Guide

Come utilizzare le impronte digitali per proteggere le chat WhatsApp

impronte digitali per proteggere le chat WhatsApp

Come utente abituale di WhatsApp, sai bene che la famosa app di messaggistica istantanea non è dotata di protezione tramite password. Per fortuna, WhatsApp ti permette di tutelare la tua privacy (e di tenere tutti i tuoi messaggi lontani da “occhi indiscreti”) usando l’autenticazione biometrica. Una volta abilitata questa funzione, per visualizzare tutte le tue chat dovrai sbloccare l’app con la tua impronta digitale.

impronte digitali per proteggere le chat WhatsApp

Vuoi attivare l’autenticazione biometrica su WhatsApp ma non sai come fare? Niente paura: in questa guida ti spieghiamo come attivare ed utilizzare il blocco delle impronte digitali su WhatsApp. Inoltre, se sei preoccupato per la tua privacy mentre usi questa applicazione di messaggistica istantanea, ti consigliamo di leggere WhatsApp e Privacy: la guida definitiva, l’articolo di approfondimento dove ti spieghiamo una serie di trucchi per “blindare” ulteriormente il tuo account!

Come proteggere le tue chat WhatsApp con il riconoscimento biometrico

Per prima cosa, apri l’app WhatsApp e tocca il menu con i tre puntini tre punti verticali posto nell’angolo in alto a destra. Clicca su Impostazioni, poi su Account e Privacy: scorri verso il basso per visualizzare tutte le opzioni. A questo punto, clicca su Blocco impronta digitale e attiva l’opzione Sblocca con impronta digitale. Per abilitare la funzione, devi verificare la tua identità utilizzando la tua impronta digitale salvata sul telefono.

Una volta che avrai attivato lo sblocco con l’impronta digitale, potrai anche impostare un orario specifico in cui WhatsApp si bloccherà automaticamente. Nelle impostazioni di blocco automatico sono disponibili tre diverse opzioni:

  1. Immediatamente: questa opzione blocca WhatsApp non appena esci dall’app. Attivandola, dovrai ogni volta utilizzare la tua impronta digitale per visualizzare i messaggi.
  2. Dopo 1 minuto: blocca WhatsApp un minuto dopo l’uscita dall’app.
  3. Dopo 30 minuti: blocca WhatsApp 30 minuti dopo l’uscita dall’app. Puoi usare questa opzione se hai bisogno di proteggere il tuo account ma non vuoi sbloccarlo ogni volta.

Puoi anche disabilitare la visualizzazione delle anteprime dei messaggi nell’area delle notifiche. Per farlo, disattiva Mostra contenuto nelle notifiche: in questo moto ti assicuri che i messaggi che ricevi non vengano visualizzati nella schermata di blocco o nel pannello delle notifiche.

Il riconoscimento biometrico è una funzione principalmente finalizzata a proteggere i tuoi messaggi: ecco perché, pur avendo attivato il blocco con le impronte digitali, sarai comunque in grado di effettuare chiamate audio e video anche quando WhatsApp è bloccato.

In definitiva, il blocco delle impronte digitali ti aiuta a proteggere e a tutelare la tua privacy, soprattutto se vuoi tenere i tuoi messaggi lontani da “occhi indiscreti”.

Come proteggere le tue chat su WhatsApp web

Come utilizzare il blocco delle impronte digitali per proteggere le chat WhatsApp

WhatsApp ha implementato una nuova funzionalità che ti permette di utilizzare l’autorizzazione biometrica anche prima di collegare un dispositivo a WhatsApp Web. In questo caso, non devi impostare nulla: questa funzionalità è già attiva su WhatsApp. Ogni volta che vorrai collegare un nuovo dispositivo per utilizzare WhatsApp Web, avrai sempre bisogno dell’autenticazione biometrica.

Dunque, apri WhatsApp e tocca il menu con i tre puntini verticali posizionato nell’angolo in alto a destra. Clicca su WhatsApp Web, poi scegli Collega un dispositivo ed Usa la tua impronta digitale. Usa il lettore di codici QR per scansionare il codice sul dispositivo che stai collegando. Una volta che autorizzi l’accesso ad un dispositivo, WhatsApp Web sarà accessibile senza password o PIN fino a quando quel dispositivo sarà collegato al tuo account.

Purtroppo, non vi è alcun modo di proteggere le tue chat su WhatsApp Web ma attivare la funzione di autenticazione biometrica per accedere al client web rappresenta un notevole passo in avanti per la protezione della tua privacy.

Non perderti le nostre guide e recensioni, seguici su Telegram: t.me/OutOfBitit

Fonte Androidcentral

banner telegram - canale offerte

Potrebbero interessarti
Guide

Gli "scudi" contro le radiazioni WiFi sono utili?

Guide

Come aggiungere un account Gmail ad Outlook Online

Guide

Come aumentare la durata della batteria della Nintendo Switch

Guide

Le 9 migliori estensioni di Chrome per studenti