OnePlus 7T Pro è stato finalmente presentato ufficialmente. In occasione dell’evento organizzato da OnePlus a Londra, l’azienda ha presentato la versione più avanzata di OnePlus 7T.

Se la versione Pro del dispositivo era pressoché scontata, lo è invece decisamente meno la presentazione di OnePlus 7T Pro McLaren, frutto della collaborazione con la celebre scuderia di Formula 1. Andiamo dunque nello specifico per cercare di capire quanto hanno da offrire i nuovi dispositivi del brand cinese.

OnePlus 7T e 7T Pro

OnePlus 7T Pro: tutto quello che c’è da sapere

OnePlus 7T Pro si presenta come uno smartphone piuttosto avanzato.

Sotto il punto di vista del design e dei materiali impiegati per la costruzione, tale modello si dimostra ottimo, come lo è OpnePlus 7 (come esso presenta una cover in vetro posteriore). La colorazione azzurra differisce leggermente dal precedente modello, pur risultando sempre tendente all’azzurro.

Display e fotocamere

Lo schermo proposto dai produttori è un Fluid AMOLED da 6,67” (90 Hz) con risoluzione Quad HD+ da 1440 x 3120 pixel. Per quanto riguarda le fotocamere, quella principale è da 48 MP, un sensore grandangolare da 16 MP e una fotocamera da 8 MP, utile come zoom 3x.

OnePlus-7-Pro

Processore e sistema operativo

Il processore proposto è un Qualcomm Snapdragon 855 Plus, capace di assicurare prestazioni elevatissime anche se sottoposto a lavori piuttosto impegnativi.

Come gli altri modelli 7T, anche OnePlus 7T Pro può vantare del sistema operativo OxygenOS 10.0, una versione di Android 10.0 appositamente realizzata per i dispositivi OnePlus.

Altro hardware e connettività

La RAM disponibile è pari a 8 GB, mentre la memoria interna UFS 3.0 da 256 GB garantisce, oltre a un ottimo spazio per l’archiviazione, anche una velocità non indifferente.

Per quanto riguarda la connettività, OnePlus 7T garantisce LTE fino a 1200 Mbps, Bluetooth 5.0, GPS dual band e Wi-Fi ac dual band. Risulta presente la porta USB-C 3.1 così come il lettore di impronte digitali. Manca invece, come da prassi per i nuovi modelli di smartphone, il jack audio 3.5.

OnePlus 7T Pro

Batterie

Lo smartphone proposto al pubblico presenta delle batterie a ricariche veloce. Grazie alla tecnologia Warp Charge 30T infatti, stando a quanto affermato dai produttori, la ricarica sarà più veloce rispetto al passato del 23%.

Rimanendo sempre in ambito batteria, quella disponibile è da 4085 mAh. Questa si dimostra piuttosto prestante, soprattutto se si ritorna ai classici 60 Hz di refresh rate del display. Se a ciò si aggiunge la suddetta tecnologia di ricarica, si possono considerare le batterie tra i punti di forza di questo dispositivo.

OnePlus 7T Pro McLaren Edition, un modello di lusso

Un discorso a parte merita OnePlus 7T Pro McLaren Edition. Il modello brandizzato con il noto marchio di auto da corsa si presenta con una serie di soluzioni di design e non solo a tema. La schermata di blocco propone il cruscotto di una McLaren e anche altri elementi del sistema operativo e le relative animazioni hanno richiami espliciti a tali vetture.

Al di là di ciò che è puramente estetica però, questo modello si presenta un vero e proprio concentrato di potenza. Se i 256 GB di spazio di archiviazione e la CPU Qualcomm Snapdragon 855 Plus restano tali, la RAM guadagna un buon 50% raggiungendo i 12 GB. Da segnalare, infine, una prestigiosa custodia in Alcantara che favorisce la sensazione di lusso che si ha nel maneggiare tale smartphone.

OnePlus McLaren

Prezzi e data d’uscita

La serie OnePlus 7T (escluso il OnePlus 7T Pro McLaren Edition) sarà disponibile nel nostro paese a partire dal 17 ottobre. OnePlus 7T a partire da 599 euro, OnePlus 7T Pro da 759 euro.

OnePlus 7T Pro McLaren Edition sarà invece disponibile dal prossimo 5 novembre e costerà 859 euro.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome