Come rimuovere le informazioni personali dalle ricerche di Google

ricerca google
Seguici su Google News

Hai mai provato a cercare il tuo nome su Google? Il risultato potrebbe essere un po’ inquietante, con tanto di informazioni riservate alla mercé di tutti.

Oltre agli account sui social media che potresti aver lasciato aperti al pubblico, potresti trovare qualunque tipo sul tuo conto attraverso le SERP (Search Engine Results Pages), dall’indirizzo di casa fino ai video personali.

La rete, d’altro canto, non scorda nulla: qualunque dato o file caricato e associato al tuo nome, con tutta probabilità, sarà a disposizione di tutti per decenni.

Ciò non significa però che non vi sia una scappatoia. Esiste infatti un nuovo metodo di Google per rimuovere in maniera facile e rapida le informazioni inappropriate su di te che appaiono con le ricerche.

Sebbene Google non possa rimuovere i contenuti dai siti Web che non controlla direttamente, rappresenta oltre l'80% di tutte le ricerche Web al mondo. Ciò significa che se il motore di ricerca in questione rimuove un risultato con informazioni private dai suoi risultati riduce notevolmente la visibilità degli stessi.

La procedura per richiedere la rimozione di informazioni dal motore di ricerca di Google è semplice. E probabilmente dovresti saperlo prima che tu ne abbia bisogno, così puoi agire velocemente quando se ne presenterà la necessità concreta.

Google Foto

Come rimuovere le informazioni personali dalla ricerca di Google

Se scopri il tuo nome, indirizzo, e-mail o altre informazioni personali in una ricerca su Google che desideri rimuovere, fai clic sull'icona a tre punti accanto al risultato della ricerca.

Questo farà apparire la finestra Informazioni su questo risultato. Questa, sebbene al momento in fase Beta, è già una voce pienamente funzionante. Nella parte inferiore di questa finestra, vedrai il pulsante Rimuovi risultato.

Quando fai clic su di esso, ti verrà fornito un elenco di motivi per cui il risultato dovrebbe essere rimosso. Informazioni personali, attività illegali e informazioni errate sono tutti motivi legittimi per opporsi a un risultato di ricerca. Scegli il motivo e Google ti farà ulteriori domande. Quindi invia la tua segnalazione e attendi di conoscere la decisione di Google attraverso la tua email.

Quali altri tipi di informazioni posso far rimuovere dalla ricerca di Google?

Il nuovo strumento di rimozione dei risultati va ben oltre le informazioni di contatto. Questo perché, ad esempio, qualcuno potrebbe utilizzare una foto della tua casa per trovare il tuo indirizzo della tua stessa abitazione. Ecco un elenco di informazioni che Google prenderà in considerazione per la rimozione:

  • Qualsiasi tua immagine se sei minorenne, può essere richiesta anche da un genitore, può essere rimossa;
  • Numeri di conto bancario o di carta di credito, password per i tuoi account online o immagini della tua firma;
  • Qualsiasi contenuto di doxing (informazioni di contatto, foto della tua casa e informazioni simili);
  • Risultati di ricerca pornografici relativi al tuo nome (un evento raro, ma Google prenderà in considerazione tale tipo di rimozione).

Come rimuovere manualmente altri tipi di informazioni personali

Come abbiamo affermato, Google non può obbligare i proprietari di un sito Web a rimuovere le informazioni. Tuttavia, puoi contattare il webmaster del sito in questione e dirgli che non desideri che le tue informazioni vengano pubblicate online.

Se questo accetta di rimuovere le informazioni, queste scompariranno dai risultati di ricerca di Google entro un mese. Se non scompare e sai che il contenuto è stato rimosso, puoi richiedere a Google di rimuoverlo sulla base del fatto che non è più accurato (il link per questa richiesta è questo).

Puoi anche fermare ulteriori fughe di informazioni assicurandoti che tutti i tuoi account di social media siano impostati sul massimo livello di privacy consentito da ciascun sito. In tal senso, abbiamo fatto alcune considerazioni rispetto a Facebook.

Tuttavia, vi è un altro modo per fermare il problema prima di effettuare questa richiesta. Nel caso di foto rispetto alla tua persona, casa o veicolo, puoi per esempio chiedere di ottenere una sfocatura su Google Maps tramite Street View.

Facendo clic sull'icona a tre punti in alto a sinistra e facendo clic su Segnala un problema. Apparirà un modulo che ti consentirà di richiedere che l'immagine identificativa sia sfocata in modo permanente.

sicurezza account google

Quali dati dovrai fornire a Google per la rimozione?

Dopo aver fatto clic su Rimuovi risultato, Google ti farà una serie di domande. Vorranno sapere:

  • Il tipo di informazioni che desideri vengano rimosse;
  • Se le informazioni fanno parte di uno sforzo per “doxarti”;
  • Se hai contattato il sito Web in questione;
  • Il tuo nome completo, il paese in cui vivi e il tuo indirizzo email;
  • L'URL della pagina offensiva;
  • I termini di ricerca (ovvero la query) che hanno visualizzato il risultato contenente le tue informazioni;
  • Uno screenshot della pagina in questione che mostra le tue informazioni personali;
  • Qualsiasi altra informazione (come un nome da nubile o un soprannome) che ritieni possa aiutare Google a elaborare la tua richiesta.

Dopo aver fornito queste informazioni, puoi inviare la tua richiesta e dare il via alla procedura. E adesso?

Cosa succede dopo aver inviato una richiesta di rimozione?

Poiché la funzione di rimozione è nuova, non si è ancora presentato un tempo di risposta medio. Ma dato il tasso di indicizzazione di Internet da parte di Google, puoi aspettarti che siano necessari fino a 30 giorni prima che le tue informazioni scompaiano dalle ricerche di Google.

Tieni presente che l’azienda non approverà tutte le richieste. Google probabilmente non rimuoverà i collegamenti alle informazioni sui siti Web ufficiali del governo o alle informazioni ritenute degne di nota.

Ci sono tre azioni che Google può intraprendere in risposta alla tua richiesta ovvero:

  • Rimozione del risultato da tutte le ricerche Google;
  • Rimozione del risultato solo da una singola ricerca specifica;
  • Non rimuovere il risultato della ricerca.

Google afferma che, in caso di rifiuto, la risposta sarà rapida ed esaustiva.

Privacy vs sicurezza

FAQ

Passiamo dunque a qualche domanda frequente rispetto la tematica trattata in questo articolo.

Come sono riusciti ad ottenere certe informazioni sul mio conto?

Da una varietà di fonti molto ampia, sia legali che illegali.

Esistono bot che possono intrufolarsi sui siti di social media per qualsiasi informazione o account contrassegnati come pubblici. Se gli hacker hanno accesso anche a solo un account cliente in un negozio in cui fai acquisti, online o fisico, le tue informazioni saranno presto disponibili sul Dark Web.

Un sito Web che visiti potrebbe vendere i tuoi dati come parte del suo modello di business. Comunque sia avvenuta la perdita dei dati, trovare informazioni personali online è un segno che potrebbe esserci qualcosa di carente nel tuo approccio alla sicurezza online.

Non limitarti a chiedere a Google di rimuovere un singolo risultato: certa di cambiare e migliorare la sicurezza delle tue password e di mantenere alta l’attenzione.

Google elimina le mie informazioni dai propri server o semplicemente le nasconde nei risultati?

Il risultato in questione farà ancora parte dell'indicizzazione di Internet da parte di Google. Sarà nascosto da tutte le ricerche o dalle ricerche del tuo nome, se Google approva la tua richiesta.

Le mie informazioni saranno ancora individuabili su altri motori di ricerca, come Bing, Yahoo e Duck Duck Go?

Proprio come Google non può rimuovere contenuti da siti Web che non possiede, non può nemmeno influenzare i risultati di ricerca di altri motori di ricerca. Quindi sì, le tue informazioni saranno ancora disponibili su altri motori di ricerca dopo che Google avrà accolto la tua richiesta.

Tuttavia, Google gestisce oltre l'80% delle ricerche web mondiali, quindi il numero di volte in cui compare nelle ricerche delle persone diminuirà drasticamente.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram