Come controllare se una mail inviata da Gmail è stata aperta

Seguici su Google News

Ci sono diversi modi per scoprire se una persona ha aperto il tuo messaggio Gmail. Di solito è sufficiente aspettare un po' per una risposta e re-inviare l'e-mail nel caso in cui non sia effettivamente arrivata.

Tuttavia, alcune e-mail sono importanti, e potrebbe essere necessario sapere subito se il contenuto sia stato letto o meno.

In questo articolo cercheremo di comprendere come controllare se un'e-mail inviata tramite Gmail è stata aperta, senza doverlo richiedere espressamente al destinatario.

Come usare la ricevuta di lettura integrata di Gmail

Un account Gmail gratuito non ha l'opzione della ricevuta di lettura, perché solamente gli account di amministratore di Google Workspace hanno questa opzione. Questi account sono spesso utilizzati da scuole o posti di lavoro e, dunque, non tutti possono effettivamente accedere a questa funzione.

Se tuttavia hai il ruolo di amministratore di Google Workspace, devi compiere due brevi passi per ottenere una ricevuta di lettura di Gmail. Innanzitutto, devi creare un account Gmail nel tuo spazio di lavoro Google.

Quindi, per abilitare le ricevute di lettura in Gmail per gli account all'interno di un'azienda, organizzazione o scuola, l'amministratore deve prima abilitare questa funzione. I passaggi sono i seguenti:

  • Apri il tuo account admin di Google Workspace
  • Selezione Apps
  • Scegli Google Workspace Core Services dal menu a discesa
  • Clicca sul simbolo Gmail
  • Seleziona User Settings dal menu a discesa
  • Apporta i cambiamenti all'impostazione delle ricevute di lettura delle email. Ci sono tre opzioni: bloccare tutti, consentire solo tra gli indirizzi all'interno dell'azienda e gli indirizzi consentiti, o consentire di essere inoltrata a qualsiasi altro indirizzo e-mail a tua discrezione.

Quando abiliti l'impostazione della ricevuta di lettura di Gmail, sarai in grado di richiedere una ricevuta di lettura ogni volta che scrivi una nuova email dall'interno del tuo account di posta elettronica. Ecco come si fa:

  • Apri Gmail e seleziona il pulsante di scrittura di una nuova email
  • Scrivi l’email
  • Seleziona il pulsante delle opzioni aggiuntive nella finestra di composizione del messaggio (sono i tre puntini verticali in basso a destra)
  • Seleziona il pulsante di richiesta di una ricevuta di lettura dal menù a discesa
  • Clicca sul pulsante di invio dell’email.

Quando il destinatario legge la tua email, riceverai una notifica via email da SendGrid. Tuttavia, questa forma di ricezione della lettura è poco comune e inaffidabile. Che fare, dunque?

Apertura messaggio Gmail

Come controllare se un messaggio su Gmail è stato letto con l’iPhone

L'app Gmail per i dispositivi telefonici ti permette anche di ricevere ricevute di lettura per le e-mail inviate utilizzando l'app. Per farlo, lancia l'app Gmail e seleziona l'opzione dell’account dell’organizzazione dalla barra di ricerca toccando il relativo simbolo. Poi, segui questi passi:

  • Clicca sul pulsante di composizione di una nuova email nella parte bassa e destra dello schermo
  • Nella nuova finestra, scrivi la tua email come faresti normalmente
  • Per aggiungere la richiesta di una ricevuta di lettura, clicca sul pulsante con i tre puntini nella parte alta e destra della schermata e seleziona il pulsante della richiesta della ricevuta
  • Quando hai finito, clicca sul pulsante di invio dell’email (è la freccia posta di fianco ai tre puntini).

Come controllare se un messaggio su Gmail è stato letto con Android

Il funzionamento per controllare se un messaggio su Gmail è stato letto con Android è molto simile a quanto abbiamo appena visto per l’iPhone. Dunque, gli step che dovrai fare per ottenere il risultato sono più o meno gli stessi.

  • Nella parte bassa e destra della schermata premi il pulsante della composizione del messaggio
  • Crea la tua email come faresti normalmente
  • Clicca sul pulsante con i tre puntini che si trova nella parte alta e destra della schermata e scegli l’opzione della richiesta della ricevuta di lettura
  • Quando sei pronto, premi il pulsante di invio dell’email, che si trova di fianco al pulsante con i tre puntini.

Come avere una conferma di lettura con un servizio di terze parti

Con Gmail, l'unico modo affidabile per scoprire quando qualcuno ha visualizzato la tua email è usare Mailtrack, uno strumento gratuito. L'uso di un semplice plugin ti permetterà dunque di osservare chi ha letto la tua email e quando lo ha fatto. È compatibile sia con gli account Gmail gratuiti che con gli account Gmail associati a Google Workspace.

Utilizzando l'email tracker di Mailtrack e l'indicazione monitorata in entrata, tutti possono pertanto vedere quante email sono state inviate e ricevute.

Tuttavia, una semplice notifica di apertura non è certo tutto ciò che si riceve con Mailtrack. Con questo strumento è infatti possibile osservare quante volte il tuo messaggio è stato aperto, mentre la funzione Monitor Reply ti avviserà se la tua email non è stata aperta per più di 24 ore. Ed è anche possibile tenere sotto controllo la frequenza e la tempistica delle visite ai link di posta elettronica inclusi nei messaggi.

Se hai Gmail, puoi usare Mailtrack semplicemente installando un'estensione del browser. Per farlo, segui questi passi:

  • Vai nel web store di Chrome (google.com/webstore) e cerca Mailtrack
  • Clicca il pulsante di aggiunta su Chrome, che trovi sulla destra
  • Abilita tutti i permessi e poi seleziona il pulsante di collegamento con Gmail (Connect with Gmail)

A questo punto Gmail si aggiornerà automaticamente. A te non rimarrà altro da fare che chiudere il browser e riaprirlo per visualizzare Mailtrack nel tuo account di posta elettronica.

Per impostare l’uso di Mailtrack su Android o su iOS, non devi far altro che seguire i seguenti passaggi:

  • Puoi usare Chrome su un dispositivo mobile per accedere al marketplace di Mailtrack all’indirizzo io
  • Fai un tap su Install e dopo su Continue
  • Per usare Mailtrack dovrai ora selezionare un account email al quale vuoi collegare questo servizio
  • Anche in questo caso, accetta i permessi e clicca su Allow
  • Se l’installazione è andata a buon fine, riceverai una schermata di notifica
  • Non ti rimane altro da fare che riavviare l’app di Gmail sul tuo cellulare. Per far ciò, chiudi l’app e poi riaprila. Se preferisci, è spesso consigliabile spegnere del tutto lo smartphone e poi riaccenderlo aprendo nuovamente l’app di Gmail. In questo modo avrai la certezza che l’app è stata precedentemente chiusa.

Se non vuoi utilizzare questa app per raggiungere lo scopo che ci siamo prefissato in questo approfondimento, sappi che ci sono alcune buone alternative che ti permetteranno di raggiungere, più o meno, la medesima finalità.

Apertura messaggio Gmail

Uno di questi è Boomerang, che fa esattamente quel che ci serve: comprendere se un messaggio di Gmail è stato aperto o meno. Non solo: Boomerang farà anche qualcosa in più, condividendo con te quante volte è stata aperta la tua email e quali link sono stati cliccati e visitati all’interno del testo della tua email.

L’utilizzo di questa app non è però illimitato. Una volta che ti sarai registrato al piano gratuito potrai disporre di 10 crediti ogni mese. Considerato che ogni credito equivale a un messaggio, non potrai certo monitorare tutti i tuoi messaggi attraverso questa versione.

Tuttavia, con un investimento piuttosto limitato in questa app, potrai ottenere tutte le funzionalità aggiuntive più importanti, come ad esempio crediti illimitati, un’assistenza professionale e tanti extra.

L’altra alternativa che ti sottoponiamo è Glassmass. Come parte integrante di una suite di strumenti di marketing, Glassmass ti permetterà di programmare i tuoi messaggi e ottenere informazioni su quante persone hanno aperto e cliccato sulle tue email. Il piano standard ha un costo di 12,95 dollari al mese, mentre il piano premium ha un costo di 19,95 dollari al mese, per un singolo utente.

Ricordiamo tuttavia che la stessa app ti permetterà di sottoscrivere piani per il tuo team, con tante funzionalità adattabili dalla tua organizzazione.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram