OnePlus 5 dovrebbe avere uno schermo da 5,5″ con risoluzione Full HD o Q-HD e un processore Qualcomm Snapdragon 835.

OnePlus 5

OnePlus 5 e il mistero del 15 giugno. Una data di lancio che giunge attraverso un poster apparso da un profilo non ufficiale legato alla società, e che  quindi potrebbe essere frutto di manipolazione con un semplice programma di fotoritocco. In ogni caso, nuove informazioni sono giunte in queste ore direttamente dal CEO e co-fondatore Pete Lau. Scopriamole insieme.

Secondo quanto dichiarato su Weibo, OnePlus 5 sarà il dispositivo top di gamma più sottile e integrerà il potente processore Qualcomm Snapdragon 835, già visto su diversi top di gamma tra cui Galaxy S8 (versione USA) e Xiaomi Mi 6.

Dovrebbe essere confermato anche il sensore delle impronte digitali posizionato nella parte frontale. E poi display da 5.5″ con risoluzione 2K, 6GB di memoria RAM, 64GB/128GB di storage interno con memoria UFS 2.1, batteria da 3600 mAh con Dash supporto Charge, sensore per le impronte digitali anteriore e sistema operativo Android 7.1.1.

La curiosità che vi raccontiamo ancora una volta, perché merita: il nuovo OnePlus sarà contrassegnato dal numero cinque e non dal quattro a causa della tetrafobia, ovvero l’avversione al numero quattro diffusa in alcuni Paesi orientali. La parola ‘quattro’, infatti, ha una pronuncia simile alla parola ‘morte’.

Il produttore cinese ha deciso infine di lanciare una sorta di sondaggi attraverso i profili ufficiali presenti sui vari social network. Lo scopo: chiedere agli utenti possibili preferenze sull’estetica della confezione del nuovo prodotto. Ci sono box in colorazione bianca o rossa – ovvero i classici colori OnePlus – con il numero “5” declinato in varie forme, dimensioni e posizioni. Voi ad esempio, quale preferite?