Disabilitare la webcam su Windows 10? Sempre più persone si sentono a disagio con la propria videocamera. Il motivo di ciò è nella privacy che, con il passare degli anni, sembra sempre più a rischio. Se fino a qualche tempo fa chi aveva queste preoccupazioni era considerato paranoico, oggi la situazione è ben diversa.

Per disattivare la webcam, in molti non si fanno problemi a sistemare dello scotch su di essa quando non è in uso. Nonostante sia un metodo piuttosto rozzo, effettivamente funziona. Va però detto che, utilizzando le funzioni di Windows 10, è possibile ottenere lo stesso risultato con un po’ più di classe.

windows 10 october 2018

Disabilitare la webcam su Windows 10 (senza usare lo scotch)

A prescindere dal tipo di webcam in uso, vi è la possibilità di utilizzare Gestione periferiche per risolvere questo problema. Per accedervi, è sufficiente premere contemporaneamente il tasto Windows e R, dopodiché digitare devmgmt.msc nella finestra che appare. In alternativa è possibile semplicemente chiedere a Cortana di aprire Gestione dispositivi.

Nell’elenco dei dispositivi, è necessario cercare le telecamere. Fare clic per espandere la linea e quindi fare selezionare con il pulsante destro del mouse sul dispositivo che, a seconda del caso, potrà avere diversi nomi (VGA WebCam, Integrated Camera, USB Camera o comunque un nome simile). Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome della videocamera e seleziona Disattiva dispositivo. Naturalmente, per riattivare il dispositivo, è necessario fare lo stesso procedimento per poi selezionare Attiva dispositivo.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome