Le migliori app per l’iPhone X: dove non arriva iOS ci pensano software specifici

iPhone X è l’ultimo melafonino lanciato sul mercato da Apple. Si tratta di un dispositivo ricco di funzionalità e capace di soddisfare la gran parte di esigenze dell’utenza. Per un’esperienza utente davvero completa però, esistono alcune app iOS che non dovrebbero assolutamente mancare su questo dispositivo.

Quanto offerto da iOS è già di per sé ottimo, ma con l’uscita di questo nuovo modello Apple Store ha presentato alcuni software mirati per ottimizzare ulteriormente le potenzialità del device in questione.

Apple Store offre app adatte a tutte le esigenze

In questo breve articolo ti presenterò brevemente alcune applicazioni che, a seconda del tuo utilizzo dell’iPhone, potrebbero risultare utilissime se non indispensabili. Alcune di esse oltre a risultare molto utili, sono anche gratuite… un motivo in più per provarle!

Halide, Focos e Darkroom: per gli appassionati di fotografia

iPhone X offre un’esperienza piuttosto piacevole per i fotografi. A dispetto di ciò, esiste un’app capace di esaltare le potenzialità hardware e software di questi dispositivi: con Halide (in vendita sullo store a 4.99 dollari) è possibile realizzare foto di qualità professionale.

Il segreto di questa app risiede nelle tante peculiarità come il supporto per le mappe di profondità, che consentendo agli utenti di applicare effetti di ritratto. Il tutto realizzato appositamente per iOS 11: un must se vuoi effettuare foto di altissimo livello.

Leggermente meno funzionale ma comunque valide, risultano le app Focos e Darkroom che hanno però il grande vantaggio di essere disponibili gratuitamente.

Ricevi le news sul tuo iPhone X con Reeder 3

Realizzato appositamente per dare il meglio di sé sul display di iPhone X, Reeder 3 è un aggregatone di news ricco di feature ed estremamente pulito nonché funzionale. I controlli di scorrimento consentono di passare rapidamente dalla visualizzazione dell’articolo al sito Web completo o alle azioni configurabili dall’utente. Inoltre, Reeder supporta una varietà di servizi interessanti come Pocket, Pinboard e Evernote.

Il prezzo di 4.99 dollari non dovrebbe spaventarti se ti piace sempre essere aggiornato utilizzando il tuo smartphone come un qualunque quotidiano cartaceo.

Gestire link, articoli e immagini con Pocket

Poco fa ho giusto accennato di Pocket, un’app gratuita che nelle sue ultime versioni, sembra riuscire a dare il meglio sugli smartphone di ultima generazione.

Si tratta di un pratico servizio  che consente di salvare rapidamente link, articoli, immagini, video e pagine Web per una facile visualizzazione offline. Pocket si presenta con un’interfaccia semplice e pulita, priva di distrazioni, che può essere gestita utilizzando tag. Lo spazio dello schermo su iPhone X offre un’esperienza di lettura ancora più confortevole rispetto ai dispositivi più datati.

Coinbase: le criptovalute sul tuo melafonino!

Se sei interessato al mondo delle criptovalute, Coinbase non dovrebbe mancare sul tuo iPhone. Si tratta di un’app iOS (tra l’altro gratuita) che funziona come wallet per le criptovalute e come software dedicato al trading di esse.

Supporta la gestione di Bitcoin, Bitcoin Cash, Ether e Litecoin, consentendo di acquistare le suddette valute utilizzando PayPal, carte di credito o conti bancari.

Un DJ con l’iPhone X?

Con djay Pro è possibile trasformare il proprio melafonino in una vera e propria postazione per DJ portatile. Spesso si ritengono le app su smartphone piuttosto limitate per certe funzionalità, ma non è decisamente questo il caso: le feature sono numerose, così come sono diverse le compatibilità presentate da djay Pro (supporto nativo per Reloop Mixon 4 e Reloop Beatpad) così come risulta utile l’interfaccia audio USB multicanale.

Ancora una volta, le dimensioni ampie dello schermo, aiutano a gestire il software al massimo. Per 9.99 dollari, si tratta di un acquisto davvero azzeccato se amate la musica!

Prova le montature degli occhiali… via iPhone!

Glasses by Warby Parker è una nuova app che riesce a sfruttare il nuovo hardware dell’iPhone X (utilizzando i dati True Depth delle telecamere gemellate) per mappare il viso e consigliare le montature degli occhiali.

L’app rende anche facile ordinare e pagare nuovi occhiali da vista o occhiali da sole consegnati poi direttamente a casa. Naturalmente si tratta di un’app gratuita.