iPhone X è stato uno dei dispositivi più discussi in assoluto. Un ottimo top di gamma che grazie al suo design originale e alle ottime caratteristiche tecniche di cui è dotato è riuscito a riscuotere fin da subito un ottimo successo fra i consumatori. Nella guida di oggi, consigliandovi prima di tutto la recensione iPhone X, vi spieghiamo passo per passo come impostare email predefinita su iPhone X seguendo un procedimento semplice e veloce adatto a chiunque.

Come impostare email predefinita su iPhone X

Se da poco avete creato un nuovo indirizzo email e volete usarlo come principale ma non sapete come fare oggi siete capitati nel sito giusto. Siete stanchi di utilizzare sempre la stessa email? Qualsiasi sia la vostra motivazione, nelle righe qui sotto troverete la risposta che state cercando. Vedremo come impostare email predefinita su iPhone X.

Impostare email predefinita su iPhone X una volta che l’avete creata è un gioco da ragazzi. Vediamo insieme la procedura da seguire.

Se il vostro obiettivo principale è quello di impostare un nuovo indirizzo email come predefinito, allora seguire i seguenti passaggi.

  1. In primis aprite le impostazioni del vostro dispositivo;
  2. Ora scorrete in basso e selezionate la voce mail;
  3. Nella nuova schermata selezionate la voce Account di default;
  4. In conclusione, selezionate l’indirizzo email che volete usare come predefinito.

Questa procedura appena descritta vi consente di cambiare indirizzo email senza rimuovere altri account che avete già inserito all’interno del vostro iPhone.

I migliori client email alternativi per iPhone

Potete cambiare il vostro indirizzo email affidandovi a tantissimi client. Quello preimpostato di base su iPhone è Mail ma non a tutti piace. Per questo ora qui sotto vi elencheremo i migliori clienti alternativi per iPhone.

Outlook: uno dei migliori client di posta. Client mobile di casa Microsoft che supporta le caselle Outlook, Live, Hotmail, Gmail, Yahoo! Mail, iCloud. Tra le altre cose, oltre a inviare le notifiche push, permette di gestire a proprio piacimento gli eventi del calendario.

Inbox: Client targato Google utilizzato da milioni di persone che permette in tutta facilità di gestire più indirizzi email in contemporanea. Possiamo perfettamente considerarlo una specie di evoluzione del popolare client Gmail che ora vedremo.

Gmail: se la vostra casella di posta è completamente basata su Gmail, allora questo è il client che fa al caso vostro. Logicamente, supporta senza alcun problema le notifiche push in modo da non perdere alcuna email che ricevete.

Ci sono tantissimi altri client, ma questi menzionati poco sopra sono sicuramente i migliori non solo per la sicurezza ma anche per le caratteristiche che offrono.