Il mercato degli smartwatch è pieno di robaccia, cinesate e prodotti al limite del ridicolo. Fortunatamente UMIDIGI UWatch si differenzia dalla massa per un design semplice ed elegante, una buona qualità costruttiva ed un prezzo inferiore ai 30 euro. Scopriamo tutti i segreti di questo smartwatch nella recensione di UMIDIGI UWatch!

Videorecensione

Premessa – Perché ho acquistato UMIDIGI UWatch

Al momento della presentazione il design di UMIDIGI UWatch mi aveva convinto con le sue linee moderne e, soprattutto, grazie al basso prezzo. Il design sottile, la cassa circolare e la somiglianza ad un orologio classico mi hanno convinto subito. Ammaliato dalla possibilità di portare a casa uno smartwatch per meno di 30 euro mi sono fatto convincere facilmente. Ho controllato un po’ le caratteristiche tecniche e ho pensato fosse un’idea carina affiancare al mio fidato Amazfit Bip un altro smartwatch, con uno stile diverso anche se con funzionalità molto simili. Devo tristemente affermare che non mi ero reso conto che lo schermo non è touchscreen e che tutto si comanda tramite pressioni sul tasto soft touch. Va beh, procediamo con ordine ed iniziamo la recensione di UMIDIGI UWatch.

Contenuto della confezione

La piccola scatola bianca mostra il design della versione sportiva, indipendentemente dal modello acquistato, e qualche caratteristica tecnica sul retro. All’interno della confezione è contenuto in posizione precaria, ma ben protetta, lo smartwatch, sotto di esso trovano posto una cavo USB da utilizzare per la ricarica magnetica ed un po’ di manualistica. I piccoli manuali invitano semplicemente, in varie lingue, a scaricare l’app Da Fit sul proprio smartphone Android o iOS. La ricarica viene effettuata grazie al cavo USB in confezione semplicemente collegando la porta proprietaria ai pin magnetici sulla parte interna della scocca. Una confezione semplice che contiene l’indispensabile per utilizzare lo smartwatch.

Design e costruzione

Recensione UMIDIGI UWatch - schermata home

UMIDIGI UWatch colpisce per il design moderno, la buona qualità realizzativa e per la scocca sottile. La cassa ha un design unibody che combina una buona e resistente plastica nera opaca ad un vetro temperato 2,5D che ricopre il quadrante. Plastica e vetro lo rendono quindi uno smartwatch resistente a graffi ed urti ed è anche resistente all’acqua. La cassa ha uno stile circolare semplice, senza pulsanti, e contornata da piccoli puntini che rendono lo smartwatch giovane e moderno. Nella parte interna dello smartwatch sono posizionati il sensore per il battito cardiaco ed i pin per la ricarica magnetica della batteria.
Il cinturino è uno standard da 22 mm ed è quindi facilmente sostituibile. UMIDIGI UWatch viene venduto con 3 differenti bracciali: maglia milanese nera, silicone nero e silicone nero e rosso. Nel mio caso ho preferito acquistare la versione con il bracciale in milanese nera, il modello più elegante. Il bracciale è ben realizzato e molto solido, la chiusura è magnetica e risulta abbastanza salda. Ho usato lo smartwatch di Umidigi in ufficio, in palestra e a calcio ed il bracciale ha sempre retto perfettamente senza darmi nessun problema. Lo smartwatch è comodo e si indossa bene grazie alle dimensioni compatte e al peso ridotto: 71 grammi per la versione in maglia milanese, 60 grammi per quelle con bracciale in silicone. Durante lo sport non ho mai avuto sganci del bracciale, al massimo, a causa del funzionamento via calamita, qualche allentamento.

Hardware, sensori e display

Recensione UMIDIGI UWatch - sensore battito cardiaco

UMIDIGI UWatch monta un hardware estremamente semplice ma efficiente composto da un processore Nordic 52832 in grado di garantire buone prestazioni e bassi consumi energetici, 64 Kb di RAM e 512 kb di memoria interna. La connessione con lo smartphone, utilizzabile anche per l’installazione degli aggiornamenti via OTA, avviene tramite Bluetooth 4.0 LE.
All’interno della scocca sono posizionati i classici sensori di movimento, sotto di essa trova posto un sensore per il rilevamento del battito cardiaco abbastanza preciso (l’ho confrontato con prodotti di fascia superiore ed ho riscontrato scostamenti minimi).

Vista la forma circolare del quadrante sarebbe stato lecito aspettarsi uno schermo rotondo, UMIDIGI ha però optato per un più economico schermo quadrato da 1,33 pollici basato su tecnologia TFT-IPS con risoluzione di 240 x 240 pixel. Lo schermo si integra bene con il resto della scocca e mimetizza bene la forma quadrata con la cornice circolare nera. La leggibilità è buona, anche sotto la luce diretta del sole, ed i colori sono brillanti. Sotto il display è posizionato un tasto soft touch da utilizzare per la navigazione fra i menu. A questo prezzo di vendita era davvero difficile chiedere di più sotto il punto di vista di hardware e display.

Software e funzionalità di UMIDIGI UWatch

Recensione UMIDIGI UWatch - schermata passi

UMIDIGI UWatch monta un sistema operativo proprietario semplice e discretamente realizzato. Va premesso che, vista l’assenza del touchscreen, tutti i comandi vengono eseguiti via soft touch: pressione breve per scorrere/schermata successiva e pressione prolungata per confermare. Il sistema di navigazione è un po’ ostico e, anche dopo un paio di settimane di utilizzo, non è proprio facile abituarcisi.
La home page ci offre, oltre a data ed ora, informazioni sulle attività quotidiane (passi e calorie) e battito cardiaco con semplici grafici che risultano belli ed intuitivi. Va precisato che la schermata iniziale è personalizzabile via app: si possono impostare sfondo, data e ora, formati e colori. Con i tap sul tasto si procede sulle schermate successive dove vengono prima mostrati dati completi sulle attività quotidiane (sport e sonno) e successivamente funzioni interattive che permettono di misurare il battito cardiaco (attivabile anche per la misurazione durante tutto l’arco della giornata), iniziare un allenamento fra passeggiata, jogging, bici, salto della corda, badminton, basket e calcio, la lettura delle notifiche, la possibilità di scattare foto da remoto, la funzione per cambiare canzone in riproduzione ed, infine, un accesso alle impostazioni.
Le funzioni sono complete ed i dati rilevati sono abbastanza precisi, naturalmente non possiamo pretendere la massima precisione da uno smartwatch economico. UWatch si interfaccia bene con lo smartphone e riesce a condividerne il GPS, questo a patto di far partire la sessione di allenamento dallo smartphone e non dall’orologio.

App per iOS ed Android

L’app Da Fit è disponibile gratuitamente per iOS ed Android e ci permette di visualizzare in maniera dettagliata e completa tutti i dati raccolti dallo smartwatch. Nella schermata principale è possibile consultare i dati odierni, e di tutti i giorni precedenti, con grafici e informazioni elaborate relativamente a passi, sonno, frequenza cardiaca quotidiana, e dati sugli allenamenti. I dati raccolti sono precisi, completi e ben presentati e permettono di avere un’ottima visione d’insieme sulla propria attività fisica e sullo stato di salute.

Dall’app è possibile anche personalizzare i quadranti, gestire le notifiche delle varie applicazioni, impostare sveglia, fotocamera e molte altre funzioni. Non mancano poi gli aggiornamenti via OTA, la possibilità di ritrovare lo smartwatch, di impostare modalità non disturbare, il meteo ed altre piccole impostazioni.

Quanto dura la batteria di UMIDIGI UWatch?

All’interno del device trova posto una batteria da 180 mAh che garantisce un’autonomia di una decina di giorni. Durante i nostri test lo abbiamo utilizzato con poche notifiche attive e con la misurazione del battito sempre accesa e siamo arrivati tranquillamente a coprire un’intera settimana di utilizzo, si arriva quindi senza problemi a coprire 7 giorni effettivi. Se l’orologio viene lasciato in standby si possono raggiungere fino a 25 giorni di autonomia.

La ricarica avviene tramite porta proprietaria grazie ai due pin magnetici posti all’interno della scocca. Un ciclo completo di ricarica richiede circa 2 ore. Durante la ricarica si illuminano alcuni LED posti sulla ghiera della cassa, non utilizzati incredibilmente per nessun’altra funzione.

Dove comprare UMIDIGI UWatch al miglior prezzo

UMIDIGI UWatch è in vendita su Gearbest a 26 euro con spedizione dalla Cina. Il mio consiglio è quello di acquistarlo su Amazon a 29,99 euro con spedizione in 1 giorno grazie a Prime. Il rapporto qualità-prezzo è davvero ottimo e sarebbe impossibile chiedere di più per questo prezzo.

Conclusioni, pro e contro

UMIDIGI UWatch è uno smartwatch economico con più pregi che difetti. Fra i contro va sicuramente segnalato un software un po’ acerbo e comandato solamente tramite il tasto soft touch. Fra gli aspetti positivi ci sono sicuramente la buona qualità costruttiva, la durata della batteria, il bel design ed un prezzo incredibile. Per meno di 30 euro si riesce ad acquistare uno smartwatch bello da indossare sempre, a lavoro ed in palestra, con un’autonomia di una settimana e con buone funzioni di tracking.

Galleria fotografica

GIUDIZIO FINALE
Confezione
6,5
Design e costruzione
8
Hardware
7
Software
6,5
App
7,5
Batteria
8,5
Prezzo
9
SHARE
Articolo precedenteMigliori forum con link ed2k verificati per scaricare con Emule file sicuri
Articolo successivoSamsung Galaxy A6 riceve l’aggiornamento beta di Android 9 Pie