AppleMac

MacOS Monterey crea problemi su vecchi Mac (proprio come Big Sur)

MacOS Monterey

MacOS Monterey è il nuovo aggiornamento che Apple ha rilasciato recentemente per i dispositivi Mac. Secondo quanto descritto dall’azienda di Cupertino questo aggiornamento dovrebbe, non solo potenziare le già straordinarie capacità di macOS Big Sur, ma anche aggiungere nuove utili funzioni. L’aggiornamento macOS Monterey, però, è stato rilasciato ad inizio novembre ed ha già ha causato diversi problemi a moltissimi utenti che hanno in dotazione Mac più vecchi. In molti, infatti, hanno lamentato che i loro dispositivi non si riavviano più dopo aver tentato di installare l’aggiornamento.

MacOS Monterey

MacOS Monterey crea problemi sui vecchi Mac

Le lamentele relativamente a questo nuovo aggiornamento sono subito comparse nei social media, Twitter in testa, e nelle community di supporto Apple. Ad esempio basta aprire Apple Support Communities per vedere almeno una decina di post di utenti che lamentano il problema e avvertono altri utenti di non aggiornare. Se la storia vi sembra familiare questo accade perché l’anno scorso, quando è stato lanciato macOS Big Sur, sono emersi problemi simili dato che anche questo aggiornamento creava un blocco dei MacBook Pro. In particolare, alcuni possessori di MacBook Pro da 13 pollici (nello specifico dei modelli di fine 2013 e metà 2014) denunciavano un blocco anomalo del proprio computer dopo il tentativo di aggiornamento. Così è successo anche quest’anno: alcuni utenti proprietari dei modelli più datati di MacBook, che dispongono di processori Intel, stanno riscontrando gli stessi problemi.

Un proprietario di un MacBook Pro 2019 nel forum Mac ha dichiarato: “Sembra che il computer sia scarico e senza alimentazione, ma è perfettamente alimentato”. “Il mio MacBook non dà più segni di vita”, ha detto un proprietario di MacBook Pro 2018; mentre un altro proprietario di Mac Mini ha scritto: “Cosa dovrei fare con il mio Mac Mini deceduto dopo essere stato “ucciso” da Monterey?”

“Dopo aver scaricato l’aggiornamento, ho iniziato l’installazione e al primo riavvio il Mac non è più ripartito”, ha riferito un utente di MacBook Pro del 2016; allo stesso modo il proprietario di un dispositivo di un anno più vecchio ha dichiarato: “Tutto quello che ho fatto è tentare di installare un aggiornamento ufficiale che ha distrutto il mio computer.”

Un altro utente di MacBook Pro ha dichiarato che l’Apple Store è stato in grado di risolvere il problema, mentre un altro ha detto che il “Centro assistenza Apple” gli ha presentato un preventivo di quasi 600$ per sostituire la scheda principale.

La risposta di Apple ai problemi di macOS Monterey

Un utente di MacBook Pro 2018 ha condiviso un post con una comunicazione Apple secondo la quale verrà rilasciato al più presto un aggiornamento che dovrebbe risolvere i problemi. Solo che moltissimi utenti si sono chiesti come potranno installare un nuovo aggiornamento su un Mac morto.

MacOS Monterey blocco

Va notato che questo sembra un po’ come un deja vu: Big Sur ha avuto problemi simili l’anno scorso, con più utenti che lamentavano lo stop del dispositivo dopo l’aggiornamento. Anche all’epoca qualsiasi tentativo di sbloccare il Mac sembrava inutile e non c’era nessun modo di superare la schermata nera. Bisogna, tuttavia, riconoscere che forse è davvero difficile sviluppare un sistema operativo che funzioni su due chip diversi: Intel nei modelli più vecchi e chip M1 in quelli più recenti.

Una possibile soluzione che si legge sulle comunità di supporto Apple è che gli utenti potrebbero eseguire un ravvio o un ripristino del firmware del loro dispositivo. Infatti Apple in un documento di supporto sostiene che: “In circostanze molto rare, come un’interruzione di corrente durante un aggiornamento o upgrade di macOS, un Mac può diventare non reattivo e quindi il firmware deve essere ravvivato o ripristinato”.

Come tutti speriamo, l’azienda di Cupertino sta ovviamente lavorando a un aggiornamento della versione, ovvero macOS Monterey 12.1, che non sappiamo ancora tra quante settimane verrà rilasciato. Tuttavia, è del tutto possibile che Apple effettui un rapido aggiornamento prima della 12.1 per risolvere il problema con la 12.0.


Fonte maketecheasier

Potrebbero interessarti
AppleiPadMacNews

Il 2022 di Apple sarà ricco di novità: sono in arrivo tre iPad e cinque Mac

AppleGuideMac

Cosa fare se il Mac si è bloccato durante un aggiornamento macOS

Apple

Apple rilascia la Beta 4 di iOS e iPadOS 15.2 per gli sviluppatori

AppleiPhoneNews

Apple lancerà l'iPhone SE di terza generazione nel primo trimestre 2022