Come rimuovere gli annunci pop-up su Android

Seguici su Google News

Se pensavi che gli annunci pop-up fastidiosi fossero una prerogativa dei computer, abbiamo una spiacevole sorpresa per te. Anche sui dispositivi Android, la musica non cambia.

Se fino a qualche tempo fa i dispositivi mobile erano meno soggetti a questa piaga, oggi non è più così ed è necessario prendere delle contromisure. In questo articolo ti spiegheremo come bloccare gli annunci pop-up su Android e tornare a navigare senza problemi, cercando di dare risposta a domandae come "Quale applicazione sta pubblicando gli annunci?" e "come puoi bloccare queste fastidiose interruzioni?".

Android

Annunci pop-up Android: I bei vecchi tempi

C'è stato un tempo in cui gli annunci su Android era pochi e poco fastidiosi. Poi, inevitabilmente, questi sono aumentati di quantità con sempre più società che hanno compreso come queste piattaforme potevano essere sfruttate a fini pubblicitari.

Con gli annunci nell'area di notifica (che possono ancora avere un impatto sugli utenti sui dispositivi meno recenti), è semplice identificare l'app responsabile grazie alla sua icona che appare accanto all'annuncio con Android 4.1 e versioni successive. A livello pratico dunque, puoi facilmente liberarti di un'applicazione fastidiosa.

Come fermare la pubblicità pop-up su Android?

Hai scoperto che il tuo telefono mostra un volume di annunci esagerato, sia in un'app che nella schermata iniziale? È tempo di agire in maniera concreta per fermare tutto ciò.

La prima cosa che dovresti fare è chiudere tutte le tue app. Usa il solito metodo, ovvero scorri dal basso e tieni premuto al centro dello schermo per accedere alla schermata Panoramica.

Fai scorrere di lato ciascuna scheda dell'app per eliminarla (o usa il pulsante X per cancellare tutte le app se la tua versione di Android lo supporta). A seconda della versione del sistema operativo, questi passaggi potrebbero variare. Potresti anche scegliere di riavviare il telefono per sistemare la situazione: in alcuni casi può essere considerata l'azione più semplice e rapida.

Quindi, controlla le app che hai installato di recente, più o meno nel momento in cui i pop-up sono apparsi per la prima volta. Questo potrebbe richiedere del tempo se installi regolarmente nuove app e giochi.

Quando noti dei software sospettati, vai su Google Play e controlla le recensioni dell'app. C'è qualcosa di strano? Qualcuno segnala problemi con i pop-up? In tal caso, elimina quell'app. Ma non fermarti ad eliminare un'app: fai un controllo complessivo in quanto potrebbe essere più di una ad infastidirti.

Come trovare quale app sta pubblicando annunci pop-up

A volte, questa forma di pubblicità invasiva, è collegata a giochi gratuiti. In tal senso, è abbastanza normale: gli sviluppatori infatti, invece che far pagare l'app, guadagnano dal loro duro lavora attraverso inserzioni pubblicitarie.

Ma cosa succede se gli annunci vengono visualizzati nella schermata principale senza alcun avviso? Senza girarci troppo intorno, si tratta di adware, una forma di malware che, seppur teoricamente non molto dannoso, crea comunque problemi al funzionamento del dispositivo.

Nonostante Google non consideri di buon occhio app e giochi che utilizzano annunci pubblicitari in maniera così insistente, non riesce a bloccare tutti i software che le usano. Hai due opzioni per individuare gli annunci pop-up.

1- Controlla le notifiche di annunci pop-up

Le versioni recenti di Android hanno reso più facile scoprire cosa è in esecuzione sul tuo dispositivo e quali autorizzazioni utilizzano le app.

Quando noti una notifica per un'app che non ti rendi conto fosse attiva, è buona prassi premere a lungo sulla notifica e toccare il pulsante Altro (Il bottone potrebbe avere un nome diverso a seconda del modello del telefono in uso). Questo ti porterà nella schermata delle autorizzazioni dell'app, dove puoi modificare alcune funzionalità del software rispetto al tuo telefono (come le notifiche).

Ulteriori opzioni sono disponibili tramite Impostazioni - App - Autorizzazioni. I passaggi specifici variano a seconda del modello dello smartphone. In alternativa, puoi aprire l'app Impostazioni e cercare Autorizzazioni nella barra di ricerca situata in alto sul display.

Da qui, troverai tutti i dettagli per l'app, che dovrebbero rivelare eventuali attività invasive della stessa.

2- Controlla le app attualmente aperte

Oltre all'area di notifica, puoi controllare le tue app aperte per vedere quale sta aprendo i pop-up incriminati.

Quando viene visualizzato l'annuncio, scorri verso l'alto dalla parte inferiore dello schermo e tieni premuto il dito al centro dello schermo per visualizzare la schermata Panoramica (su alcuni dispositivi puoi invece toccare App recenti nella barra inferiore). Potrai visualizzare le schede delle app aperte di recente.

Controlla se vi sono nomi di app sconosciute. Se ne vedi uno, premi a lungo la sua scheda e tocca l'icona Impostazioni per andare alla pagina dell'app. Puoi quindi disinstallare il software direttamente dalla pagina che hai aperto.

Inoltre, ricorda che i passaggi sul tuo dispositivo Android specifico potrebbero variare e che le app possono inviare notifiche senza essere visibili nella schermata Panoramica.

Non riesci a trovare l'app incriminata?

Nonostante i precedenti tentativi non riesci a liberarti degli annunci pop-up su Android? Prima di ricorrere a misure drastiche come il ripristino alle impostazioni di fabbrica, c'è ancora una via percorribile. Esistono infatti degli appositi strumenti anti-adware, progettati per rilevare malware su dispositivi mobile.

Popup Ad Detector, per esempio, è probabilmente è una delle migliori soluzioni in tal senso. Si tratta di un'app gratuita che rileverà quali software stanno inviando annunci pop-up. È in grado di rilevare diversi tipi di pubblicità, inclusi annunci sulla schermata di blocco, sulla schermata iniziale, o sulla barra di notifica e app che riproducono annunci su altre app.

Con questo programma, una volta che un annuncio pop-up viene pubblicato in una delle suddette occasioni, ti verrà indicata l'app responsabile. Da qui, è dunque poi semplice rimuovere il software offensivo. Ovviamente non è l'unica soluzione in tal senso: sullo store è possibile individuare tante altre alternative comunque più che valide.

google android 11

Rilevatori di network pubblicitari

Dovresti anche considerare l'utilizzo di un rilevatore di network pubblicitari. Queste app sono progettate per rilevare le connessioni tra il telefono e le reti pubblicitarie note, per poi bloccarle. Questo dovrebbe porre fine alle pubblicità pop-up sulla schermata iniziale di Android e non solo.

Sono disponibili diverse opzioni potenti, ma riteniamo che dovresti dare un'occhiata a AppBrain Ad Detector e Antivirus e Sicurezza |Lookout (in precedenza Lookout Security & Antivirus).

Come eliminare le app responsabili degli annunci pop-up

Come già detto, per poter tornare alla normalità, dovresti disinstallare l'app che scatena la pioggia di spam. Questo di solito è semplice, una volta individuato il software malevolo: apri Impostazioni - Applicazioni e cerca l'app che desideri eliminare. Quindi, tocca l'app e seleziona Disinstalla dalla pagina successiva per rimuoverla. In alternativa, tieni premuta l'icona di un'app dalla schermata principale e seleziona Disinstalla.

Tuttavia, potresti preferire una soluzione più estrema, soprattutto se si tratta di adware particolarmente coriacei. Il primo sarebbe ripristinare un backup del telefono prima dell'installazione dell'app incriminata.

In alternativa puoi, come già accennato, ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo smartphone per rimuovere tutte le app e i dati dal telefono. Un'operazione drastica, ma che potrebbe avere vantaggi soprattutto se il problema con i pop-up non è l'unico che ti infastidisce. In tal senso, ovviamente, un backup è quasi d'obbligo.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram