Vediamo come recuperare le foto eliminate da Android grazie ad un’apposita applicazione presente sul Play Store

Come recuperare le foto eliminate da Android

Di recente l’intero staff ha proposto un’interessantissima guida come trasformare il vostro smartphone Android in un iPhone X, oggi invece abbiamo deciso come recuperare le foto eliminate da Android seguendo una facile procedura.

Un po’ tutti al giorno d’oggi per sbaglio o altre simili motivazioni abbiamo eliminato le foto dai nostri smartphone. Sicuramente in base all’importanza della foto non è piacevole perderla. Ma nessun problema, qui sotto se seguirete alle lettera tutti i passaggi che tra poco riporteremo potrete anche voi imparare a recuperare le immagini eliminate da iPhone e Android.

Prima di tutto vedremo come farlo su Android grazie a DiskDigger photo recovery! Parliamo di un’efficacissima applicazione per quanto riguarda il recupero di foto per sistema operativo Android, recupera nel giro di qualche minuto le immagini eliminate dalla scheda SD e dalla memoria interna di qualunque device con a bordo il robottino verde di Google. E’ disponibile gratuitamente sul Play Store.

Potete facilmente usarla per recuperare le immagini e le foto eliminate. Tutte quante le foto che si riescono a recuperare vengo direttamente salvate nello smartphone nella propria memoria interna.

Vediamo quindi come riavere indietro le foto eliminate sui dispositivi Android affidandosi alla fantastica applicazione DiskDigger photo recovery

In primis, ovviamente scaricate e installate l’applicazione in questione. Il dispositivo dovrebbe essere rootato, perché nel caso non lo fosse l’app eseguirà una scansione non completa, molto limitata, se invece avete il root l’app cercherà in tutta la memoria dello smartphone qualunque immagine o filmato.

Una volta concluso il processo di installazione, DiskDigger photo recovery nel suo primissimo avvio vi domanderà fin da subito SuperUser per avere accesso completo al proprio device e alla scheda SD e altre varie specifiche.

Basta fare un semplice tap sulla voce permetti e di conseguenza dare l’autorizzazione Root dell’utente. Da qui è fattibile procedere al recupero non solo di foto nel formato PNG ma anche JEPG, oppure recuperare eventuali filmati MP4 persi.

L’applicazione che vi stiamo proponendo per recuperare le foto cancellate su Android possiede un’interfaccia semplicissima cosi da non mettere in difficoltà per chi di tecnologia ha poca esperienza. Potete semplicemente ripristinare ogni foto-immagine sul vostro smartphone affidandosi a DiskDigger photo recovery.

Se quindi non vedete l’ora di ripristinare le foto eliminate per sbaglio che per voi erano importantissima, basta selezionare la directory per eseguire la scansione di ogni file eliminato. Presente un’opzione apposita per scegliere a proprio piacimento la cartella con i file eliminati.

A questo punto selezionate la corretta cartella e dunque controllate i formati dei file che volete veramente riavere indietro. Ad esempio, se volete recuperare i seguenti formati: PNG o JEPG tappate su OK e avviate la scansione della memoria in base al formato da voi stesso scelto.

Una volta che la scansione è finalizzata, allora finalmente è possibile riavere indietro ogni vostro file che verranno recuperati nella memoria interna o SD. Scaricate questa fantastica applicazione DiskDigger photo recovery dal seguente indirizzo che vi reindirizzerà al Play Store.

Il tutorial è giunto alla sua conclusione, come avete costatato voi stesso recuperare le foto o i filmati eliminati per sbaglio su sistema operativo è un gioco da ragazzi. Per problemi o domande non esitate a scriverci nel box dei commenti.