AppleApple watchGuide

Come usare Alexa su Apple Watch | Guida e video

trucchi Apple watch series 5

Nel corso degli ultimi anni Alexa ha conquistato un posto in moltissime case ed è un piacere utilizzare con tutti i dispositivi ed elettrodomestici smart usando i comandi vocali. Spesso mi capita di utilizzarla Alexa non sono con i dispositivi Echo di Amazon, ma anche sul mio smartphone e devo dire che l’app Alexa è realizzata in maniera eccellente sia per iPhone che per Android. 

Non c’è un’app ufficiale per Apple Watch e devo dire che è una funzionalità di cui sento spesso la mancanza, mi sono quindi messo alla ricerca di una soluzione e fortunatamente l’ho trovata. Nella guida di oggi ti spiego come utilizzare Alexa su Apple Watch.

Videoguida passo passo

Alexa su Apple Watch: come sostituire Siri

Come ho già accennato, non esiste una via ufficiale per connettere Alexa all’Apple Watch, ma fortunatamente esiste un’app di terze parti che è davvero una valida alternativa, sto parlando di Voice in a Can.

L’applicazione è disponibile sull’App Store ed ha un prezzo di € 2,29 e devo dire che vale sicuramente la pena di acquistarla visto che funziona bene sia su Apple Watch che su iPhone ed iPad. Per ovvie ragioni però, ci concentreremo proprio sull’utilizzo del software per quanto concerne Apple Watch. Nota bene: Voice in a Can funziona se lo smartwatch è connesso al Wi-Fi o tramite i dati mobile.

I passaggi da seguire per usare Voice in a can sono davvero semplici:

  • Apri l’App Store su iPhone
  • Cerca l’applicazione Voice in a Can ed acquistala
  • Attendi che l’installazione sia completata su iPhone ed Apple Watch
  • Apri l’app sul tuo smartphone e configurala: ti basta semplicemente fare il login con le tue credenziali Amazon e conferma l’accesso a posizione (facoltativa) e microfono (obbligatorio)
  • Verificane il funzionamento su iPhone
  • Ora apri l’app su Apple Watch
  • La configurazione è semplice: una volta aperta l’applicazione ti basta inserire il codice che ti verrà indicato all’interno di questa pagina: amazon.com/it/code
  • Ora sei pronto ad utilizzare Alexa su Apple Watch

Come sfruttare Alexa dal nostro polso

connettere il tuo Apple Watch al Wi-Fi

Una volta attivato l’assistente è possibile utilizzarlo come da prassi. Si possono chiedere informazioni sul meteo, indicazioni stradali e qualunque altro tipo di nozione. Risulta possibile poi sfruttare tutte le funzionalità relative a domotica ed elettrodomestici smart, per esempio, si possono accendere o spegnere le luci di casa, così come regolare il termostato o chiudere la porta di casa o le tapperelle.

Sotto questo punto di vista, è impressionante come Alexa si adatti perfettamente al dispositivo Apple, quasi come se fosse un software nativo. Tuttavia, ci sono alcuni inevitabili limiti. Per esempio, non è possibile fare annunci, chiamate o ascoltare musica.

Quando sarà disponibile il supporto ufficiale per Alexa?

La risposta a questa domanda non è semplice, perché di fatto non si hanno notizie o rumors a riguardo.

Allo stato attuale delle cose, questo evento sembra improbabile. Considerando che gli assistenti intelligenti di Apple e Amazon sono tecnicamente rivali infatti, questo “matrimonio” sembra non così semplice. In ogni caso, non sono mancati in passato eccezioni in condizioni simili. Un esempio recente è stato quando Apple Music ha trovato supporto sugli smartphone Android.

L’attuale soluzione è un po’ lenta in fase di funzionamento ma sicuramente offre prestazioni accettabili e funzionalità completa. Speriamo che la sempre maggiore la spinta degli utenti porti gli sviluppatori ad introdurre migliorie ulteriori e che porti Amazon a rilasciare una versione ufficiale. Al momento, non resta altra scelta che adattarsi.

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

Un iPhone con display 3D: il brevetto di Apple fa "sognare" i fan

AppleiPadNews

iPad Pro M1, i benchmark sono da urlo: oltre il 50% più veloce

AppleiPhoneNews

Gli iPhone 13 saranno più spessi: protagoniste le fotocamere posteriori

AccessoriAppleNews

Le batterie degli Apple AirTag potrebbero essere un rischio per i bambini