Garmin Vivofit la nostra recensione | Video

Garmin Vivofit è un activity tracker, un wearable in grado di monitorare la nostra attività fisica e di essere sincronizzato con il pc o lo smartphone, ma con delle feature uniche.

Garmin Vivofit, la nostra recensione | Video

La moda dei dispositivi indossabili è sempre più diffusa e di conseguenza sul mercato si sono diffusi moltissimi prodotti dalle caratteristiche spesso molto simili. Garmin produce da tempo molti gadget per gli sportivi professionisti, con il Vivofit, però, si rivolge ad una fascia di utenza più interessata al monitoraggio costante della propria attività durante la giornata e alla sincronizzazione dei progressi con un account. Si distingue poi dalla massa di altri dispositivi simili con feature esclusive, come la durata della batteria estesa fino ad 1 anno, il display lcd e l’impermeabilità garantita fino a 50 mt.

Garmin Vivofit, la nostra recensione | Video

È inoltre possibile la sincronizzazione con una fascia cardio e i dati vengono visualizzati sul display del vivofit e registrati dall’applicazione al momento della sincronizzazione.

Il Vivofit conta sette schermate attraverso le quali si può navigare utilizzando l’unico pulsante presente sul dispositivo. La prima è la data, premendo di nuovo si possono visualizzare, in sequenza: le pulsazioni registrate con la fascia cardio (solo le la si sta indossando); il conteggio dei passi giornalieri; quanti passi mancano per il raggiungimento dell’obiettivo giornaliero; i chilometri percorsi; e l’ultima il conteggio delle calorie bruciate.

Tenendo premuto il pulsante abbastanza a lungo si accede alla funzione SYNC, che permette appunto la sincronizzazione con l’applicazione. Se invece si continua a premere apparirà la scritta SLEEP, ovvero la modalità notte, nella quale verranno monitorati i nostri movimenti durante il sonno. Continuando a premere ulteriormente si accede alla funzione PAIR che permette di accoppiare il Vivofit con un nuovo smartphone o pc per permettere le successive sincronizzazioni.

Applicazione

Garmin Vivofit, la nostra recensione | Video

L’applicazione per smartphone è molto ben realizzata e stabile, permette di controllare, attraverso la sincronizzazione, i dati dell’activity tracker e tiene un diario delle nostro attività. L’app per pc appare più completa, ma comunque anche l’app mobile è ben fatta.

Garmin Vivofit, la nostra recensione | Video

Garmin Vivofit, la nostra recensione | Video

Per quanto riguarda il conteggio delle calorie, si integrare al proprio account Garmin un account Myfitnesspal (applicazione terza che tiene un diario delle calorie assunte e bruciate). Questa possibilità è stata integrata in una delle ultime release software, su segnalazione degli utenti. C’è da dire che gli aggiornamenti dell’app sono molto frequenti (2 al mese).

Garmin Vivofit, la nostra recensione | Video

Una funzione interessante è anche la Garmin Community, che unisce utenti della stessa fascia di attività e li stimola ad essere più attivi mettendoli in competizione attraverso sfide sul numero di passi effettuati in un certo numero di giorni (solitamente 5).

Conclusioni Finali

Garmin Vivofit, la nostra recensione | Video

Il Vivofit è un ottimo prodotto, che sebbene se la deva vedere con concorrenza agguerrita sa distinguersi dagli altri prodotti grazie a features di rilievo come l’impermeabilità, l’orologio sempre visibile e la batteria dalla durata di un anno, che, sostanzialmente, sono i motivi che mi hanno portato ad acquistarlo. Consigliato a chiunque sia curioso di monitorare la propria attività fisica e di avere anche uno stimolo grazie alla banda rossa (che segnala l’inattività); Consigliatissimo anche a chi corre in maniera semiprofessionistica perchè la sincronizzazione con la fascia cardio è molto utile, a questo proposito vedo come unico limite la mancanza di un cronometro, feature comunque non presente neanche nella concorrenza.

Link al Sito Ufficiale

Di seguito la videorecensione:

Le foto presenti nell’articolo sono state scattate da Giacomo Zema