Recensione Chuwi LarkBook X: l’ultrabook economico

il laptop cinese da comprare - recensione Chuwi LarkBook X
Seguici su Google News


Chuwi LarkBook X nella versione 2021 è un portatile economico capace di offrire solide prestazioni, un eccellente display con risoluzione 2K ed una costruzione di buona qualità, il tutto venduto ad un prezzo molto interessante. Ne scopriamo insieme pregi e difetti nella recensione di Chuwi LarkBook X 2021.

Il mondo dei notebook dei brand cinesi è difficile da affrontare, in questo settore troviamo prodotti più o meno economici che spesso però risultano di qualità discutibile. Fortunatamente con i prodotti Chuwi si va sul sicuro, il produttore cinese infatti riesce a combinare buoni hardware e costruzioni di qualità a prezzi davvero interessanti e molto competitivi. Nel corso degli ultimi anni ho avuto la fortuna di poterne provare molti modelli con soddisfazione, l’ultimo è stato il 2 in 1 Chuwi Hi10 Go, mentre ho trascorso le ultime due settimane con il nuovo Chuwi LarkBook X 2021. In queste due settimane ho avuto modo di testarlo in maniera approfondita per i miei classici utilizzi lavorativi ed anche nel tempo libero, in modo da sfruttare al massimo anche l’ottimo display 2K touch screen. Nella recensione di Chuwi LarkBook X vi spiego come funziona, com’è costruito ed analizziamo pregi e difetti di questo ultrabook economico.

Videorecensione: scopriamo tutti i segreti di Chuwi LarkBook X

Specifiche tecniche Chuwi LarkBook X edizione 2021

hardware - Chuwi LarkBook X
  • Sistema operativo: Windows 10 Home (aggiornabile a Windows 11)
  • Display: 14 pollici con risoluzione 2240x1400 e rapporto 16:10
  • Processore: Intel Celeron N5100
  • Scheda grafica: Intel UHD Graphics 350MHz-800MHz
  • Memoria interna: 256 gb SSD
  • RAM: 8 GB LPDDR4
  • Batteria: 38Wh (7.6V/5000MA)
  • Ricarica: 12V/2°
  • Dimensioni: 310 x 229.5 x 20.6 mm
  • Peso: 1400 grammi
  • Porte: USB-A 3.0, 3.5mm Audio Jack, USB-C 3.0, Micro SD, M. 2 ports.
  • Wireless: 2.4G/5G, WIFI 802.11a/ac/b/g/n,
  • Bluetooth: 4.2

Confezione e consigli per gli acquisti

alimentatore Chuwi LarkBook X

Il nuovo laptop Chuwi LarkBook X viene venduto su Amazon ad un prezzo di 459 euro. È possibile però risparmiare circa 70 euro acquistandolo sul sito ufficiale di Chuwi, che lo propone a 405 euro spedizione compresa a cui si aggiungono 20 euro di sconto con il coupon LBX20IT. Va precisato che il sito di Chuwi offre la spedizione dell’Unione Europa con consegna in 2/4 giorni e senza il rischio di dover pagare tasse doganali, come avviene invece per gli ordini dalla Cina.

Acquistandolo dallo store ufficiale, inoltre, si ricevono anche delle cover in silicone che vanno a creare il layout italiano sulla tastiera inglese. Queste coverine in silicone possono tornare utili nei primi giorni, fino a quando si prende confidenza con il posizionamento dei tasti, ma non sono sicuramente comode da utilizzare nel lungo periodo perché rallentano la scrittura e diminuiscono la precisione in fase di digitazione.

All’interno della confezione di LarkBook X troviamo la classica manualistica ed un alimentatore da 40W con presa europea e con attacco proprietario da utilizzare per la ricarica del notebook. Il contenuto della confezione è ben protetto, adeguatamente imballato e al sicuro da eventuali danni dovuti al trasporto.

Costruzione e design

costruzione in alluminio Chuwi LarkBook X

La qualità costruttiva è uno dei punti di forza del nuovo LarkBook X. La scocca esterna è realizzata interamente in metallo, materiale di pregio che regala al portatile un ottimo feeling al tatto ed una grande resistenza a graffi ed eventuali cadute. La parte interna, dove troviamo tastiera e touchpad, è invece realizzata in plastica di buona qualità e risulta confortevole al tocco.

Il design dell’ultrabook economico di Chuwi riprende quanto fatto da altri produttori su device di fascia alta e si presenta con uno stile assolutamente pulito costituito da linee semplici ed angoli arrotondati. Ho davvero apprezzato la pulizia del device e l’intelligente scelta di non aggiungere inutili fronzoli.

Un altro punto a favore del Chuwi LarkBook X è sicuramente la sua trasportabilità. Grazie alle dimensioni compatte, parliamo di 310 x 229.5 x 20.6 mm, e al peso inferiore a 1,4 kg risulta davvero comodo da portare in uno zaino o in una borsa.

Le cerniere sono realizzate abbastanza bene e ci consente di utilizzare il touch screen senza particolari problemi e senza vibrazioni eccessive del monitor. Mi sarebbe però piaciuto vedere cerniere più profonde e capaci di spingersi fino ai 180 gradi di inclinazione, queste lo avrebbero reso perfetto per chi vuole sfruttare il touch per disegnare o prendere appunti con una penna.

Hardware e connettività

porta usb-c e di ricarica di Chuwi LarkBook X

Il comparto hardware di Chuwi LarkBook X è basato intorno al nuovo processore Intel Celeron N5100 Jasper Lake con 4 core, 4 thread e turbo a 2,8 GHz. A questo si affiancano una scheda video integrata Intel UHD Graphics 350MHz-800MHz, 8 GB di RAM ed un SSD da 256 GB.

L’hardware è quindi quello di un computer di computer di fascia medio bassa che permette di avere prestazioni più che sufficienti in ogni ambito di utilizzo e che fa dell’efficienza energetica e dei bassi consumi i propri punti di forza. Il processore Celeron N5100 e la scheda grafica integrata riescono a gestire senza particolari problemi tutte le applicazioni ed i software di utilizzo comune, oltre a questo riescono a gestire senza problemi video e grafica in 4k.

Il sistema di raffreddamento è abbastanza semplice e punta sulle basse temperature di funzionano del processore a 10 nm e un su sistema di dissipazione passivo, quindi senza ventole. Il tutto risulta abbastanza funzionale e permette al laptop di non raggiungere mai temperature eccessive. Il computer tende a scaldarsi nella parte inferiore sinistra durante le sessioni di utilizzo più intenso ma non arriva mai ad essere inutilizzabile. Forse l’aggiunta di una piccola ventola sarebbe stata azzeccata, con questa struttura però abbiamo fra le mani un portatile sempre assolutamente silenzioso e perfetto per lavorare in un open space o in mobilità.

La connettività senza fili è buona e può contare su un WiFi 802.11a/ac/b/g/n compatibile con reti a 2,5 e 5 Ghz ed un Bluetooth 4.2. Per quanto riguarda le porte troviamo sul lato destro la porta proprietaria per la ricarica e una porta USB-C 3.0, sul lato sinistro una porta UBS-A, un jack audio ed un lettore di microSD. Nella parte inferiore troviamo un piccolo sportello con porta M.2 che può essere utilizzato per installare un SSD o delle periferiche. Qualche nota sulle porte: la USB-C è completa di power delivery e quindi può essere utilizzata per la trasmissione del video, il collegamento di monitor esterni, per il collegamento di dongle e quant’altro per l’estensione delle funzionalità, non mi è piaciuta molto la scelta di optare per una porta proprietaria per la ricarica, sarebbe stato preferibile utilizzare una porta USB-C ulteriore.

Nota del 19/02/2022: la porta USB-C può essere utilizzata anche per la ricarica, serve naturalmente utilizzare un alimentatore differente da quello in confezione, è però un'aggiunta interessante e molto comoda in termini di mobilità.

L’audio è buono ed è affidato a due casse poste nella parte frontale della scocca inferiore, la posizione è un po’ sacrificata ma si riescono comunque a vedere film e serie TV ed ascoltare musica senza problemi e con un buon audio massimo. La webcam frontale ed i microfoni non sono di grande qualità, ma permettono all’occorrenza di fare una videochiamata. Non sono però da considerarsi come un’opzione se dovete utilizzarli spesso o se dovete usarli quotidianamente per lavoro.

Benchmark

Tastiera e touchpad

tastiera e touchpad Chuwi LarkBook X

Tastiera e touchpad di Chuwi LarkBook X mi sono piaciuti. La tastiera è quella classica dei notebook con tasti ad isola con corsa corta che risultano precisi, comodi e ben distanziati. L’ho utilizzata molto per scrivere e mi ci sono trovato davvero bene, serve un attimo per abituarsi al layout inglese, in questo caso tornano comode le cover in silicone durante i primi giorni, ma poi tutto fila liscio con una digitazione comoda e pochissimi typo.

Molto buona la struttura ed il telaio sotto la tastiera che la sostengono in maniera impeccabile impedendole di flettere. La tastiera dispone anche della retroilluminazione regolabile con tre differenti livelli di intensità, dettaglio che apprezzo sempre e che risulta comodissimo per lavorare in condizioni di scarsa luce ambientale.

Il touchpad ha dimensioni abbondanti, è comodo da utilizzare ed abbastanza preciso, anche con swype e gesture. I click profondo fa un rumore leggermente plasticoso, ma la qualità complessiva è più che buona.

Display

streaming 4k Chuwi LarkBook X

Il vero punto di forza del Chuwi LarkBook X è l’eccellente display touch screen da 14 pollici basato su un pannello IPS con risoluzione 2K (2240x1400 pixel) ed aspect ratio 16:10. Lo schermo è molto molto piacevole da utilizzare grazie all’elevata luminosità massima (circa 300 nits) e ad un ottimo bilanciamento dei colori che risultano brillanti e ben tarati.

Grazie alla ottima qualità dello schermo possiamo effettuare qualche lavoretto di grafica e, soprattutto, possiamo goderci al meglio lo streaming con film e serie TV riprodotte in alta risoluzione con una grande qualità video. L’ottima luminosità lo rende perfetto anche per lavorare e studiare all’aperto.

Il touch screen estende le possibilità di utilizzo e ci consente di utilizzarlo come fosse un tablet o per prendere appunti comodamente a schermo. Non sono un grande amante dei notebook con touch, ma devo dire che quello del LarkBook X funziona in maniera precisa e l’ho trovato spesso utile durante la navigazione e per lo zoom sui documenti.

Esperienza d’uso e prestazioni

utilizzo lavorativo Chuwi LarkBook X

Ho utilizzato il Chuwi LarkBook X 2021 per due settimane come laptop principale e devo dire che mi ha convinto per le prestazioni nell’utilizzo quotidiano grazie al buon hardware e all’ottimo display. Va sottolineato che il portatile di Chuwi è aggiornabile fin da subito a Windows 11, ho preferito però testarlo con Windows 10 Home per evitare eventuali problemi o bug.

L’ho usato per il mio lavoro classico da redattore che prevede una navigazione con Chrome, con parecchie schede aperte, tanta scrittura, qualche file Office e tante mail, quindi un utilizzo con uno sfruttamento intenso di tastiera e trackpad e con processore e ram messi spesso in difficoltà dall’esoso Chrome. Nel complesso qui le prestazioni sono risultate più che buone, con tempi di risposta delle applicazioni sempre buoni e solamente qualche rallentamento di tanto in tanto durante i momenti più impegnativi. Ho avuto qualche problema con le prestazioni in fase di installazione di qualche app, ma non è certo una cosa che si fa tutti i giorni.

Naturalmente poi ho voluto sfruttare l’ottimo display da 2k nel tempo libero e qui devo dire che il LarkBook X riesce a dare il meglio di se. Gli ottimi colori e l'eccellente qualità dello schermo lo rendono perfetto per chi vuole navigare, scrollare sui social e godersi film e serie TV in streaming in alta qualità. Qui è risultato tutto impeccabile con un’ottima gestione dei video anche in 4k.

Non è sicuramente un laptop pensato per il gaming, ma non mi sono fatto mancare qualche momento di svago con League Of Legends. Le prestazioni in gaming sono sufficienti e godibili, a patto però di accontentarsi di livelli di dettaglio medio/bassi e di una risoluzione mai spinta oltre il FullHD. Nonostante il gaming non sia nella sua natura si può utilizzare per qualche titolo senza troppe pretese, per i classici emulatori e per i titoli presenti nel Windows Store, purtroppo non è il prodotto giusto per Fornite o Warzone.

Nel complesso l’esperienza d’uso è stata confortevole con prestazioni solide durante il mio utilizzo lavorativo abituale e perfettamente godibile nel tempo libero grazie all’ottimo display.

Batteria e autonomia

capacità batteria - Chuwi LarkBook X

La batteria dovrebbe avere una capacità da 38Wh, stando all’analisi hardware che ho effettuato però ci troviamo fra le mani una batteria di poco meno di 30 Wh (29457 mWh per essere precisi) che permette di avere comunque una buona autonomia. Nel mio utilizzo standard, quindi con varie app in uso e una luminosità attorno al 50%, sono sempre riuscito ad arrivare a 5/6 ore di schermo. Riducendo la luminosità o il numero di applicazioni in uso si riesce a fare anche qualche ora in più. Non un campione quindi in termini di autonomia, ma la batteria risulta sufficiente e capace di permetterci svariate ore di utilizzo senza pensieri.

Nota del 19/02/2022: la ricarica può essere effettuata anche utilizzando la porta USB-C.

Prezzo

Chuwi LarkBook X viene venduto su Amazon a 459 euro, è possibile però risparmiare circa 70 euro acquistandolo sul sito ufficiale di Chuwi dove viene venduto a 405 euro, a cui si aggiungono 20 euro di sconto con il coupon LBX20IT. 400 euro è davvero un ottimo prezzo.

Conclusioni – A chi lo consiglio

tastiera low profile Chuwi LarkBook X

Chuwi LarkBook X in questa edizione 2021 è un notebook economico ben costruito, silenzioso, con buone prestazioni ed un display eccellente che lo rende perfetto per studiare e lavorare in mobilità.

Immagini di Chuwi LarkBook X

Giudizio finale
Confezione e accessori
7 / 10
Costruzione e design
8.5 / 10
Hardware e connettività
7.5 / 10
Tastiera e touchpad
8.1 / 10
Display
9 / 10
Esperienza d’uso e prestazioni
8 / 10
Batteria e autonomia
7.5 / 10
Prezzo
8 / 10
La nostra opinione

Chuwi LarkBook X in questa edizione 2021 è un notebook economico ben costruito, silenzioso, con buone prestazioni ed un display eccellente che lo rende perfetto per studiare e lavorare in mobilità.

Voto finale 8 ★★★★☆
Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram