PCWindows

8 easter egg di Windows 10 che in pochi conoscono

Easter egg windows 10

Sapevi che esistono diversi easter egg in Windows 10?

Microsoft ha una lunga e divertente storia riguardo questi divertenti segreti: giochi nascosti ed altre stranezze, hanno caratterizzato un po’ tutti i suoi sistemi operativi. Chi può dimenticare Hall of Tortured Souls in Microsoft Office ai tempi di Windows 95 o Pinball in Word 97?

Windows 10

Easter egg di Windows 10? Ecco le divertenti sorprese create dagli sviluppatori

Windows 10 non è così divertente come i suoi predecessori, ma ci sono ancora alcune sorprese nascoste qua e là. In questo articolo andremo proprio ad analizzare tutto ciò che è nascosto nel sistema operativo di Microsoft.

La porta dedicata a Doom

Ci sono voluti alcuni anni prima che lo sparatutto in prima persona di successo Doom arrivasse sulle piattaforme Windows (in origine girava su DOS), ma quando lo fece, creò un sacco di clamore. Il gioco si chiamava Doom 95 e, per celebrare i demoni del gioco, gli sviluppatori di Id Software, hanno assegnato 666 come porta di rete per giocare online.

Sorprendentemente, la porta 666 è ancora assegnata a Doom per impostazione predefinita in Windows 10 fino ad oggi, una sorta di tributo per l’immortale FPS.

Per accertarti della sua presenza, vai su C:/Windows/System32/drivers/etc, quindi apri il file service con il Blocco note o in un altro editor di testo e scorri verso il basso, troverai la suddetta impostazione.

Fare delle telefonate

connessione telefonica windows 10

Per utilizzare questa funzionalità nascosta devi avere un modem configurato per questo, il che non è possibile nella maggior parte dei computer e laptop più recenti. Tuttavia, almeno teoricamente, potresti effettuare chiamate telefoniche direttamente dal tuo computer con Windows 10.

Per fare ciò, premi semplicemente Win + R per aprire il comando Esegui, quindi digita dialer.exe. Premere dunque OK. Se hai un modem o un telefono collegato al PC, vedrai un tastierino numerico. In caso contrario, riceverai un messaggio di avviso che ti chiederà di impostare il computer per avere accesso alla tastiera.

L’easter egg di Star Wars

Non è un segreto che molti sviluppatori di software siano anche degli appassionati di fantascienza e fantasy. Tra gli easter egg di Windows 10 dunque, non poteva mancare un piccolo tributo a Star Wars. Cercando nel sistema operativo infatti, è possibile individuare una versione di Telnet a tema Guerre Stellari.

Per accedervi è necessario premere Win + R sulla tastiera e aprire la finestra Esegui. Qui, digita C:/Windows/System32/OptionalFeatures.exe.

Quindi, scorri verso il basso fino alla voce Client Telnet, seleziona la casella accanto e fai clic su OK. Premi nuovamente Win + R e questa volta inserisci quanto segue: telnet asciugamano.blinkenlights.nl

Ora rilassati e goditi la versione Telnet di Star Wars Episodio IV.

God Mode

La God Mode ti permette di accedere a una serie di opzioni che, come è facile intuire, ti daranno pieno accesso al computer in uso.

Per attivare la God Mode, naviga attraverso uno qualunque dei tuoi dischi rigidi attraverso Esplora file, crea dunque una nuova cartella su uno di essi (clic destro su uno spazio vuoto, NuovoCartella). A questo punto, rinomina la cartella in questo modo:

God Mode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}

Vedrai che la cartella si trasforma istantaneamente in un’icona del Pannello di controllo. Basta fare doppio clic sull’icona e vedrai tutte le opzioni del tuo pannello di controllo sul display.

Gli hobbit su Windows 10

Hobbit Windows 10

Ricordi che abbiamo detto sugli sviluppatori di software che hanno un debole per il fantasy e la fantascienza? Bene, questo easter egg di Windows 10 è dedicato al Signore degli Anelli. Non tutti sanno infatti che, nel sistema operativo Microsoft, vi è una foto della casa di Frodo estrapolata dal celebre film.

Per trovarla, vai su ImpostazioniAccessibilità, quindi su Sottotitoli nel riquadro a sinistra.

Nella finestra di anteprima vedrai un’idilliaca collina verde con una tipica abitazione hobbit incorporata, presa direttamente dal film Il Signore degli Anelli!

Accesso rapido al desktop

Mentre probabilmente sai già che Win + D ti dà accesso istantaneo al tuo desktop, sapevi che c’è un collegamento per lo più nascosto accanto alle tue notifiche? È così sottile che la maggior parte degli utenti non lo vede mai. Questo è ciò che lo rende, sotto molti punti di vista, un vero e proprio easter egg.

Guarda a destra delle tue notifiche e vedrai una barra sottile. Fai clic su di essa e tutto viene immediatamente ridotto a icona, portandoti sul desktop.

I giochi di Cortana

Se è vero che gli easter egg di Windows 10 non sono più così abbondanti come nei precedenti OS, si rifà in parete con alcuni giochi “nascosti” nell’assistente vocale Cortana.

Puoi chiedere all’assistente di Lanciare una moneta per esempio, oppure optare per qualcosa di più complesso come attivare il gioco dei film.

Le versioni più recenti di Windows 10 hanno cambiato il funzionamento di Cortana. Se non riesci ad accedere a questi giochi, probabilmente stai eseguendo l’ultima versione, che è ottima per la sicurezza ma non tanto per chi ama scovare queste piccole chicche.

Cambia il prompt dei comandi

Stanco del solito e noioso bianco e nero? Uno degli easter egg più divertenti per coloro che utilizzano il prompt dei comandi è una funzione di personalizzazione dei colori conosciuta da molto pochi.

Per accedervi,  apri un prompt dei comandi e fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra del titolo. Seleziona Proprietà e inizia a personalizzare: puoi davvero sbizzarrirti modificano font e dimensione di carattere, layout, colori e quant’altro. Sicuramente un modo originale per ravvivare il prompt!


Fonte maketecheasier.com

Potrebbero interessarti
GuidePCWindows

Come visualizzare gli FPS dei giochi su Windows 10 senza app aggiuntive

GuidePC

Le porte USB non funzionano? Come diagnosticare e risolvere il problema

GuidePCWindows

Come centrare le icone nella barra delle applicazioni di Windows 10

PCWindows

Quali sono le principali differenze tra Windows 10 e Windows 11?