GuideInternet

Come gestire e ottimizzare una pagina Facebook | Guida

Facebook in Google Chrome

Le pagine Facebook sono degli ottimi strumenti per condividere contenuti con altri utenti e, potenzialmente, potrebbero rivelarsi un vero e proprio lavoro. Ricordiamo che Facebook è il social network più scelto dagli utenti di tutto il mondo, grazie alle sue numerose funzionalità.

Costruire una pagina di successo richiede però un po’ di impegno. Oggi, in questo articolo, ti spiegheremo come gestire questa risorsa e crescere in maniera organica su Facebook.

Come creare una pagina Facebook?

Creare una nuova pagina su Facebook è semplice e veloce. Per farlo, dovrai:

Creare una pagina Facebook

Queste sono le due principali tipologie di pagina che possono essere create su Facebook: Azienda/brand o Community/personaggio?

  • Scegli un nome unico, attraente e che rispecchia la tua attività;
  • Seleziona una categoria, prestando attenzione che sia corretta (ci sono davvero molte opzioni);
Creare una pagina

Le principali informazioni richieste, ovvero il nome della pagina e la sua categoria. Sono due tra le opzioni più importanti, che contribuiscono a rendere unica la tua pagina.

  • Scegli un’immagine del profilo e compila tutte le altre informazioni;
  • Invita i tuoi amici a schiacciare “Mi piace”.

Da ora in avanti, la pagina è disponibile: potrai sin da subito iniziare a condividere post.

Come cambiare l’immagine del profilo e la copertina

L’immagine del profilo è uno tra gli elementi più importanti, dato che consente di catturare immediatamente l’attenzione dei fan. Proprio per questo motivo, dovrai prestare molta attenzione e scegliere un’immagine valida. Per sostituire l’attuale foto dovrai:

  1. Accedere al tuo account Facebook, inserendo e-mail e password;
  2. Recarti nella pagina da modificare (puoi farlo anche con la specifica voce del menù collocato in alto);
  3. Portare il mouse sull’immagine del profilo;
  4. Cliccare sull’icona a forma di macchina fotografica e scegli “Cambia immagine del profilo“;
  5. Seleziona l’immagine che più ti piace.

Per sostituire invece l’immagine di copertina, ovvero quella più ampia che trovi nella parte alta, dovrai portare il puntatore del mouse su quella attuale e cliccare su “Modifica”. Qui potrai compiere diverse scelte:

  • Scegli dalle foto: puoi selezionare un’immagine di copertina già presente nella pagina Facebook;
  • Scegli tra i video: selezionare un filmato;
  • Crea uno slideshow: selezionare più immagini;
  • Carica foto: per inserire una nuova immagine presente nel proprio computer;
  • Riposiziona: per modificare la posizione dell’immagine;
  • Rimuovi: per lasciare vuoto questo campo (sconsigliato).

Le dimensioni delle immagini Facebook

Ricorda che è importante, per evitare perdite di qualità importanti, scegliere delle immagini con una dimensione corretta. Ogni elemento richiede delle specifiche grandezze. Nello specifico:

  • Copertina: 820 x 312 pixel.
  • Foto profilo: almeno 170 x 170 pixel. Puoi comunque scegliere una dimensione di 1.200 x 1.200 pixel, che Facebook scalerà poi automaticamente in base al dispositivo.
  • Post Facebook: 1.200 x 900 pixel.

Puoi scegliere immagini anche in formato JPG, ma l’ideale sarebbe avere delle foto PNG.

Come far crescere una pagina Facebook

Sei già in possesso di una pagina Facebook e vorresti incrementare il numero di follower? Non temere, con queste linee guida riuscirai a raggiungere questo obiettivo in poco tempo e senza spendere troppe risorse.

Assicurati di scegliere attentamente una categoria e di pubblicare contenuti inerenti. Un esempio? Se la tua pagina parla di tecnologia potresti ottenere buoni risultati condividendo un video dedicato a uno smartphone, ma dovresti evitare di condividere post di cucina.

Ricorda che la chiave del successo è la costanza: pubblica regolarmente contenuti di qualità, evitando post che potrebbero non interessare al tuo pubblico. Così facendo il tuo engagement rimarrà elevato. Dovrai diffondere contenuti che possano generare interazioni. Alcuni esempi sono le immagini e i video, che vengono immediatamente riconosciuti dagli utenti. Inoltre se possiedi un blog potresti valutare la condivisione automatica dei tuoi nuovi articoli: il modo più semplice e gratuito è tramite le ricette IFTTT, che da anni noi stessi usiamo con successo!

Un ottimo modo per acquisire nuovi “Mi piace” è utilizzare la pubblicità: scegli un budget (puoi partire anche con poco denaro), scrivi un messaggio pubblicitario valido, seleziona qualche immagine/video, scegli il tuo target (prestando molta attenzione) e condividi questa pubblicità nei giorni in cui vi è una quantità maggiore di utenti attivi.

Come cambiare il nome di una pagina Facebook

Non è raro che i gestori di una pagina decidano di cambiare il nome dell’account. I motivi potrebbero essere diversi: non rispecchia più la categoria scelta, il negozio ha cambiato nome, un errore di battitura o un improvviso cambio d’idea. Qualsiasi sia la ragione, oggi ti spiegheremo anche come modificare il nome della tua pagina Facebook.

Aprendo Facebook noterai che l’interfaccia utente è cambiata, diventando più intuitiva, semplice e moderna. Dirigiti nella tua pagina, scendi e seleziona “Impostazioni pagina”.

L'opzione "Impostazioni pagina" su Facebook

L’opzione “Impostazioni pagina” su Facebook consente di accedere all’area, divisa in sezioni, in cui poter effettuare tutte le varie modifiche alla propria pagina.

Nella barra laterale c’è una voce su cui è riportato il testo “Informazioni pagina“: dovrai effettuare un click sopra questo elemento.

La voce Informazioni pagina

“Informazioni pagina” consente di modificare le principali informazioni, tra cui anche il nome.

Qui potrai effettuare alcune modifiche. Dirigendoti nell’area “Generale” troverai una casella affiancata dalla dicitura “Nome”. Lì potrai effettuare la modifica e, subito dopo, cliccare su “Salva”.

La voce "Nome" su Facebook

In questa casella potrai inserire il nuovo nome che vorresti dare alla tua pagina: sceglilo con attenzione e clicca su “Salva”.

Controlla attentamente il nome e solo quando sarai certo della tua modifica clicca su “Richiedi modifica“. Ricorda che potrai modificare nuovamente il nome dopo alcuni giorni, quindi assicurati di non sbagliare.

In questa schermata, Facebook ti notificherà anche che il team sta attualmente verificando la tua richiesta: se il nome dovesse rispettare le linee guida della community, la modifica sarà accettata. Ricorda che potrebbero passare fino a 3 giorni e, durante questo periodo, i tuoi seguaci riceveranno una notifica in cui viene detto loro che la pagina ha cambiato il proprio nome.

Qualora tu non vedessi questa opzione, è probabile che tu non abbia le autorizzazioni per effettuare questa modifica: contatta un altro admin e chiedi a lui di modificare il nome.

Come eliminare e sospendere una pagina

Non sempre le cose vanno per il verso giusto. Non sei riuscito a far spiccare il volo alla tua pagina Facebook o vuoi comunque disattivarla per qualsiasi altro motivo? Anche in questo caso la procedura è rapida e richiede pochi minuti. Ricorda che spesso la modifica non è reversibile.

Anche in questo caso, dovrai accedere al tuo profilo Facebook, recarti nella pagina da eliminare e cliccare su “Impostazioni pagina“.

Sospendere momentaneamente una pagina

Se desideri esclusivamente nascondere la pagina, così da mantenere tutti i dati e riattivarla in qualsiasi momento, dovrai recarti nell’area “Visibilità pagina“.

L'area in cui poter vedere lo stato della pagina

In questa area in cui potrai vedere lo stato della pagina, ovvero se i contenuti sono disponibili o sono nascosti.

La spunta dovrebbe essere collocata su “Pagina pubblicata”. Per modificare questa opzione, sarà sufficiente scegliere l’altra ipotesi, ovvero “Pagina non pubblicata“. Ricorda, subito dopo, di cliccare su “Salva”.

Nascondere una pagina Facebook

Spostando la spunta su “Pagina non pubblicata” è possibile nascondere momentaneamente la propria pagina Facebook, senza perdere comunque i propri dati.

Facebook ti chiederà ora la ragione di questa scelta: scegli l’opzione che più rispecchia il tuo caso specifico e clicca su “Successivo”. Per completare la procedura sarà sufficiente cliccare su “Annulla pubblicazione”.

In questo prima caso, sarà possibile riattivare la pagina Facebook in qualsiasi momento, senza rischiare che anche un solo post sia stato perso. Per riattivarla, recati nella pagina e clicca su “Pubblica pagina“, un pulsante blu collocato in alto.

Il pulsante per pubblicare la pagina su Facebook

Questo è il pulsante che consente di pubblicare la pagina nuovamente su Facebook, anche dopo averla sospesa.

Rimuovere definitivamente una pagina

Se sei certo di non voler più riattivare la pagina, puoi decidere di eliminarla definitivamente. Dopo aver eseguito questa operazione, non potrai in nessun modo recuperare i dati. Per farlo, nella sezione “Generale”, dovrai cliccare su “Rimuovi pagina“.

L'area in cui eliminare una pagina

Questa è la sezione da cui è possibile eliminare definitivamente la propria pagina Facebook.

Clicca ancora una volta su “Elimina definitivamente [nome pagina]“, ovvero il testo di colore blu.

Il pulsante per eliminare la propria pagina Facebook

Cliccando sul resto blue è possibile eliminare definitivamente la propria pagina Facebook, perdendo però tutti i dati.

Trattandosi di una scelta drastica, Facebook ti chiederà ancora una volta se sei sicuro: per consentire clicca su “Elimina“. La pagina Facebook è ora stata definitivamente eliminata. Ricorda che a volte sono necessari alcuni giorni prima che la procedura sia conclusa.

Conclusione

Oggi abbiamo scoperto come gestire, modificare ed eliminare una pagina Facebook. Si tratta di uno strumento molto utile, in cui poter condividere fotografie, pensieri, articoli, link e video. Ricorda di tenere sotto controllo anche il profilo personale con cui gestisci la pagina: scopri subito la lista degli elementi da rimuovere.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Sin dall'età più tenera ho un forte legame con l'informatica, il mondo del cinema e l'arte. Gli studi che ho deciso di intraprendere mi hanno permesso di accrescere queste passioni.
    Potrebbero interessarti
    GuideInternetRisorse gratis

    I 13 migliori siti torrent del 2020 per scaricare file in sicurezza!

    InternetRisorse gratis

    Scaricare riviste e quotidiani in PDF gratis: i 13 siti più famosi del 2020

    GuideInternetRisorse gratis

    Scaricare ebook gratis: i 16 migliori siti del 2020 per trovare libri

    GuideInternet

    Come annullare l'invio di una e-mail con Gmail