Una delle novità più importanti di iOS 11 è la funzione “Non disturbare alla guida”. Basterà a ridurre gli incidenti in auto?

Non Disturbare Alla Guida iOS 11

Tra le novità di iOS 11 più importanti in assoluto spicca la funzione Non disturbare alla guida, di cui vi avevamo già parlato in questo articolo scritto nel mese di luglio. Tale funzione è così innovativa da cambiare radicalmente l’interazione con iPhone quando si è in auto. Naturalmente alla guida.

Come funziona su iOS 11 il Non disturbare alla guida?

iOS 11 non disturbare alla guida

Il numero di incidenti in macchina nell’ultimo quinquennio è aumentato anche perché in molti alla guida utilizzano il loro smartphone per telefonare, scrivere SMS o email, per chattare e via dicendo. Le pene sono diventate più severe, ma il problema non è stato assolutamente risolto. Con la funzione Non disturbare alla guida, Apple mira a rendere la guida più sicura. Come? Innanzitutto, è possibile bloccare o limitare le notifiche in maniera manuale direttamente dal Centro di Controllo, in maniera programmata mediante la rilevazione dei movimenti tipici di quando si guida, grazie ai sensori interni dell’iPhone, e infine mediante Bluetooth.

La seconda cosa importante sta nella risposta automatica a chi prova a contattare il conducente. Il mittente verrà informato che il destinatario sta guidando e che la risposta non arriverà prima che quest’ultimo non sarà sceso dalla macchina.

Per l’attivazione di Non disturbare alla guida su iOS 11 ecco cosa occorre fare:

iOS 11 auto non disturbare alla guida

Cliccare su “Non Disturbare” direttamente dalle “Impostazioni”. In basso, trocerete la voce “Non Disturnare alla Guida” e selezionate la modalità di vostro gradimento tra “Automaticamente”, “Manualmente” e “Quando connesso al Bluetooth”.

A seguito dell’attivazione della funzione, il sistema operativo mobile cambia per lo sblocco del terminale. C’è da fare un passaggio in più, in quanto, a seguito del riconoscimento mediante inserimento di PIN o tramite Face ID o Touch ID, occore cliccare sul tasto Home e poi selezionare la voce “Non sto guidando”.

Per impostare la risposta automatica, nel momento in cui si è alla guida e si riceve un messaggio, occorre andare nelle “Impostazioni” e tappare prima su “Non Disturbare” e poi su “Non Disturnare alla Guida”. Infine, dovrete scegliere a chi inviare la risposta automatica. Selezionate la voce “Rispondi automaticamente a” e scegliete tra le opzioni “Tutti i contatti”, “Preferiti”, “Recenti” o “Nessuno”. E’ inoltre anche possibile anche personalizzare il messaggio di risposta. Il testo predefinito è “Sto guidando e ho attivato l’opzione Non Disturbare alla Guida. Risponderò appena possibile“. Se però il mittente scriverà nel messaggio testuale  “Urgente”, la notifica arriverà a destinazione.

Per concludere, nonostante la funzione Non disturbare alla guida sia fra le più importanti introdotte su iOS 11, non è tra le più apprezzate. In molti tra i possessori di iPhone la reputano superflua. Questo perché forse hanno attive abitudini quando sono alla guida. Tuttavia, testando questa funzione sul vostro terminale, noterete come le cose non stanno affatto così. Dopo alcuni giorni dall’utilizzo di Non disturbare alla guida, cambierete anche voi le vostre abitudini.