GuidePC

Cosa sono gli “aggiornamenti qualitativi” di Windows 10?

aggiornamenti qualitativi opzionali

È ormai noto che, per motivi di sicurezza del computer, è sempre meglio che Windows Update funzioni automaticamente e installi gli aggiornamenti importanti rilasciati da Microsoft. Su Windows 10, Windows Update a volte può offrire anche “aggiornamenti qualitativi opzionali” o “Optional Quality Update”. A differenza di altri aggiornamenti, questi aggiornamenti non si installano automaticamente, ma essendo facoltativi richiedono un intervento manuale dell’utente che può scegliere se scaricarli o meno.

Quindi potresti chiederti: cosa sono esattamente gli aggiornamenti qualitativi? È necessario installarli?aggiornamenti qualitativi opzionali

Gli aggiornamenti qualitativi opzionali su Windows 10: quello che bisogna sapere

Un “Aggiornamento qualitativo opzionale” è un aggiornamento di Windows che non è necessario installare immediatamente. Questi non includono mai correzioni di bug per la sicurezza: se è disponibile un’importante patch di sicurezza, Windows Update la installerà senza attendere.

Questi aggiornamenti risolvono problemi di stabilità e altri piccoli problemi in Windows; alcuni di questi potrebbero essere aggiornamenti di driver hardware opzionali o aggiornamenti di strumenti minori, quindi spetta all’utente scegliere se installarli o meno.

Che cos’è un’anteprima di un aggiornamento cumulativo

Uno degli aggiornamenti facoltativi più comuni è “l’anteprima dell’aggiornamento cumulativo”. Microsoft rilascia aggiornamenti cumulativi una volta al mese, in particolare il secondo martedì di ogni mese, durante l’ormai noto Patch Tuesday.aggiornamenti qualitativi windows

Invece di rilasciare diversi aggiornamenti durante il mese, Microsoft raggruppa per tutto il mese le diverse correzioni per vari problemi in un unico pacchetto chiamato “cumulativo”. Ad esempio, se non accendi il computer da diversi tempo, l’aggiornamento cumulativo di un singolo mese includerà tutte le correzioni dei mesi precedenti. In questo modo Windows dovrà installare un unico aggiornamento, facendo risparmiare tempo all’utente ed evitando riavvii non necessari.

Verso la fine del mese Microsoft offre “un’anteprima di un aggiornamento cumulativo” in Windows Update. Questi aggiornamenti in anteprima includono tutte le correzioni che verranno rilasciate agli utenti il prossimo Patch Tuesday. Ad esempio: Microsoft ha rilasciato il 30 novembre 2020 l’anteprima dell’aggiornamento cumulativo 2020-11. Chi ha scelto di non installarlo, ha poi ricevuto la versione finale dell’aggiornamento cumulativo qualche settimana dopo durante il Patch Tuesday. Nel nostro esempio, l’aggiornamento è arrivato l’8 dicembre 2020.

Aggiornamenti “C” e “D”: di cosa si tratta?

Se hai familiarità con la terminologia degli aggiornamenti di Windows potresti conoscere questi aggiornamenti cumulativi in ​​anteprima con un nome diverso. Microsoft chiama questi aggiornamenti “C” e “D” , a seconda che vengano rilasciati nella terza o quarta settimana di ogni mese.

L’aggiornamento cumulativo stabile finale, rilasciato il mese successivo, è noto come aggiornamento “B”, dato che viene rilasciato nella seconda settimana del mese.

Gli aggiornamenti in anteprima ti rendono un tester del software

Le persone che visitano spesso la pagina di Windows Update in cerca di aggiornamenti, che scelgono poi di installare manualmente, sono noti come “seekers” o “cercatori”.

Coloro che decidono di scaricare gli aggiornamenti in anteprima aiutano a verificare se l’aggiornamento causa problemi sui diversi PC Windows 10. In questo modo, Microsoft può fermare l’aggiornamento o correggerlo prima che questo venga distribuito a tutti durante il ​​Patch Tuesday.

Questi aggiornamenti mensili in anteprima sono simili al programma Windows Insider di Microsoft: le persone che desiderano testare le nuove versioni del software possono ottenerlo in anticipo, mentre chi non vuole provare in anteprima gli aggiornamenti può aspettare.

Dovrei installare gli aggiornamenti qualitativi opzionali?

Se riscontri un problema con il tuo PC installare l’aggiornamento qualitativo opzionale potrebbe essere un modo per ottenere una soluzione. Di solito gli aggiornamenti qualitativi sono abbastanza stabili e hanno molti meno problemi delle prime build di Windows 10 destinate alle persone che sono iscritte al programma di test “Windows Insider”.

Tuttavia, se non si verificano problemi con il PC, non è necessario installare subito l’aggiornamento qualitativo, a meno che non si desideri aiutare Microsoft a testarlo. Se attendi alcune settimane, il tuo PC riceverà le stesse correzioni dopo che altri le hanno testate.

Come installare gli aggiornamenti qualitativi su Windows 10

Per verificare la disponibilità di aggiornamenti facoltativi, vai su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update e clicca su “Verifica aggiornamenti”. Windows installerà automaticamente tutti gli aggiornamenti obbligatori (inclusi gli aggiornamenti della sicurezza e gli aggiornamenti cumulativi). Se è disponibile un aggiornamento qualitativo, sarà presente un messaggio che ti informa di questo sotto il pulsante “Verifica aggiornamenti”. Non devi fare altro che cliccare su “Scarica e installa” se desideri installarlo sul tuo PC.aggiornamenti qualitativi windows

Puoi anche fare clic su “Visualizza tutti gli aggiornamenti qualitativi facoltativi” per vedere tutti gli aggiornamenti facoltativi che puoi installare. Qui potrebbero esserci aggiornamenti dei driver opzionali utili in caso di problemi con il PC. Tuttavia, potrai visualizzare questo pulsante solo se sono effettivamente disponibili aggiornamenti opzionali per il PC.

Se riscontri un problema con un aggiornamento, puoi andare su: Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update> Visualizza cronologia aggiornamenti> Disinstalla aggiornamenti. In questo modo potrai rimuovere l’aggiornamento dal tuo PC Windows 10.


Fonte How To Geek

Potrebbero interessarti
NewsPC

Dell annuncia i nuovi laptop con processori H Core di 11esima generazione

PC

MacBook Air, l'indiscrezione di Prosser: ci sarà anche un modello blu

PCRecensioni

Recensione Razer Blackwidow V3: una ottima tastiera meccanica

GuidePC

Come schedulare l'invio di una email da Outlook