AccessoriAndroidGuide

Come utilizzare USB OTG sul tuo smartphone Android

Rispetto ai prodotti Apple come l’iPhone e l’iPad, i telefoni e i tablet Android sono dispositivi molto flessibili. Per esempio, è possibile impostare una nuova schermata iniziale, sostituire la schermata di blocco, o anche trasmettere file utilizzando NFC – ma questo è solo il lato software delle cose, e la flessibilità va ben oltre.

Grazie ad una tecnologia chiamata USB On-The-Go (USB OTG), il tuo dispositivo Android potrebbe anche essere più potente di quanto pensi. Questo ti permette di collegare altri dispositivi al tuo smartphone o tablet utilizzando un adattatore da 5 euro che si inserisce nella porta di ricarica, e le possibilità sono quasi infinite. Ma non tutti i telefoni supportano USB OTG, e c’è un po’ di più da imparare su questa tecnologia, quindi lo copriremo tutto qui sotto.

Cos’è USB OTG?

USB OTG è uno standard hardware e software che permette di collegare un dispositivo al tuo smartphone o tablet attraverso la porta USB Type-C o micro USB. Quasi tutto ciò che utilizza una porta USB può essere collegato al tuo dispositivo Android con USB OTG, a quel punto saresti in grado di controllare il secondo dispositivo utilizzando il tuo smartphone, o viceversa.

Alcuni buoni esempi di utilizzo di USB OTG includono il collegamento di un hard disk esterno al telefono per lo stoccaggio extra, il collegamento del telefono a una fotocamera DSLR per servire come un mirino o un pulsante di scatto, o semplicemente il collegamento di un mouse o una tastiera al tablet per ottenere un’esperienza simile al desktop.

Come verificare se uno smartphone Android supporta l’USB OTG

Per fare questo, avrete bisogno di un tipo speciale di adattatore chiamato cavo USB OTG. Questi sono disponibili per meno di 10 euro: fondamentalmente hanno un’estremità più piccola che si collega al tuo telefono, con un’estremità più grande in cui si collega il secondo dispositivo.

Tuttavia, non tutti i dispositivi Android sono compatibili con USB OTG. Quindi, prima di correre a comprare un adattatore USB OTG, ti mostrerò come assicurarti che il tuo telefono o tablet supporti lo standard.

1. Installa USB OTG Checker

Per scoprire se il tuo dispositivo Android supporta USB OTG, inizia installando un’applicazione gratuita chiamata USB OTG Checker.

2. Verifica se il tuo dispositivo supporta USB OTG

Poi, basta lanciare l’app e otterrai una lettura istantanea del tuo stato USB OTG. Quello che stai sperando qui è un messaggio che dice “Android compatibile USB OTG”. In ogni caso, puoi saperne di più sul tuo risultato toccando il pulsante “Dettagli”.

Acquista un adattatore OTG per collegare altri dispositivi

Ora che sei sicuro che il tuo telefono o tablet può trarre vantaggio dalla tecnologia USB OTG, è una scommessa sicura andare avanti e comprare un adattatore USB OTG. Ci sono due tipi principali di cavi OTG, uno alimentato e uno no. La maggior parte degli usi non richiederà un cavo USB OTG alimentato esternamente, quindi un normale cavo OTG dovrebbe soddisfare tutte le tue esigenze.

Ora non ti resta che scegliere il migliore per te e proseguire all’acquisto.


Fonte gadgethacks

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Un bug ha colpito diversi smartphone Samsung: di cosa si tratta?

AndroidNewsSmartphone

Huawei Mate 50 ufficiali il 21 ottobre? Il promo lascia qualche speranza

AndroidGuideGuide

Come rimuovere la barra nera dalla tastiera di Samsung

AndroidGuide

Come passare da un dispositivo Bluetooth ad un altro su Android