InternetRisorse gratisWindows

Le migliori alternative gratuite a Daemon Tools

file ISO

Quali sono le alternative gratuite di Daemon Tools?  Per chi non conoscesse questo particolare software, si tratta di un programma che permette di gestire i file ISO, ovvero immagini di CD/DVD “condensate” in un unico file. Questo genere di formato sta spopolando da diversi anni, in quanto permette di fatto lo scaricamento di un intero supporto fisico e, oltre all’eventuale masterizzazione, anche l’apertura e la fruizione dei file presenti al suo interno.

Di fatto, software come Daemon Tools (il più conosciuto nel settore) consentono di gestire al meglio questi file. Nella maggior parte dei casi, essi permettono di “montare” l’ISO tramite un driver virtuale. In questo modo è possibile simulare l’inserimento di un CD/DVD sul proprio computer, anche se questo è sprovvisto del lettore.

file ISO

Alternative gratuite di Daemon Tools: le opzioni non mancano

Daemon Tools rimane lo strumento più rinomato per la creazione e la gestione dei file ISO, VHD e FLAC. Nonostante ciò, va detto che la versione Lite (gratuita) è piuttosto limitata e, per molti utenti, non risulta all’altezza della situazione. In questo articolo abbiamo voluto raccogliere alcune tra le migliori alternative gratuite a questo tipo di programma che, come vedremo, non mancano sicuramente.

La soluzione più semplice? Windows 10!

E se l’alternativa a Daemon Tools fosse già presente nel sistema operativo? Windows 10, perlomeno in parte, offre già un servizio molto simile a quello del già citato software. Con un semplice click del tasto destro del mouse infatti, è possibile interagire con il file ISO o VHD selezionando la voce Installa. In questo modo è possibile creare un’unità virtuale, raggiungibile tramite Esplora risorse, che permette di addentrarsi all’interno dell’immagine.

Una soluzione basilare, non paragonabile agli altri software di terze parti specifiche, ma al contempo in grado di concedere accesso ai file per svolgere la maggior parte di funzioni basilari.

WinCDEmu, l’alternativa migliore

WinCDEmu

Passiamo dunque ai software veri e propri. Il primo proposto è WinCDEmu, un programma open-source che consente la gestione approfondita di estensioni come ISO, NRG, IMG, CUE e non solo. Tra i vantaggi proposti da questo software, vi è anche la possibilità di creare e gestire un numero pressoché illimitato di unità virtuali in contemporanea.

In tal senso, le opzioni si sprecano: è possible, per esempio, mantenere le unità virtuali anche dopo il riavvio del PC, simulare driver per la lettura di CD, DVD e persino Blu-Ray. A dispetto delle tantissime opzioni offerte, WinCDEmu rimane comunque un software piuttosto semplice da utilizzare e, per la maggior parte degli utenti, risulta essere la migliore alternativa in assoluto a Daemon Tools.

ImgDrive, il più semplice da usare

Se invece si vuole utilizzare uno strumento essenziale, senza tanti fronzoli, ImgDrive è molto probabilmente la soluzione migliore. Il software in questione permette di montare e lavorare senza problemi con file ISO, CUE, NRG e non solo. ImgDrive si contraddistingue dalla concorrenza anche grazie alla facilità di gestione di CD con tracce audio.

ImgDrive consente di eseguire fino a sette unità virtuali contemporaneamente, un numero più che sufficiente per qualunque tipologia di utilizzo. In caso di necessità, il software è in grado di gestire anche immagini di dischi multi-sessione. È anche totalmente gratuito e non supportato da pubblicità e offre una versione portatile in modo da poterlo avviare direttamente da quell’unità flash che porti ovunque con te.

Virtual CloneDrive, essenziale e funzionale

Un’altra opzione senza fronzoli che consente di ottenere un po’ più di libertà d’azione rispetto al metodo integrato in Windows 10 è Virtual CloneDrive. Si tratta di un software che consente di montare e gestire formati comuni come ISO, IMG, DVD, BIN attraverso unità virtuali (un massimo di 15).

Il programma in questione tiene traccia della cronologia delle immagini montate di recente in modo da poterle reinstallare senza perdere tempo. Ovviamente si tratta di un software gratuito, senza alcun tipo di pubblicità o altri elementi fastidiosi.

ISODisk, focalizzato sui file ISO

Se l’intenzione è quella di agire esclusivamente su file con formato ISO, ISODisk può risultare una delle migliori alternative gratuite di Daemon Tools. Si tratta di un software semplice ma potente, che consente di creare fino a 20 driver CD/DVD virtuali.

Tramite essi, è possibile montare un’immagine ISO e accedere ai file su di esso come con qualunque altro software di questa lista. Si tratta di un software gratuito, indipendente ed estremamente semplice da utilizzare. Una volta creata/e le unità, è possibile accedervi direttamente tramite Esplora risorse.

Le alternative a pagamento

Anche se i cinque software presentati finora dovrebbero soddisfare la maggior parte di utenti, alcune persone potrebbero considerarli troppo “scarni” per i propri utilizzi. In tal senso Daemon Tools è affiancato da una vasta concorrenza che offre i propri servizi più o meno totalmente a pagamento. In tal senso, citiamo brevemente alcuni esempi come:

  • Alcohol 120%, un software storico in questo settore. Nato come programma per gestire la masterizzazione, ancora oggi è uno dei migliori per la gestione di DVD, CD e supporti simili. Ovviamente offre anche la possibilità di gestire file ISO virtuali.
  • MagicISO, programma che consente di gestire a 360 gradi DVD e CD, lavorando sui file ISO (estrapolazione, masterizzazione su supporti fisici e gestione dei driver virtuali). Si tratta di un ottimo software in questo contesto.
  • PowerISO offre, oltre alle funzioni proposte dagli altri tool di questo tipo, anche feature legate alla crittografia e alla gestione del formato BIN. Il costo non eccessivo (meno di 30 dollari), lo rende un software appetibile anche se a pagamento.
  • UltraISO è una soluzione semplice ma al contempo completa per quanto riguarda la gestione di DVD e CD, sia in ottica “fisica” che nell’ambito dei file ISO. Anche in questo caso, un prezzo complessivo contenuto, risulta un’attrattiva per la maggior parte degli utenti.

Si tratta di alternative piuttosto valide che, a patto di voler spendere qualche euro, risultano senza ombra di dubbio all’altezza di Daemon Tools.

 

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
GuidePCWindows

Come cancellare le code di stampa bloccate su Windows | Guida

GuideInternet

Come guardare i video di Netflix in 4K su PC e TV | Guida

EditorialeInternetNews

Alexa, mi stai spiando? La verità sugli assistenti virtuali

GuideInternetNews

Disney + sbarca in Italia: tutti i dettagli del nuovo servizio streaming