Il servizio offerto da Gmail è diventato ormai un vero e proprio standard per quanto riguarda la posta elettronica. Ultimamente però, l’introduzione di una nuova versione del servizio ha leggermente disorientato l’utenza.

I cambiamenti dell’interfaccia infatti, seppur apprezzabili, hanno scombussolato un po’ il modo di utilizzare Gmail. In questi ultimi giorno infatti, sono diverse le persone che hanno avuto difficoltà a trovare i contatti con la nuova versione di questo servizio.

recuperare account Gmail

Trova i contati facilmente nella nuova versione di Gmail

Naturalmente Google non agisce contro i nostri interessi: i contatti non sono spariti, ma hanno semplicemente trovato una nuova collocazione.

La versione classica di Gmail disponeva di un meno a discesa situato in alto a sinistra che consentiva, tra le altre cose, di avere l’accesso rapido ai propri contatti. La nuova versione del servizio si è focalizzata su una barra laterale a destra, fornendola delle icone Calendario, Keep e Tasks… ma che fini hanno fatto i contatti?

In realtà, non esiste più un collegamento rapido ma è possibile “costruirsene” uno facendo da sé.

Crearsi un collegamento rapido per i contatti

Per rimediare al problema, segui la procedura qui descritta:

  • clicca sull’icona App Google (quella con nove puntini situata in alto a destra)
  • molto probabilmente i contatti non saranno presenti di default: cliccando in basso su Altro, saranno mostrate altre icone tra cui sicuramente figurerà Contatti
  • se vuoi, tramite trascinamento, puoi spostare l’icona in alto per averla più a portata di click

Così facendo, i tuoi contatti sono raggiungibili comunque sempre con due click.

Utilizzare un segnalibro per avere accesso immediato ai contatti

A volte le soluzioni più semplici sono le migliori: quello che succede quando clicchi sull’icona Contatti è semplicemente l’apertura della pagina contacts.google.com. Per avere un accesso immediato quindi, è semplicemente possibile aggiungere questa pagina ai preferiti per potervi accedere bypassando Gmail.