Nel momento in cui si acquista un pc, diventa decisamente importante essere a conoscenza di tutti i componenti hardware, per controllare se le specifiche coincidono con quanto indicato dalla casa produttrice, se la postazione multimediale è effettivamente in grado di supportare determinati giochi o software particolari e le cause di una mancata identificazione di un dispositivo. Con questo post, vi segnalo una short list di quelli che considero i migliori software per individuare i componenti hardware del pc.

I migliori software per individuare i componenti hardware del pc

software individuare componenti hardware pc SpeccySpeccy: il primo programmino che vi invito a testare è una certezza per i più geek, visto che restituisce informazioni dettagliate sui vari componenti hardware del pc. Da un riassunto, utile per i non addetti ai lavori che vogliono essere informati sulle specifiche dell’hardware, il passaggio ai dettagli tecnici è immediato per processore, hard disk, audio, scheda madre. Inoltre, questo software freeware per OS Windows vi aggiorna in real time su tutta una serie di parametri, dalla DRAM Frequency alla velocità di bus, ecc. 

PCI-Z: essendo un software freeware di natura portable, funziona sugli OS Windows anche senza installazione. Quali parametri vi mostra PCI-Z? PCI Device, Device, Vendor, Error Message e Subsystem. Le informazioni possono essere copiate in tutta comodità nella clipboard del sistema operativo ed esportate in formato CSV (aspetto di primaria importanza per fare il backup). Non manca il riepilogo sul processore, sulla quantità di RAM a disposizione, ecc.

software individuare componenti hardware pc QwikMark 0.4

QwikMark 0.4: di sicuro uno dei migliori programmi sulla piazza in materia di restituzione delle info sulle periferiche hardware e sui test delle prestazioni. Nello specifico, la scansione delle periferiche hardware del pc è immediata: perciò, potrete conoscere al volo la potenza del processore, la versione del sistema operativo in uso, la memoria interna libera, ecc. La sezione “Performance Benchmarks” consente di effettuare i test sull’hardware e di monitorare i risultati ottenuti. Anche nel caso di QwikMark 0.4, siete di fronte ad un software portable.

Hardware Identify: concludiamo la lista con un freeware compatibile con gli OS Windows sia a 32-bit che a 64-bit. La sua logica di funzionamento è assai immediata, visto che mostra a mo’ di elenco tutti i dispositivi connessi alla postazione multimediale in uso ed i componenti hardware del pc, evidenziandone nome, produttore e, nell’eventualità, il codice di errore. La lista può essere ordinata con un click sulle schede in alto. Per filtrare i componenti hardware, è sufficiente ricorrere al menù in basso. Potrete vedere ad esempio quali sono i dispositivi che necessitano di driver per il corretto funzionamento e quelli in cui non sono necessari. Il riconoscimento avviene sulla bellezza di 122.000 componenti integrati in un database.

Chiaramente, per conoscere l’hardware installato sul pc, vi basta accedere all’interno della sezione dedicata di Windows e dare un’occhiata alle info su processore, scheda madre, mouse e tastiera. Ma con questi software si va ancor più nei dettagli.

PS: i software testé descritti sono di tipo generalista Te ne segnalo due settoriali: BatteryInfoView di Nirsoft, la cui mission di fondo verte tutta attorno al monitoraggio della batteria del laptop, e RamExpert, pratica soluzione se avete bisogno di suggerimenti su eventuali upgrade.