AccessoriAppleMacRecensioni

Recensione Logitech MX Anywhere 3: il migliore mouse compatto e portatile

Logitech MX Anywhere 3 recensione


Per la mia postazione Windows mi affido da anni ai prodotti Logitech, da molti mesi sto utilizzando con estrema soddisfazione la tastiera Logitech Craft e da ormai un paio d’anni uso il mouse Logitech G402. Questi due accessori si sono dimostrati eccezionali, solidi e robusti ed in grado di garantire performance eccellenti nel tempo.

Quando, invece, lavoro sul MacBook utilizzo la tastiera Logitech Craft, mia fidata compagna, ed il Magic Mouse di Apple. Devo dire che la forma del mouse Apple non mi ha mai convinto del tutto, ma le gesture e la sua precisione mi hanno permesso di utilizzarlo con soddisfazione per anni.

Nelle ultime settimane ho sostituito il Magic Mouse di Apple con il nuovo Logitech MX Anywhere 3 per Mac, un mouse compatto, leggero e facilmente trasportabile che mi ha fin da subito convinto per la sua precisione e per le ottime possibilità di personalizzazione. Vi racconto tutti i dettagli di Logitech MX Anywhere 3 nella recensione completa.

Videorecensione: precisione e trasportabilità

Confezione

Logitech MX Anywhere 3 confezione

Logitech MX Anywhere 3 per Mac arriva in una confezione classica e ben realizzata. La confezione all’esterno riporta i dati tecnici del prodotto, al suo interno troviamo una dotazione minima che si riduce al mouse, un manuale ed un cavo USB-C USB-C per la ricarica del mouse.

Rispetto al modello per Windows perde il ricevitore wireless Dongle Unifying, che personalmente uso su Windows, ovvero un dongle USB-A per collegare tutti i dispositivi Logitech tramite connessione senza fili. L’assenza è dovuta alla totale mancanza di porte USB-A nei modelli di Mac degli ultimi anni.

Costruzione ed ergonomia

Logitech MX Anywhere 3 recensione

Logitech MX Anywhere 3 è un mouse estremamente compatto e facilmente trasportabile pensato e realizzato per chi ha la necessità di un mouse da portare sempre con se ed in grado di essere utilizzato su ogni tipologia di superficie.

Il design di MX Anywhere 3 si caratterizza per le linee simmetriche ed arrotondate che lo rendono molto piacevole alla vista e comodo da utilizzare. Da sottolineare che la scocca è realizzata interamente in plastica bianca con dettagli grigi che donano al mouse un design moderno ulteriormente impreziosito dalle impugnature laterali morbide e zigrinate che migliorano il feeling e la maneggevolezza. La qualità costruttiva e la precisione realizzativa sono impressionanti, l’Anywhere 3 è davvero costruito in maniera impeccabile.

Nel complesso l’ergonomia è davvero buona, nonostante le dimensioni ridotte ed il basso profilo, il mouse si fa impugnare bene risultando quindi comodo da utilizzare e confortevole quando vi si appoggiano le dita senza movimenti. Naturalmente le dimensioni compatte potrebbero non essere adatte a tutti e ad utilizzi particolari, penso al gaming, ma se state cercando un mouse compatto difficilmente riuscirete a trovarne uno con un’ergonomia ed un feeling migliore.

Sulla parte superiore troviamo uno scroller MagSpeed in acciaio ed un tasto piccolo tasto personalizzabile. Nel lato sinistro troviamo i pulsanti avanti/indietro e sulla parte frontale la porta USB-C per la ricarica. Nella parte interna troviamo 4 piedini che facilitano lo scorrimento su ogni tipo di superficie, il laser per il movimento, un tasto di accensione e spegnimento ed il pulsante per il passaggio fra un massimo di 3 dispositivi.

Connettività

Il mouse MX Anywhere 3 per Mac può essere utilizzato con tutti i dispositivi Apple, per cui è ottimizzato, ma è, naturalmente, compatibile anche con sistemi Windows, Chrome OS ed Android. Lo switch fra le differenti piattaforme è facile ed agevole grazie al pulsante posizionato nella parte interna del dispositivo che ci consente di passare rapidamente fra 3 device differenti.

La connessione avviene tramite Bluetooth Low Energy ed è stabile, precisa ed assolutamente affidabile. Ho usato il mouse per più di due settimane e non ho mai riscontrato un rallentamento o un’incertezza.

Alternativamente, per chi lo possiede già o andrà ad acquistare la versione per Windows, si può utilizzare la connessione wireless tramite il Dongle Unifying che permette di collegare contemporaneamente più dispositivi Logitech. L’ho testato su Windows ed anche qui la connessione risulta perfetta.

Esperienza d’uso

Logitech MX Anywhere 3 per Mac

Il passaggio dal Magic Mouse al nuovo Logitech MX Anywhere 3 per Mac è stato abbastanza semplice e veloce. La connessione con MacOS tramite Bluetooth è immediata e la compatibilità completa fin dal primo istante.

Già dal primo utilizzo ci si rende conto di quanto Logitech abbia lavorato duramente per ottimizzare le linee e la costruzione del mouse. MX Anywhere 3 risulta davvero molto comodo da utilizzare e, nonostante sia compatto, non affatica la mano e regala un buon feeling e non fa rimpiangere i mouse con formato standard a cui sono abituato. Mi sono piaciute molto le zigrinature presenti sui lati che danno grip e rendono il mouse più saldo fra le mani. Va detto che potrebbe richiede qualche ora di adattamento se siete abituati ad usare mouse classici.

Le dimensioni compatte, e la mancanza di accesso per il collegamento, lo rendono davvero facile da trasportare e agevole da inserire nella borsa o nello zaino. La trasportabilità è uno dei punti di forza del device e viene esaltata da ogni sua caratteristica tecnica.

A confermare la natura portatile è il sensore da 4000 DPI che permette, oltre ad una grande precisione, di utilizzare il mouse su ogni superficie. Potete quindi usare questo ottimo accessorio sul vostro tappetino quando siete a casa o in ufficio, ma non avrete problemi ad utilizzarlo sul tavolo di un bar, su un tavolo in vetro o qualsiasi altro materiale o sulle vostre gambe se siete seduti in treno o sul divano. Ad impressionarmi maggiormente è stato il mix di silenziosità e scorrevolezza. L’ho usato sulla scrivania, senza tappetino, e devo dire che scorre davvero liscio, veloce e silenzioso, sembra non avere alcun attrito.

Eccellente la realizzazione di tasti e pulsanti. Il funzionamento del tasto sinistro e destro è preciso e puntuale, con una corsa e con un bel click deciso che mi è piaciuto. Funzionano altrettanto bene il tasto personalizzabile sulla parte superiore ed i tasti avanti/indietro posti lateralmente e facili da raggiungere col pollice. A brillare è il MagSpeed, ovvero la rotellina in acciaio zigrinato che permette uno scrolling molto preciso e caratterizzato per un feedback aptico impeccabile. Lo scroller ha una velocità variabile, quindi piccole rotazioni saranno seguite da scroll brevi e precisi, mentre colpi più decisi porteranno scroll lunghi e più veloci. Il cambio di funzionamento viene regolato tramite il tasto Easy Switch posto a fianco della rotella.

Software e personalizzazione

software logitech options per mx anywhere 3 per mac

Oltre a funzionare maledettamente bene, Logitech MX Anywhere 3 è supportato dal software Logitech Options, disponibile per Mac e Windows, che ci permette di andare a personalizzare il comportamento di tutti i pulsanti fisici ed anche velocità, forza e modalità di scorrimento. Grazie al software è quindi possibile realizzare un profilo personalizzato in base alle proprie esigenze, un dettaglio che facilita notevolmente l’utilizzo di un PC o un Mac in ambito professionale.

Si possono, inoltre, creare profili ad hoc per molte differenti applicazioni (Photoshop, Premiere Pro, Final Cut Pro, Chrome, Safari e Microsoft Word, Excel, PowerPoint e per ogni altra app installata). I profili per le app permettono di modificare il funzionamento del mouse e renderlo quindi calibrato in base alle preferenze di utilizzo di ogni software.

Utilissima infine la funzione Flow che consente di copiare ed incollare contenuti fra dispositivi differenti, anche fra Mac e Windows, e quindi di spostare contenuti facilmente fra due computer. Una feature che ho trovato particolarmente utile e che ha velocizzato notevolmente il mio flusso di lavoro nel passaggio fra i Macbook e PC fisso con Windows 10.

Batteria ed autonomia

Logitech MX Anywhere 3 monta una batteria interna che garantisce fino a 70 giorni di utilizzo, un’autonomia davvero eccellente e ci permetterà quindi di usare il mouse per un paio di mesi prima di doverlo ricaricare. La ricarica avviene tramite la porta USB-C frontale e supporta la ricarica rapida: con un solo minuto di carica si ottengono 3 ore di autonomia.

La carica residua del mouse può essere verificata tramite il software Logitech Options.

Prezzo

Logitech MX Anywhere 3 viene venduto, sul sito di Logitech e su Amazon, in differenti colorazioni ad un prezzo ufficiale di € 92,99 ma si trova spesso ad una 30ina di euro in meno. Il prezzo ufficiale non è certo economico, ma va detto che la qualità del mouse è davvero elevata e con questo acquisto avrete risolto il “problema mouse” per svariati anni.

Conclusioni – A chi lo consiglio

Logitech MX Anywhere 3 scoller magspeed

Logitech MX Anywhere 3 è molto probabilmente il migliore mouse portatile attualmente disponibile sul mercato e brilla per un’ottima qualità realizzativa e per una precisione ed un funzionamento impeccabili. La compatibilità è completa con tutti i sistemi operativi, la rotellina MagSpeed è uno scalino sopra alla concorrenza ed il software di Logitech permette una personalizzazione unica.

Consiglio l’acquisto di Logitech MX Anywhere 3 a tutti gli utenti Mac e PC che cercano un mouse comodo, facile da trasportare ed in grado di funzionare su ogni superficie.

Immagini di Logitech MX Anywhere 3

Giudizio finale
Confezione
7 / 10
Costruzione ed ergonomia
9.5 / 10
Connettività
10 / 10
Esperienza d’uso
9 / 10
Software e personalizzazione
9 / 10
Batteria
9 / 10
Prezzo
7.5 / 10
La nostra opinione

Logitech MX Anywhere 3 è molto probabilmente il migliore mouse portatile attualmente disponibile sul mercato e brilla per un’ottima qualità realizzativa e per una precisione ed un funzionamento impeccabili. La compatibilità è completa con tutti i sistemi operativi, la rotellina MagSpeed è uno scalino sopra alla concorrenza ed il software di Logitech permette una personalizzazione unica.

Consiglio l’acquisto di Logitech MX Anywhere 3 a tutti gli utenti Mac e PC che cercano un mouse comodo, facile da trasportare ed in grado di funzionare su ogni superficie.

8.7 ★★★★☆
Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

L'iPhone SE 2022 con A15 Bionic, 5G e Face ID? Sembra un sogno, ma...

AppleEditorialeNews

Smartphone venduti senza caricabatterie: cosa c'è dietro?

AppleMacNews

Apple presenta i nuovi MacBook Pro 14'' e 16'': ufficiali anche gli AirPods 3

AndroidAppleMacNewsSmartphone

Apple, Google, Samsung: tre eventi in tre giorni, tantissime novità