meno così è specificato all’interno delle informazioni di questo abbonamento. Tutto ciò è davvero molto interessante soprattutto per coloro che utilizzano molto il cloud magari per salvare tutte le loro fotografie e tutti i loro dati, il problema è spendere subito 70 euro, fra l’altro non si rivolge neanche alle aziende e di conseguenza l’assistenza sarà davvero molto limitata, ma dato che stiamo parlando di Amazon difficilmente ci saranno problemi da questo punto di vista. Purtroppo non ha al suo interno un gestore per i documenti Word, o comunque Office. Insomma, davvero un ottimo Cloud, peccato per la mancanza delle potenzialità Office e sopratutto per la gestione online dal browser che non è proprio il massimo.

Box

Box

Box è un servizio cloud discreto oserei dire, è molto usato dai professionisti che vogliono un cloud dove hanno solamente dei determinati file Doc, Excel o comunque questi tipi di file che vorrebbero avere solamente li e non confusi all’interno degli altri spazi cloud. Lo spazio interno è solamente di 10GB, ma ad un piccolo compromesso, i file si possono caricare solo sino a 250MB, se volete la possibilità di caricarli più pesanti dovrete contattare l’ufficio commerciale per chiedere informazioni commerciali. Non proprio il massimo per coloro che non hanno tempo di chiamare un attimo un ufficio, comunque è molto valido sopratutto perchè anche lui, insieme a Google Drive permette di creare e gestire i file Word, Excel e Power Point; insomma, un servizio Cloud molto interessante ma per chi ne fa un utilizzo davvero molto basico.

In questo articolo abbiamo voluto fare un analisi, non molto approfondita, per capire in linea di massima quale potrebbe essere il miglior servizio cloud utile alle vostre esigenze. Voi quale cloud utilizzate e sopratutto quanti??