L’HTC One M9, il nuovo flagship della casa tawainese, è divenuto in breve tempo un protagonista per quanto concerne le operazioni di modding. Uno dei primi passi per poter modificare profondamente il firmware di questo prodotto è infatti quello di sbloccare il bootloader. Questa operazione è da sempre uno degli aspetti relativo il modding smartphone Android meno piacevole per gli utenti, specialmente i meno esperti, vista l’assenza di un meccanismo uniforme per tutti i modelli al quale ispirarsi.

HTC One M9_Silver_Right

In questa guida, vi faremo vedere come sbloccare il bootloader del nuovo HTC One M9 sfruttando gli strumenti che HTC ha messo a disposizione degli utenti. Vediamo insieme come procedere.

HTC One M9: come sbloccare il bootloader

Avvertenze: OutOfBit.it non si assume nessuna responsabilità di malfunzionamenti ai vostri dispositivi. Le operazioni descritte vengono eseguite quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, quindi il procedimento funziona. Se fate qualcosa di sbagliato lo avrete fatto con le vostre mani.

Download File Necessari:

Backup:

La procedura che dovremmo eseguire per sbloccare il bootloader del vostro HTC One M9, cancellerà ogni nostro file presente nel device. Noi, vi consigliamo di eseguire un semplicissimo backup per non perdere nulla.

Procedura Completa:

  1. Una volta eseguita la registrazione di un account su HTC Dev dovrete ricollegarvi, eseguire il login e cliccare sull’opzione “Unlock Bootloader” lasciando la pagina aperta per i prossimi passaggi. Collegate il vostro HTC One M9 al computer ed eseguite l’installazione di HTC Sync Manager per ottenere il tool ufficiale ed i relativi driver aggiornati. Terminato questo processo, dovreste visualizzare il software per la gestione del vostro smartphone con connessione stabilita tra le parti;
  2. Fatto ciò, dovrete installare Minimal ADB e Fastboot, una volta che questa fase sarà completa dovrete individuare la cartella di destinazione del programma ed annotare la sua directory che tornerà utile nei possimi passaggi. Per ottenere tale informazione vi basterà cliccare col tasto destro del mouse e selezionare la voce “Apri percorso file”, dovreste visualizzare diversi files interni come nell’immagine seguente;
  3. A questo punto, scollegate il vostro dispositivo dal PC e spegnetelo. A questo punto riaccendete lo smartphone effettuando una pressione prolungata sulla sequenza di tasti “Volume Down + Tasto Accensione” sino alla comparsa di una schermata bianca tra le cui diciture sarà evidente la scritta – sul lato superiore – “Locked”. All’interno di questa schermata dovrete selezionare con i tasti del volume l’opzione “Fastboot” e confermarla col tasto accensione;
  4. Una volta entrati in modalità Fastboot, collegate nuovamente lo smartphone al vostro PC;
  5. Adesso, tornate alla directory che vi abbiamo precedentemente fatto annotare della cartella di Minimal ADB e Fastboot, premete il tasto Shift ed all’interno di uno spazio vuoto cliccate col tasto destro del mouse per far apparire la finestra nella quale selezionare l’opzione “Apri finestra di comando qui”. Al suo interno dovrete digitare la stringa “fastboot oem get_identifier_token” (senza le virgolette ovviamente);
  6. Ora, non dovete far altro che copiare il risultato di quanto appena fatto, la finestra di comando genererà un token racchiuso nella forma “<<<< Identifier Token Start>>>> contenuto <>>>”. Copiate l’intero codice ed incollatelo nella sezione di HTC Dev denominata “My Device Identifier Token”;
  7. Infine, scaricate il file che avete ricevuto tramite mail, copiatelo nella directory di Minimal ADB e Fastboot. A questo punto riaprite una finestra di comando – medesimo meccanismo utilizzato poc’anzi – copiando al suo interno il comando “fastboot flash unlocktoken Unlock_code.bin” –ancora una volta ricordiamo di non riportare anche le virgolette – fornendo l’input di comando sia dalla finestra del PC che da HTC One M9 selezionando la voce “Yes” alla domanda di conferma per lo sblocco del bootloader.

Conclusioni:

Ecco fatto. Adesso avete finalmente sbloccato il bootloader del vostro HTC One M9. Inoltre, se avete delle domande, dubbi esistenziali o qualsiasi altro problema, non esitate a contattarci. Infine, vi lasciamo direttamente al thread sul nostro forum.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.