Qual è la tua prima reazione quando vedi un messaggio download in sospeso su Google Play durante l’installazione di un’app? Se hai necessità di una installazione rapida, sicuramente non sarai felice di questa perdita di tempo.

In tali situazioni, il nostro primo impulso è dare la colpa alla connessione. In effetti, il problema si manifesta più comunemente durante l’utilizzo delle linee Wi-Fi pubbliche, o sulle reti di roaming e con le schede SIM in un paese straniero.

Scopriamo come installare il Google Play Store su qualsiasi smartphone Android senza permessi di root!

Download in sospeso su Google Play è una scocciatura? Ecco come eliminare il problema!

Google stesso consiglia di avere a disposizione una rete Wi-Fi particolarmente forte per poter scaricare senza problemi app da Play Store. Nonostante ciò però, in molti casi non è la velocità di Internet il problema principale.

Riavviare il telefono o il tablet Android oppure cercare nervosamente un altro provider Wi-Fi possono essere talvolta opzioni valide… ma non sempre. Ci sono modi più ragionati e semplici per assicurarti di poter iniziare a scaricare l’app desiderata in pochi secondi.

Abilita l’utilizzo dei dati in background

È probabile che l’app Google Play sul tuo telefono non sia attualmente impostata per avere accesso illimitato ai dati in background. Ciò non significa necessariamente che i download non si verifichino in background, ma in alcuni casi questa condizione può causare ritardi imprevisti.

Modifica l’utilizzo dei dati in background per cercare di sistemare la situazione in questo modo:

  • vai in Impostazioni
  • dunque scegli Utilizzo datiRisparmio dati
  • opta per Dati illimitati
  • quindi scorri verso il basso e raggiungi Google Play/Play Store e selezionalo (una voce selezionata appare come blu)

Questo dovrebbe essere sufficiente per ottenere di nuovo lo sfondo in esecuzione, e sbarazzarsi di quel frustrante messaggio di Download in sospeso su Google Play.

Non hai ottenuto risultati? Non preoccuparti: abbiamo altre strade da percorrere.

Arresta gli aggiornamenti automatici e le installazioni in sospeso

Il principio alla base dell’errore di download in sospeso è che Google assegna la priorità agli aggiornamenti in background e alle installazioni per download più recenti. Chiaramente, per consentire il download, è necessario interrompere prima i processi precedenti.

Nell’app Play Store fai clic sull’icona con tre piccole barre per poi selezionare Le mie app e giochi. Qui puoi interrompere gli aggiornamenti automatici e tutte le installazioni in sospeso. Ciò potrebbe sembrare disorientante poiché molti di noi utilizzano gli aggiornamenti automatici per liberarsi dalla preoccupazione di effettuare manualmente gli update, con relative correzioni di errori e patch di sicurezza.

La chiave di tutto è essere selettivi riguardo alle app che richiedono aggiornamenti automatici. Mantieni gli aggiornamenti automatici solo per le app più importanti o per quelle che usi più di frequente. Semplice, non è vero?

Inoltre questa soluzione potrebbe farti risparmiare parecchio spazio di archiviazione.

Google Play Store

Cancella il Cluster di archiviazione

Se quanto provato sinora non ha funzionato, potresti riscontrare problemi con la versione di Play Store. Di solito, se c’è poco spazio libero disponibile, può interferire con il download di app. Per precauzione, vai su Impostazioni per poi recarti su Batteria e spazio di archiviazione e verifica i problemi di archiviazione del tuo dispositivo.

Puoi anche svuotare la cache da Info app. È opportuno eliminare eventuali app o bloatware in eccesso che potrebbero causare strane azioni sul dispositivo. Infine è consigliabile forzare l’interruzione dell’app Google Play Store e avviarla nuovamente.

A volte le schede SD possono causare problemi download in sospeso su Google Play. Ciò avviene se tali memorie non sono state configurate correttamente. In questi casi, prendi la carta e reinseriscila nel dispositivo. Fai anche attenzione che il supporto sia integro e non abbia problemi di natura fisica.

Bypassa l’errore con questo trucchetto

L’errore in attesa del download può sempre essere aggirato eliminando del tutto l’app Play Store. Infatti, puoi visitare il sito web ufficiale del Play Store sul browser del tuo telefono e accedere con il tuo account Google per accedere all’app.

Dopo aver selezionato l’app in una finestra del browser, devi scegliere il tuo modello di dispositivo. Puoi controllare in seguito se l’app è stata scaricata correttamente sul telefono.

L’ultimo tentativo

Se tutti i metodi sinora provati non hanno avuto un esito negativo, c’è un ultimo tentativo da fare (perlomeno prima del reset). Dopo che hai riavviato il telefono più volte, svuotato la cache e controllato la scheda SD, ma non ha funzionato. In tali situazioni puoi tentare di scollegarti dal tuo account Google associato a Play Store e poi collegarti nuovamente.

Visita semplicemente Account-Google, seleziona il tuo account e fai clic su Rimuovi account. Dopo cinque minuti, puoi aggiungere un nuovo account da sincronizzare con Play Store e avvia nuovamente il download.

SHARE
Articolo precedente5 migliori cover OnePlus 7 Pro
Articolo successivoCome DuckDuckGo rende le tue ricerche più sicure
Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Dopo aver cominciato nel 2014 a scrivere semplicemente per svago, ho trovato in questa attività un vero e proprio lavoro. Oggi ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle che sono le mie passioni, un vero e proprio sogno avverato!

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome