LG V30 è ufficialmente stato presentato! Scopriamo insieme il nuovo top di gamma Android del colosso coreano

Dopo aver proposto di recente l’interessante articolo ecco perché LG V30 potrebbe essere il miglior smartphone del 2017, nell’appuntamento odierno lo ufficializziamo! Ecco infatti che dopo una lunga e snervante attesa da pochi minuti LG ha tolto i veli al suo nuovo top di gamma rendendolo ufficiale.

Con l’arrivo del V30, LG ha voluto rimescolare le carte diversificando il dispositivo da tutti i parametri che fino ad oggi hanno da sempre contraddistinto la gamma V, optando sorprendentemente per la rimozione dello schermo secondario, in favore di un unico e solo pannello touchscreen ampissimo considerando la diagonale di ben 6 pollici, con aspect ratio 18:9, tale formato per chi non lo sapesse ha debuttato con il G6, dispositivo che fino ad oggi è riuscito a conquistare il cuore di numerosi consumatori.

Il V30 della compagnia coreana è un gioiello a tutti gli effetti, porta a termine il lavoro di diminuzione delle cornici già intrapreso dall’azienda su G6, mettendo a disposizione uno strepitoso schermo con tecnologia OLED FullVision come già detto poco sopra da 6 pollici di diagonale associato ad una risoluzione QHD+ 2880 x 1440 pixel e densità di pixel 538PPI. Il pannello inoltre è completamente protetto da un vetro Gorilla Glass di quinta generazione.

Il nuovo dispositivo di punta della compagnia coreana vanta una solidità come pochi considerando l’utilizzo da parte della casa produttrice LG di materiali della scocca come il vetro e metallo e sopratutto di vantare la certificazione MIL-STD810G e IP68. Per fortuna questo grado di resistenza non va ad influire sul peso complessivo del device e non lo rovina esteticamente: Il nuovo top di gamma del produttore coreano è infatti spesso 7.3 mm e pesa complessivamente 158 grammi, numeri interessanti se confrontati con la concorrenza.

Diverse ed importanti migliorie le troviamo anche sotto la scocca, il nuovo top di gamma targato LG non ne vuole sapere di essere inferiore alla concorrenza e si presenta con a bordo un hardware importante. Troviamo infatti l’ultima e potentissima CPU Qualcomm Snapdragon 835, associata ad una scheda grafica GPU Adreno 540, quantitativo di RAM pari a 4GB LPDDR4X, storage di 64GB USF 2.0 – nella configurazione Plus arrivano fino a 128GB – espandibili grazie all’ausilio di una classica microSD.

La connettività presente a bordo del nuovo LG V30 è davvero completa, ovvero:

  • Tecnologia Bluetooth 5.0;
  • Wi-Fi a/b/g/n, NFC, GPS/GLONASS;
  • Porta USB Type-C 2.0, compatibile con lo standard 3.1 (con tutta probabilità con un futuro update software).

Novità importantissime le troviamo anche a livello di comparto fotografico. Come dice un vecchio detto squadra che vince non si cambia, dunque sulla scocca posteriore LG ha optato nuovamente per la presenza di una doppia fotocamera con l’unità principale standard ed una secondaria grandangolare, tuttavia per garantire agli utenti un’esperienza fotografica di gran lunga migliore rispetto al G6 tutti quanti i sensori sono stati aggiornati. La fotocamera principale è infatti caratterizzata da un sensore da 16 megapixel con apertura focale 1.6, stabilizzatore ottico dell’immagine e EIS e vetro Crystal Clear, mentre spostando l’attenzione sulla fotocamera grandangolare il sensore è da 13 megapixel con apertura focale 1.9.

Una delle funzioni più interessanti della fotocamera del nuovo dispositivo di punta del colosso coreano è l’interessantissima modalità chiamata Cine Video che, grazie alle funzionalità di ultima generazione Point Zoom e Cine Effect, permette agli utenti di effettuare video come dei veri professionisti del settore. Un qualcosa di semplicemente fantastico.

LG ha voluto prestare una particolare attenzione anche a livello audio, considerando l’innesto di un Quad DAC Hi-FI con tanto di audio calibrato in stretta collaborazione con B&O PLAY. Questa collaborazione di cui vi stiamo parlando ha permesso alla compagnia coreana di includere le cuffie firmate B&O PLAY dentro la confezione di vendita, per un’esperienza sonora senza precedenti.

Il V30 di LG, salvo imprevisti, verrà commercializzato nel nostro paese nelle colorazioni Moroccan Blue e Cloud Silver e anche nel  modello esclusivo V30 Plus Aurora Black con una memoria interna che arriva fino a ben 128GB.

Ecco la scheda tecnica completa dell’LG V30:

  • CPU: Qualcomm® Snapdragon™ 835
  • Pannello touchscreen: OLED FullVision 6 pollici formato 18:9 QuadHD+ (2880 x 1440 pixel/ 538ppi)
  • Memoria:
    • V30: RAM 4GB LPDDR4x / ROM 64GB UFS 2.1 / MicroSD (fino a 2TB)
    • V30+: RAM 4GB LPDDR4x / ROM 128GB UFS 2.1 / MicroSD (fino a 2TB)
  • Fotocamera:
    • Posteriore: 16MP (F1.6 / 71°) / 13MP ultra-grandangolo (F1.9/ 120°)
    • Frontale: 5MP grandangolo (F2.2 / 90°)
  • Batteria: 3,300mAh con Qualcomm® Quick Charge™ 3.0 e ricarica wireless WPC che dovrebbe garantire un’autonomia più che soddisfacente
  • Sistema Operativo: Android 7.1.2 Nougat
  • Dimensioni: 151.7 x 75.4 x 7.3mm
  • Peso complessivo: 158g
  • Network: LTE Cat 16
  • Connettività completa: Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 5.0 BLE / NFC / USB Type-C 2.0 (compatible 3.1)
  • Colori:
    • V30: Cloud Silver / Moroccan Blue
    • V30+: Aurora Black
  • Altre caratteristiche tecniche: Cuffie B&O PLAY in confezione / Resistente ad acqua e polvere (IP68) / Certificato MIL-STD 810G / Lenti Crystal Clear / Quad DAC Hi-Fi a 32-bit / HDR10 / Daydream / Google Assistant / UX 6.0+ / Riconoscimento vocale / Riconoscimento del volto / Sensore delle impronte

LG V30 è senz’altro un vero e proprio top di gamma adatto a coloro che da un telefono pretendono sempre prestazioni al top. Cosa ne pensate?