Se siete in possesso di un LG G3 con Android Lollipop e volete ottenere i permessi di root sul vostro dispositivo, allora siete finiti nel posto giusto.

LG-G3-con-Android-Lollipop

In questa guida, vi faremo vedere come ottenere i permessi di root sul vostro LG G3 aggiornato ad Android Lollipop. La procedura non è proprio immediata ma è piuttosto semplice. Inoltre essa è compatibile con tutte le varianti dell’LG G3. Dunque, non avrete più bisogno di effettuare il downgrade ad Android KitKat. Vediamo insieme come procedere.

LG G3 con Android Lollipop: come ottenere i permessi di root

Avvertenze: OutOfBit.it non si assume nessuna responsabilità di malfunzionamenti ai vostri dispositivi. Le operazioni descritte vengono eseguite quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, quindi il procedimento funziona. Se fate qualcosa di sbagliato lo avrete fatto con le vostre mani.

Requisiti:

Lista Dispositivi Compatibili:

  • LG F60 (Tutte le varianti)
  • LG Tribute (Tutte le varianti)
  • LG G2 (Tutte le varianti)
  • LG MS395/D393
  • LG G3 (Tutte le varianti)
  • LG L90 (Tutte le varianti)
  • LG Transpyre
  • LG Volt (LS740)

Procedura completa:

  • Scaricate ed installate i drivers LG; dopodiché collegate il dispositivo al vostro computer;
  • Scaricate il file LG_Root.zip ed estraetelo dove volete sul computer;
  • Abilitate l’ADB debugging sul dispositivo andando in “Opzioni dello sviluppatore” e spuntando “Debug USB” (la voce “Opzioni dello sviluppatore” vi comparirà andando in Impostazioni > Info sul telefono > Informazioni sul software e cliccando n volte su “Numero build”);
  • Aprite il prompt dei comandi dalla cartella LG_Root (per farlo, aprite la cartella e, tenendo premuto il tasto shift, cliccate sul tasto destro; vi comparirà tra le voci del menu “Apri finestra di comando qui”, cliccateci su);
  • Ora, per prima cosa assicuratevi che il dispositivo sia stato rilevato inviando dal prompt il seguente comando “adb.exe devices” (ovviamente senza virgolette);
  • Sempre nella stessa finestra, inviate quest’altro comando: “adb.exe push busybox /data/local/tmp/ && adb.exe push lg_root.sh /data/local/tmp && adb.exe push UPDATE-SuperSU-v2.46.zip /data/local/tmp”;
  • Scollegate il dispositivo dal computer e spegnetelo; dopodiché mantenendo premuto il tasto “volume su” ricollegatelo al computer
  • Attendete che si installino i drivers
  • Cliccate due volte sul file ports.bat e vedete a quale porta è collegato il vostro dispositivo
  • Fatto ciò, inviate questo comando: “Send_Command.exe \\.\COMX” (dove ad X va sostituito il numero della porta);
  • Ed infine questo:  “sh /data/local/tmp/lg_root.sh dummy 1 /data/local/tmp/UPDATE-SuperSU-v2.46.zip /data/local/tmp/busybox”
  • Terminata la procedura, tenete premuto il tasto power per riavviare il dispositivo.

Conclusioni:

Ecco fatto. Adesso avete finalmente ottenuto i Permessi di Root. Adesso, potete “moddare” il vostro LG G3 con Android Lollipop come meglio credete. Infine, se avete delle domande, dubbi esistenziali o qualsiasi altro problema, non esitate a contattarci. Infine, vi lasciamo al thread originale sul forum di XDA o direttamente sul nostro forum.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.