GuideNews

Samsung Galaxy Z Flip è ufficiale: ecco caratteristiche e prezzi

Samsung Galaxy Z Flip

È stato presentato all’evento Unpacked dell’11 febbraio anche l’ultimo pieghevole della Samsung: l’atteso Galaxy Z Flip. Un anno dopo aver introdotto nuovamente nel mercato il primo smartphone pieghevole commerciale al mondo, il Samsung Galaxy Fold, l’azienda coreana ha svelato un altro telefono pieghevole.

Dopo le molte indiscrezioni circolate in rete nelle scorse settimane insieme a diverse immagini “rubate” del dispositivo, finalmente è stato presentato in via ufficiale il nuovo pieghevole con diverse novità.
Un telefono che ci riporta indietro nel tempo negli anni in cui i telefoni a conchiglia dominavano il mercato portando però nuove e moderne funzionalità.

Allo stesso evento Samsung ha presentato anche la sua nuova serie Galaxy S20, se volete conoscere caratteristiche e prezzi anche di questa linea: Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra è ufficiali: caratteristiche e prezzi.

Samsung Galaxy Z Flip Samsung IT

Samsung Galaxy Z Flip

Galaxy Z Flip si presenta come il primo telefono pieghevole al mondo con vetro sul display. Il display AMOLED Infinity Flex da 6,7 ​​pollici ha colori di straordinaria qualità e ridotte emissioni di luce blu, nessun notch e cornici quasi assenti. Lo schermo è protetto da un vetro ultrasottile sviluppato da Samsung per i suoi dispositivi pieghevoli. Il Samsung Ultra Thin Glass, un display in vetro flessibile che si presenta però perfettamente liscio per un’esperienza senza precedenti. Nel display interno è anche integrata una fotocamera frontale da 10 MP con apertura f/2.4.

All’esterno, c’è un piccolo display AMOLED da 1,1 pollici che può essere utilizzato per controllare l’ora, la data, lo stato della batteria e le notifiche senza aprire il dispositivo. Questo display è “Always-On”, ha risoluzione di 300 x 116 pixel ed è protetto, come tutta la superficie posteriore, da un vetro Gorilla Glass 6.

Galaxy Z Flip

Il Galaxy Z Flip a differenza di altri suoi concorrenti, come il Motorola Razr, ha delle caratteristiche hardware davvero superiori come il processore Snapdragon 855+ di Qualcomm e 8GB di memoria RAM con 256GB di memoria interna.
Per quanto riguarda il comparto fotografico, sul retro è presente una doppia fotocamera composta da una sensore principale Dual Pixel F1.8 da 12 MP e una fotocamera grandangolare F2.2 da 12 MP con un campo visivo di 123 gradi.
I video possono avere una risoluzione massima di 4K a 60fps e per le foto che necessitano di lunghe esposizioni si può utilizzare la modalità Hyperlapse Notturno.

Altre specifiche rilevanti includono: una batteria da 3.300 mAh con ricarica rapida a 15W e ricarica wireless a 9W, due slot SIM (uno eSIM), supporto alla funzionalità Samsung Pay e un sensore di impronte digitali montato sul pulsante di accensione. Come la gamma Galaxy S20, Galaxy Z Flip è dotato di Android 10 con la versione 2.1 della skin One UI di Samsung.

Modalità Flex

La cerniera nascosta dona un movimento preciso e fluido, permettendo di scegliere l’angolo di apertura. Qualunque sia l’angolo di apertura, Galaxy Z Flip resta fermo in posizione: così si possono scattare foto anche da angolazioni incredibilmente basse. Il Galaxy Z Flip dispone anche della funzione “modalità Flex” che, sviluppata in collaborazione con Google esclusivamente per questo telefono, divide lo schermo in due quando questo è aperto.
Quando lo apri in modalità Flex, il Z Flip divide a metà le app e posiziona i comandi nella metà inferiore del display, trasformando la parte superiore in un’area di visione.

Dividendo lo schermo a metà in questo modo si può fare di più allo stesso tempo: come scattare delle immagini nella metà superiore e controllarle nella parte inferiore o guardare YouTube nella metà superiore e sfogliare altri video e i commenti sullo schermo inferiore. Si può anche eseguire il multitasking tra due app utilizzando la funzione Multi-Active Window di Samsung.
In più, una speciale tecnologia tiene lontani sporco e polvere: la “cerniera a scomparsa”, come la chiama Samsung, utilizza fibre di nylon all’interno per respingere lo sporco e la polvere.

Samsung Galaxy Z Flip: scheda tecnica

  • Peso: 183 grammi
  • OS: Android 10 con OneUI 2.0
  • Schermo principale : 6,7” Dynamic AMOLED (aperto) full HD+ (1.080 x 2.636 pixel, 21,9:9) Infinity Flex Display +
  • Schermo secondario: Super AMOLED con Always-On, 1,06″, 300 x 116 pixel, rivestimento Gorilla Glass 6
  • Scanner di impronte digitali laterale e riconoscimento del volto
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 855+
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 256GB non espandibile UFS 3.0
  • Fotocamera posteriore: (zoom digitale fino a 8x, tracciamento AF)
    • Principale: 12MP, f/1.8, FOV 78°, 1,4 μm, dual pixel AF
    • grandangolo: 12MP, f/2.2, FOV 123°, 1,12 μm
    • Flash LED, HDR 10+, OIS, video MAX 4K@60FPS
  • Fotocamera frontale: 10MP Sony IMX 374, f/2.4, FOV 80°, con autofocus dual pixel, OIS e foro nel display
  • Connettività: LTE, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C, no jack audio
  • Batteria: 3.300 mAh con ricarica a 15W
  • Colorazioni: nero e viola

Samsung Galaxy Z Flip: disponibilità e prezzo

Il Galaxy Z Flip, a differenza della serie Galaxy S20, sarà disponibile già dal 14 febbraio nelle due varianti di colore, Mirror Purple e Mirror Black, al prezzo di 1520 €.

Samsung Galaxy Z Flip sarà anche disponibile in una speciale edizione Thom Browne Edition al prezzo di 2.580 euro. “Lo stile inconfondibile di Thom Browne si fonde con la visione tecnologica di Samsung e dei suoi iconici smartphone e wearable. Tutto contenuto in una confezione che non vorrai perderti.

I preordini per il dispositivo avranno inizio il 14 febbraio su Samsung.com e Thombrowne.com e termineranno il 26 febbraio. Il lancio ufficiale avverrà il 6 marzo.

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

CANALE TELEGRAM_OUTOFBIT

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
Potrebbero interessarti
News

Huawei arricchisce AppGallery con tante nuove applicazioni: c'è anche il gaming

AndroidNewsSmartphone

OnePlus 7 Pro riceve la OxygenOS Open Beta 9: patch di gennaio e altre novità

NewsWindows

Microsoft lancia Windows 10X per notebook pieghevoli a doppio schermo

AndroidNews

Google pubblica sul sito la Developer Preview di Android 11 (ma poi la rimuove)