GuidePC

Dispositivi elettronici obsoleti? Ecco 16 modi per riutilizzarli

Dispositivi elettronici obsoleti

In questi ultimi anni la tecnologia si sviluppa e progredisce in modo sempre più veloce. È facile che in poco tempo i dispositivi elettronici diventino obsoleti e per questo motivo molti di noi hanno a casa diversi oggetti elettronici che non usano più ma che non vogliamo buttare via. In realtà molti di questi oggetti sono costati anche molto denaro e per questo ci dispiace buttarli! Invece di lasciarli in garage o in qualche cassetto dimenticati ecco alcuni semplici modi che puoi adottare per dare nuova vita e riutilizzare i tuoi dispositivi elettronici.

riutilizzo Dispositivi elettronici obsoleti

Riutilizzare i dispositivi elettronici obsoleti

Dai computer agli smartphone, dalle console alle fotocamere ci sono moltissimi oggetti che una volta considerati vecchi vengono velocemente sostituiti con modelli nuovi e più all’avanguardia. Invece di buttare questi dispositivi elettronici obsoleti qui vogliamo darti qualche suggerimento su come puoi fare per dare loro una nuova vita.

Computer

Che si tratti di un vecchio desktop Windows o di un Macbook datato, potresti avere uno o due computer chiusi all’interno di un cassetto che non utilizzi più da molto tempo. A causa di specifiche datate e di sistemi operativi vecchi questi dispositivi sono diventati praticamente inutilizzabili per il loro scopo originale. Ecco, quindi, degli utili consigli su come riutilizzare i tuoi dispositivi elettronici obsoleti.

pc obsoleti

  • Trasforma il vecchio PC in un Chromebook. Se vuoi utilizzare ancora per un po’ di tempo il tuo vecchio laptop, o il PC desktop, prima che questo si spenga definitivamente ti consigliamo di scaricare ChromiumOS. ChromiumOS è la versione open source di Chrome OS. Questo sistema operativo ideato da Google non è solo più leggero rispetto a Windows, ma è anche molto semplice da usare, veloce e adatto per la navigazione in internet. Sebbene Chromium OS non può fare tutto ciò che possono fare i sistemi operativi più complessi questo si presenta come uno strumento eccellente se si devono fare delle semplici operazioni.
  • Utilizza il vecchio laptop come monitor secondario. Se hai un PC Windows e un laptop Windows puoi collegarli in modalità wireless in modo che il laptop possa fungere da monitor per il PC. Avere due monitor è sempre bello e questo è un modo semplice per migliorare la tua configurazione corrente senza spendere soldi su un nuovo monitor. Tieni presente che i due dispositivi saranno collegati tramite una connessione wireless, quindi potrebbe esserci qualche ritardo.
  • Trasforma il vecchio dispositivo in un server Plex. Plex è un lettore multimediale client-server e l’applicazione Plex Media Server organizza Film, Serie TV, Foto e Musica dalla propria libreria locale e dai migliori servizi online, includendo l’accesso ai servizi Streaming tramite remoto. Il client di Plex è disponibile per Android, IOS, Smart TV, Windows e Linux. Plex è un ottimo servizio per guardare film e spettacoli, solo che hai bisogno di un server centrale su cui inserire la tua libreria. Cosa usare, dunque? Il tuo vecchio PC! Il software per creare un server di questo tipo sul tuo vecchio dispositivo è disponibile sia per Mac che per Windows e il processo di trasformazione è abbastanza semplice.
  • Trasforma il laptop con schermo rotto in un desktop. Un laptop con uno schermo rotto può sembrare un computer inutile. Tuttavia, se il laptop funziona ancora bene e l’unico problema risulta il display esiste un modo semplice per utilizzarlo: trasformarlo in un desktop PC. Acquista un monitor esterno (o recuperane uno vecchio) e sei a posto. Nota che potrebbe essere necessario acquistare un hub USB con una porta HDMI per collegare i due dispositivi.
  • Il tuo vecchio PC fisso può diventare una scatola utile. Se il tuo vecchio computer fisso è ormai polveroso e può a malapena avviarsi, ti consigliamo di riutilizzare il case, ovvero la struttura di metallo che contiene i vari componenti. Se rimuovi tutto l’hardware al suo interno, capirai come la PC Tower può essere sorprendentemente utile. Alla fine la maggior parte delle torri per PC sono solo grandi scatole che possono essere destinate a diversi usi: puoi pertanto dare libero sfogo alla tua fantasia e divertirti a riconvertire questo oggetto come preferisci.

Telefoni

Mentre uno smartphone quando è vecchio diventa lento e non è più tanto divertente da utilizzare (specialmente i dispositivi Android), ci sono alcune cose che puoi fare con i loro accessori come le fotocamere, anche se queste non sono più molto buone. Ecco qualche suggerimento per capire come riutilizzare questi dispositivi elettronici.

  • Usa lo smartphone come una dashcam. Una dashcam è una piccola videocamera pensata per essere posizionata in auto per registrare quello che avviene sia all’interno che all’esterno. Molto diffuse in alcuni paesi esteri, le dashcam stanno prendendo piede anche in Italia, tuttavia i prezzi e il processo di configurazione rendono molto difficile la loro diffusione. Se hai un telefono vecchio che non usi più puoi pensare di convertirlo in una dashcam. Ti basta un semplice supporto per telefono da auto e un caricatore per trasformare facilmente il tuo vecchio smartphone in una dashcam funzionale. Ricordati solo di eliminare regolarmente i file video dal telefono per liberare spazio.
  • Usa il telefono come webcam. Le webcam sono un dispositivo raro al giorno d’oggi, ma se hai un vecchio smartphone puoi utilizzarlo proprio per questo scopo. È piuttosto semplice trasformare il tuo telefono in una webcam wireless  e per fare questo ti consigliamo di scaricare l’app Epocam (per iOS) o l’app DroidCam (per Andorid) che trasformano facilmente il tuo vecchio telefono in una webcam ad alta definizione per Mac o PC.

Tablet

Il tuo vecchio tablet potrebbe essere diventato molto lento e quindi potrebbe non risultare più molto utile. Tuttavia un tablet vecchio potrebbe essere ancora utile e potrebbe essere destinato ad uno scopo diverso.

  • Stazione meteorologica dedicata (Android / iOS). Sebbene un tablet possa diventare molto lento nel corso degli anni, questo può essere convertito in una stazione meteorologica dedicata. Puoi configurare il tuo tablet con un cavalletto e un caricabatterie e tenere sempre aperta l’app meteo preferita. Con l’ulteriore vantaggio che i tablet ora dispongono anche di assistenti virtuali e possono quindi aggiornarti in tempo reale sulle previsioni in diverse località.
  • Calendario dedicato (Android / iOS) e bacheca della cose da fare. Dimentica i calendari da parete e i taccuini puoi facilmente trasformare il tuo tablet in una bacheca che ti aiuta a ricordare le cose da fare. Con gli stessi accorgimenti che ti abbiamo consigliato qui sopra, puoi dare nuova vita al dispositivo. Ti basta installare semplicemente il calendario e le app di attività che preferisci per trasformarlo in una bacheca virtuale sulla quale puoi scrivere la lista della spesa, piuttosto che i tuoi appuntamenti.
  • Libro delle ricette. Un’altra semplice opzione è quella di trasformare il tuo dispositivo in un libro delle ricette che puoi facilmente consultare al bisogno. Ti basta trovare al tablet una postazione in cucina e collegarlo ad un carica batterie in modo che sia sempre carico e consultabile.
  • SmartHome Hub. Se hai investito nel mondo delle case intelligenti avrai bisogno di un luogo in cui gestire tutti i tuoi dispositivi intelligenti. I vecchi tablet si presentano come ottimi dispositivi per fare questo. I dispositivi come Amazon Echo, Alexa, Google Home hanno tutti un app per tablet.

Console

Sebbene le console di gioco possano sembrare a prima vista come oggetti tecnologici difficili da riutilizzare ci sono alcuni modi per dare loro una nuova vita al giorno d’oggi.

  • Homebrew Channel (HBC). L’Homebrew Channel rimane uno dei migliori e noti hack per console. Se hai una vecchia console “disabitata”, non c’è modo migliore per riutilizzarla. Dopotutto, la garanzia sulla tua console sarà senza dubbio scaduta da tempo e probabilmente non ci stai comunque facendo nulla. Il processo per fare questo varia in base alla console e come tale anche il livello di difficoltà. La Wii (e per estensione Wii U) è una delle console più semplici per fare l’Homebrew, quindi se ne hai una in giro inizia da lì.
  • Usa la console come un Media Center. La tua vecchia Xbox 360 e la Playstation 3 potrebbero essere più utili di quanto pensi. Entrambi questi sistemi possono leggere DVD (la PS3 può persino leggere i Blu-Rays), ma hanno anche accesso ad app come Netflix (Xbox 360 / PS3) e Hulu (Xbox 360 / PS3). Gli store online per entrambi sono ancora attivi, quindi è molto semplice utilizzarli. Nonostante la loro età, questi sistemi sono ancora oggi centri multimediali facilmente utilizzabili.

Altri dispositivi

Se hai dei dispositivi elettronici obsoleti che non rientrano in nessuna delle categorie precedenti, ciò non significa che dovresti scartarli in quanto potresti comunque trovare delle soluzioni di riutilizzo interessanti.

Alcuni utili casi d’uso sono:

  • Fotocamere come webcam. Molte fotocamere digitali possono essere trasformate in webcam con un semplice cavo. Tuttavia per le fotocamere DSLR di fascia alta il processo può essere più complicato. Fortunatamente, Sony, Panasonic e Canon hanno tutti rilasciato un software che rende relativamente semplice configurare la tua fantastica fotocamera per diventare un’utile webcam.
  • Aggiungi il Bluetooth al tuo iPod Dock. Se avevi acquistato un dock per il tuo vecchio iPod in modo da poter ascoltare i brani in maniera forte e chiara è probabile che al giorno d’oggi questa postazione non sia molto utilizzata. Tuttavia questa può comunque rivelarsi utile. Tramite un adattatore come ZIOCOM puoi aggiungere la funzionalità Bluetooth al tuo vecchio dock per iPod e utilizzarlo nello stesso modo in cui utilizzeresti qualsiasi cassa bluetooth standard.
  • Trasforma un vecchio monitor in uno specchio intelligente. Perché limitare il tuo specchio a mostrarti solo la tua figura quando lo guardi? Con uno specchio intelligente, puoi vedere l’ora, il meteo e le notizie mentre ti prepari per il lavoro. Questo è un progetto fai-da-te su cui dovrai dedicare un po’ di tempo ma è sicuramente qualcosa di originale che i tuoi amici ti invidieranno.

Si spera che uno di questi suggerimenti ti sia utile per salvare i tuoi dispositivi tecnologici obsoleti dalla discarica o dal rimanere chiusi in qualche cassetto. Anche se la vecchia tecnologia potrebbe non sembrare buona come i dispositivi nuovi di zecca, è sempre bello risparmiare un po’ di soldi riutilizzando e riqualificando i dispositivi elettronici obsoleti dando loro una nuova vita.


Fonte Reviewgeek

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    GuideWindows

    5 modi per pulire il Registro di Sistema su Windows 10

    Consigli per gli acquistiGuidePC

    Un monitor a 360 Hz è davvero utile? | Approfondimento

    GuidePC

    Il touchpad del tuo laptop non funziona? Ecco 6 possibili soluzioni

    PC

    Galaxy Book Flex 2 Alpha, ufficiale il convertibile con Intel Core 11a Gen