Abbiamo testato approfonditamente l’elegante display QHD di AOC per la casa e l’ufficio: ecco la recensione del monitor AOC Q2781PQ

AOC Q2781PQ outofbit

Dopo le recenti recensioni dell’ottimo 32 pollici 4k AOC U3277PWQU e dello spettacolare monitor da gaming AOC Agon AG271QG da 27 pollici ci possiamo concentrare sulla recensione di AOC Q2781PQ: un monitor elegante e raffinato, con risoluzione QHD e pensato sia per l’utilizzo professionale che per il gaming grazie al tempo di risposta di soli 4 ms.

Il display AOC Q2781PQ è un monitor IPS da 27 pollici in grado di offrire un rapporto di schermo a 16:9 ed una risoluzione QHD a 1440p, parliamo quindi di 2560 x 1440 pixel, ed un tempo risposta ottimale di 4ms. Il monitor di casa AOC si caratterizza per un design minimal davvero ben realizzato che dona al display un aspetto davvero apprezzabile e ne limita l’ingombro nonostante la diagonale importante. Molto bella la base di appoggio che risulta sinuosa e contribuisce a donare al prodotto un design tecnologico e moderno ma allo stesso tempo mai freddo e sempre elegante.

Recensione monitor AOC Q2781PQ QHD

AOC Q2781PQ

Scheda tecnica completa AOC Q2781PQ

  • FUNZIONI GENERALI
    • Line Style-line
    • Tipo di pannello IPS
    • Dimensioni del pannello 27″ / 68.5 cm
    • Rapporto di aspetto 16:9
    • Luminosità 350 cd/m²
    • Rapporto di contrasto
    • Dinamico 50M:1
    • Contrast Ratio Static 1000:1
    • Pixel Pitch(H) (V) 0.2331
    • Area del display (H x V) 596.74 x 335.66
    • Angolo di visione (CR >= 10) 178/178
    • Tempo di risposta 4ms GTG
    • Colore Nero
  • FREQUENZA DI SCANSIONAMENTO
    • Frequenza di scansionamento 30-83khz/50-76hz
    • Frequenza dei pixel 170MHz
  • RISOLUZIONE
    • Risoluzione massima 2560×1440@60Hz
    • Risoluzione consigliata 2560×1440@60Hz
    • Colori 16.7 Million
    • HDCP compatible
  • CONNETTORI
    • D-Sub
    • HDMI (Ingresso digitale) 2x
    • DisplayPort
  • ALIMENTAZIONE
    • Sorgente di alimentazione 100 – 240V 50/60Hz
    • Consumo energetico On: 45W, Standby: 0.5W, Off: 0.5W
    • Zero Power Switch
  • ALTRE FUNZIONI
    • Plug and play
    • Kensington Lock
    • i-Menu
    • e-Saver
    • FlickerFree
    • Regolazioni: Energystar 6 TCO 6 CE EAC
  • ACCESSORI
    • HDMI Cavo
    • Displayport Cavo
    • Power Schuko C7 Cavo
  • ERGONOMIC DATA
    • Inclinabile -2/16
  • DIMENSIONI
    • Prodotto con piedistallo (L×A×P): 615x452x197 mm
    • Imballaggio (L×A×P) 695x237x528 mm
    • Peso: 5.23 kg senza imballaggiom 7.93 kg con imballaggio
    • Garanzia 3 anni

Unboxing e confezione

La confezione del monitor AOC Q2781PQ si presenta con stile sobrio grazie al bianco e al blu che la caratterizzano. La scatola è, naturalmente, ben realizzata e riesce a proteggere al meglio il monitor al suo interno. Una volta aperta ci troviamo dentro quanto lecito aspettarsi. Dopo aver rimosso gli involucri di polistirolo abbiamo quindi accesso al monitor stesso, ai cavi HDMI e DisplayPort per il collegamento al computer, un manuale d’uso e l’alimentatore esterno con relativo cavo di connessione alla presa elettrica.

Design e caratteristiche tecniche

AOC Q2781PQ

Il design del monitor è stato attentamente pensato per rendere questo prodotto di AOC bello da vedere e da utilizzare non solamente a casa ma anche in ufficio dove anche altre persone potranno apprezzare il suo splendido stile moderno. Lo schermo ha uno stile sobrio e pulito con un retro totalmente nero ed una cornice alluminio. Quest’ultima ha un’estensione davvero ridotta e di fatto la parte frontale del monitor è quasi interamente occupa dal display.

La caratteristica più interessante, sotto l’aspetto del design, di questo dispositivo è la base di appoggio del display. La staffa ad U che regge il monitor è realizzata in alluminio e, grazie alla sua particolare forma, risulta sinuosa e morbida e sembra sospendere in aria il monitor. Nonostante le linee aggraziate, la staffa base riesce a sorreggere tutto lo schermo in maniera solida ed efficace.

AOC Q2781PQ

Va doverosamente segnalato che la staffa in alluminio non ha la possibilità di regolare l’altezza e la rotazione del monitor, consente però di regolare l’inclinazione del display fra i -2 e i +16 gradi.

I materiali utilizzati sono di elevata qualità, come accade in tutti i prodotti di casa AOC, l’alluminio di scocca e staffa è molto bello ed i materiali plastici utilizzati sono perfetti.

L’alimentatore non è integrato all’interno dello schermo, questo consente di ridurre lo spessore del monitor a soli 6 millimetri, caratteristica che lo rende uno dei monitor più sottili sul mercato.

Display e qualità delle immagini e dei video

AOC Q2781PQ test qhd 1

AOC Q2781PQ dispone di un pannello AH-IPS, acronimo della tecnologia Advanced High Performance In Plane Switching, prodotto da LG molto piacevole. La tecnologia adottata per il display permette di ottenere una resa cromatica perfetta ed angoli di visuale superiori alla media. La luminosità è quella tipica di questa fascia di mercato, parliamo di 350 cd/m2, con un contrasto di 1000:1 e una densità di ben 108 PPI. Le elevate caratteristiche del monitor consentono quindi un’ottima resa della risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel). Buona anche la retroilluminazione del monitor costituita da strisce LED con tecnologia Flicker-Free. Ottimi, anche per il gaming, il tempo di risposta di soli 4 ms grey to grey ed il refresh rate fissato a 60 Hz.

La resa cromatica del pannello è buona: i colori risultano luminosi, vivi e riprodotti in maniera credibili grazie al completo profilo sRGB. I bianchi risultano essere davvero bianchi, mentre i neri più profondi non risultano essere molto bui e tendono leggermente verso un grigio scuro.

AOC Q2781PQ test qhd 3

Abbiamo eseguito i nostri classici test con filmati in alta risoluzione, con photoshop e in sessioni di gaming, i risultati sono ottimi grazie alla buona qualità del pannello e all’immersione offerta dalla risoluzione QHD.

Molto profondi, e perfettamente tradotti in italiano, i menu delle impostazioni che permettono di ottenere una buona profondità nel settaggio dei colori e delle immagini.

Connettività

AOC Q2781PQ porte retro

Partiamo dall’unico difetto: mancano gli attacchi VESA, non è quindi possibile rimuovere il piedistallo per attaccare il monitor ad una parete. Tutto il resto del reparto è positivo: si parte, da sinistra verso destra con due porte HDMI 1.4, una DisplayPort 1.2, un classico ingresso VGA, jack audio da 3,5 mm e il connettore per l’alimentazione.

Performance

AOC Q2781PQ

Abbiamo concentrato i test di AOC Q2781PQ per un classico utilizzo da ufficio e per un po’ di gaming. I risultati per quanto concerne l’utilizzo lavorativo sono davvero ottimi, grazie al grande pannello e alla risoluzione QHD è possibile lavorare con questo monitor senza problemi alle più svariate app, dalla grafica ad office. Durante le sessione di gaming abbiamo ottenuto un buon feedback dal pannello grazie, soprattutto, alla tecnologia AH-IPS che offre un’ottima qualità dell’immagine. In questo settore l’unico limite è rappresentato dalla frequenza di aggiornamento a 60 Hz, una sorta di piccolo limite per il mondo del gaming competitivo.

Galleria fotografica AOC Q2781PQ

Conclusioni

Tirando le somme sul monitor AOC Q2781PQ possiamo confermare le nostre ottime impressioni. Il display di AOC ci ha convinto grazie all’ottimo pannello AH-IPS da 27 pollici con risoluzione QHD che riesce a rappresentare i colori in maniera impeccabile e che si comporta bene nell’utilizzo lavorativo e ludico. Un monitor elegante, moderno e funzionale. Potete acquistare AOC Q2781PQ su Amazon al prezzo di 366 euro. Prezzo sicuramente interessante in rapporto qualità/prezzo.

GIUDIZIO FINALE
Design
9
Costruzione
8
Specifiche tecniche
8
Display
8
Qualità/prezzo
7,5
VIAAmazon
SHARE
Articolo precedenteMigliori tablet Windows 10 cinesi economici tra 100 e 200 euro
Articolo successivoCome installare le icone Galaxy S8 su smartphone Android