ConfrontiConsigli per gli acquisti

Migliori droni del 2020 | Guida all’acquisto

migliori droni

Quali sono i migliori droni del 2020?

Se fino a poco fa questo particolare tipo di dispositivi erano considerati dei semplici giochi, oggi hanno assunto un valore decisamente più elevato. Da moda passeggera infatti, i droni si sono trasformati in un prodotto tecnologico di utilizzo comune, sia per semplice divertimento, sia per girare filmati mozzafiato o scattare foto da un punto di vista impossibile da raggiungere altrimenti.

Ovviamente, questo tipo di tecnologia, ogni anno fa dei piccoli passi avanti. I modelli proposti infatti, gradualmente vanno ad essere dotati di componentistica più avanzata. Proprio per questo motivo, è bene essere aggiornati riguardo gli ultimi dispositivi lanciati sul mercato.

In questa guida, analizzeremo quali sono i migliori droni attualmente disponibili all’acquisto, ovviamente focalizzandoci sulle caratteristiche da tenere in considerazione prima dell’acquisto.

drone

Come scegliere quale drone acquistare

Come appena accennato, prima di scendere nei dettagli con i singoli modelli, è bene andare a individuare i parametri che determinano la bontà o meno di un drone. Di seguito, andremo ad elencare alcuni dei fattori da valutare, in base alle proprie necessità, che andranno poi a influire sulla scelta definitiva.

Autonomia

L’autonomia è, ovviamente, uno dei parametri più concreti per individuare i migliori droni.

Per loro natura, a meno di non affidarsi a strumenti professionali, questa è piuttosto ridotta e dunque ogni minuto di volo è estremamente prezioso. Va detto che, sotto questo punto di vista, il peso può essere un fattore che influenza in maniera notevole la durata delle batterie.

In tal senso può essere utile affidarsi a un modello con ritorno automatico. Tale funzione permette al dispositivo di tornare automaticamente una volta che lo stesso ha perso il segnale o ha la batteria prossima all’esaurimento.

Alcuni droni poi, propongono agli utenti un pratico sistema di batterie sostituibili. Questo permette di sostituire rapidamente le stesse, potendo riutilizzare immediatamente il drone.

Peso e dimensioni

Perché il peso e le dimensioni sono così importanti?

Solitamente i droni più leggeri sono i più facili da manovrare e quelli più “basilari”. Ciò significa che si tratta di ottimi prodotti entry level per i principianti che, oltre ad avere una gestione facilitata dello strumento, in caso di schianto al suolo danneggeranno probabilmente componentistica meno pregiata. I droni più avanzati, monteranno probabilmente componenti di maggior livello (come vedremo in seguito), saranno più pesanti e difficili da manovrare.

drone

Raggio d’azione

Il raggio d’azione può essere, a seconda dell’uso, un parametro più o meno indispensabile. Questo va calcolato sia in ottica distanza che altezza e può variare da pochi metri fino a centinaia.

Generalmente, il controllo di tali dispositivi avviene attraverso tecnologie come Bluetooth o Wi-Fi. Il controllo può avvenire sia attraverso i migliori smartphone, con apposite applicazioni, sia attraverso dei veri e propri pad di comandi realizzati appositamente per il drone.

Fotocamera e videocamera

Chi utilizza il drone per effettuare riprese, siano essi video o semplici foto, necessita di particolari soluzioni come videocamere e fotocamere.

Al di là dei droni giocattolo, la pressoché totalità dei dispositivi propongono una componentistica che permette di lavorare in questo senso. Ovviamente, non tutti i modelli propongono video-fotocamere di alto livello e, più si pretende in tal senso, più il costo del drone lievita sensibilmente.

Sotto questo punto di vista va anche tenuto conto del fatto che alcuni modelli permettono la trasmissione via streaming dei video girati, mentre altri presentano degli slot per schede microSD, che consentono la registrazione e l’archiviazione di foto e video. Come è facile intuire, la telecamera è gestibile attraverso i suddetti comandi.

Altre funzioni

Ovviamente poi, non mancano altre funzioni che vanno ad arricchire i migliori droni sul mercato. I prodotti più avanzati infatti, propongono per esempio GPS o stabilizzatori aggiuntivi, così come la possibilità di utilizzare altre features impensabili solo fino a qualche anno fa.

Quali sono i migliori modelli di droni sul mercato?

Di seguito dunque, analizzeremo finalmente i singoli modelli. Per comodità, abbiamo selezionato 5 diversi droni a seconda delle necessità e delle possibilità economiche del potenziale acquirente.

Miglior drone del 2020 per rapporto qualità-prezzo

SNAPTAIN SP500

Nonostante la scelta sia tutt’altro che facile, abbiamo deciso di promuovere in questa categoria di prodotti SNAPTAIN SP500.

Stiamo parlando di un drone di ottimo livello, capace comunque di presentarsi sul mercato con un costo piuttosto contenuto. Si tratta di un dispositivo in grado di ottenere immagini e video FHD con trasmissione attraverso la tecnologia WiFi 5G. La telecamera è FHD 1080P grandangolare a 110 gradi regolabile, capace dunque di catturare video di alta qualità e chiare foto aeree.

A livello di funzioni, SNAPTAIN SP500 propone il posizionamento GPS capace di aiutare il drone SP500 a librarsi stabilmente per catturare immagini più chiare e tornare indietro esattamente quando la batteria è scarica o il segnale viene perso.

Anche sotto il punto di vista dei comandi, questo drone si dimostra all’altezza della situazione. Il tutto avviene attraverso l’app SNAPTAIN Nova. Attraverso questa è possibile utilizzare il dispositivo con estrema facilità, anche per chi ha poca pratica del settore. In tal senso, da segnalare la presenza di comandi come il mantenimento dell’altitudine, il decollo/atterraggio automatico e l’arresto di emergenza.

Infine, merita qualche parola anche la batteria doppia, in grado di fornire un’autonomia di circa 30 minuti. In parole povere, visto il rapporto qualità-prezzo SNAPTAIN SP500 si rivela uno dei migliori droni attualmente sul mercato.

Miglior drone economico a meno di 100€

SNAPTAIN SP650

 

Una soluzione economica ma al contempo di qualità? Rimaniamo sullo stesso brand del precedente prodotto, parlando di SNAPTAIN SP650.

Rispetto allo stesso però, il prezzo è praticamente dimezzato e dunque si tratta di un modello interessante per chi è alle primissime armi e non vuole spendere una cifra considerevole.

La telecamera FHD 1080P, è in grado di catturare foto aeree e video con risoluzione 1920 X 1080 Pixel e a 25 fps in maniera nitida. Con 120 gradi FOV e angolo regolabile design a 90 gradi, le potenzialità per quanto concerne foto e video sono davvero impressionanti. Il drone è gestibile anche attraverso controlli vocali e gesti, funzioni smart incredibili vista la fascia di prezzo a cui viene proposto.

Altro punto di forza di SNAPTAIN SP650 sono le modalità di volo multiple, attraverso cui è possibile eseguire acrobazie come rotazioni a 360 gradi, volo circolare e rotazione ad alta velocità. Per quanto riguarda la batteria, anche in questo caso si parla di una doppia, ognuna delle quali è in grado di offrire autonomia per circa 12 minuti.

Miglior drone per iniziare

tech rc Mini Drone

Quale può essere il miglior drone per i principianti? Un modello estremamente interessante per “rompere il ghiaccio” con questi dispositivi è sicuramente tech rc Mini Drone.

Si tratta infatti di un modello estremamente economico e sobrio, capace comunque di fornire il feeling in linea con la maggior parte dei prodotti del settore. Scendendo nei dettagli, è possibile apprezzare la doppia batteria in grado di offrire, nel complesso 20 minuti di volo. Il sistema propone un funzionamento attraverso Wi-Fi che, oltre alla guida, prevede la cattura di immagini attraverso telecamera.

Decollo e atterraggio risultano estremamente facilitati, grazie alla funzione che rende queste due fasi automatiche attraverso la semplice pressione di un tasto. Un promemoria inoltre, permette di essere informati quando le batterie stanno per esaurirsi ed è dunque utile richiamare alla base il drone.

Visto il costo e le specifiche tecniche, tech rc Mini Drone è uno dei migliori droni per bambini o per persone totalmente digiune di questo settore.

Miglior drone con telecamera / FPV

DJI Mavic Air

Passiamo invece a prodotti di fascia alta, con uno dei migliori droni per chi intende effettuare riprese video di alto livello. In questo caso, parliamo di DJI Mavic Air.

Stiamo parlando di un modello estremamente raffinato, grande quanto un iPhone ma estremamente potente.  L’esclusivo radiocomando ha un design ergonomico, compatto e pieghevole e può essere facilmente integrato a un qualunque melafonino. Punto di forza di DJI Mavic Air sono le tante funzioni disponibili e uniche. Per esempio, segnaliamo SmartCapture, che permette di controllare manualmente il drone usando i movimenti della mano per controllare il drone, scattare foto e girare video a proprio piacimento.

Le Modalità di volo intelligente poi, permettono un’esperienza straordinaria per l’utente (si parla di ActiveTrack, QuickShot e TapFly). L’autonomia risulta di 21 minuti, mentre il raggio d’azione di 4 chilometri, permette i muovere con grande libertà il drone. Il sensore CMOS da 1/2,3′‘ permette di scattare foto da 12 MP e video a 4K potendo scegliere tra 24/25 e 30 fps.

Miglior drone professionale

DJI Mavic Pro Platinum Fly

Arriviamo dunque a uno dei migliori droni per uso professionale attualmente sul mercato. DJI Mavic Pro Platinum Fly More Combo, seppur in vendita a un prezzo estremamente elevato, è in grado di garantire una qualità complessiva davvero impressionante.

Questo dispositivo appare con un drone estremamente silenzioso (appena 4 dB di rumore emesso in fase di funzionamento) e con una batteria delle durata di 30 minuti. Il radiocomando, incluso al momento dell’acquisto, permette di gestire il prodotto in abbinata al proprio smartphone. Nonostante ciò, lo stesso presenta un piccolo display LCD aggiuntivo, che fornisce alcuni importanti dati proveniente dal drone durante il volo.

L’ActiveTrack, funzione legata alla linea DJI Mavic, permette al drone di riconoscere gli elementi che gli si presenteranno davanti, catturando foto e video in automatico. Grazie alla funzione Terrain Flow, il dispositivo mantiene stabilmente un’altezza che va da 30 centimetri fino ai 10 metri. Note positive anche per quanto concerne la fotocamera, dotata di 3 assi e in grado di effettuare riprese stabili e foto nitide. L’obiettivo in dotazione è da 12 MP e permette di ottenere riprese a 4K.

DJI Mavic Pro Platinum Fly More Combo rappresenta il top del settore, dunque è consigliato solo a chi ha già grande esperienza con i droni.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
    Potrebbero interessarti
    Consigli per gli acquistiNewsSmartphone

    Smartphone più venduti del mese: Classifica | Agosto2020

    Consigli per gli acquisti

    5 migliori monitor da gaming per PS4 e PS4 Pro

    Consigli per gli acquisti

    Il migliore FitBit: come scegliere il modello giusto per te

    Consigli per gli acquisti

    Migliori accessori Nintendo Switch per usare la console in mobilità