Sicuramente, molti di voi vorrebbero spostare tantissime applicazioni sulla propria Micro SD senza avere un po’ di spazio nonostante si possiede una memoria esterna molto grande. Per fortuna, esiste dei “trucchi” che permettono di ottimizzare ed ampliare la memoria della Micro SD che vi permetteranno di limitare questi fastidiosi problemi di spazio.

Memoria-Android

Proprio per questo, in questa guida, vi faremo vedere come aumentare la capacità di memoria del vostro smartphone Android.

Come aumentare la memoria su Android (root)

Leggi anche: Iphone 6 e 6 Plus: come aumentare la memoria

Download File Necessari:

  • Scaricare ed installare sul vostro computer MiniTool Partition Wizard, un software che vi permetterà di creare, eliminare e copiare partizioni in pochi secondi;
  • Installare sul vostro smartphone Android le seguenti applicazioni: Link2SD, SuperUSer e SuperSu.

Requisiti:

  • Smartphone Android con Permessi di Root;
  • Una Micro SD;
  • Effettuare un backup completo dei vostri dati;
  • Effettuare un ripristino dei dati di fabbrica;
  • Al termine del processo di ripristino, spegnere il dispositivo.

Procedura Completa:

  • Dal vostro compiuter avviare MiniTool Partition e cliccare sulla scheda microSD;
  • Cliccare su Format Partition, chiamatela PRIMARY e selezionare FAT32;
  • Cliccare su Split Partition;
  • Fatto ciò, dovete separare la vostra microSD in due partizioni. Se possedete una scheda da 16 GB, vi ritroverete con circa 15 GB utilizzabili. Attraverso il partizionamento otterrete una sezione di 13 GB ed un’altra con poco più di 2 GB. Se utilizzate delle schede SD più grandi, come quelle di 64 GB ad esempio, la partizione utile sarà di circa 61 GB;
  • Selezionare la più piccola delle 2 partizioni create e cliccare su Format Partition:
  • Arrivati a questo punto, non dovete far altro che cliccare sulla partizione col tasto destro del mouse e dal menu Modifica selezionare Set Partition as Primary;
  • Ora, cliccare su Apply nella parte superiore della finestra e attendere alcuni minuti prima del termine del processo;
  • Una volta terminato il processo di partizionamento dovete estrarre la scheda SD dal dispositivo;
  • Riavviare lo smartphone senza scaricare alcuna applicazione;
  • Adesso, avviare SuperUser e aggiornare SuperSU;
  • Spegnere il vostro dispositivo ed inserire la microSD;
  • Riavviare il telefono e senza fare altri aggiornamenti installare e avviare Link2SD;
  • Quando verrà visualizzato un messaggio che vi chiederà quale sia il sistema di archiviazione della partizione, cliccate su Ext2 e riavviar;e
  • Avviare di nuovo Link2SD e su Impostazioni cliccate su Posizione d’installazione e selezionate Interna;
  • Sempre su Link2SD, cliccate Auto collegamento

Conclusioni:

Ecco fatto! La guida si è conclusa. La prossima volta che scaricherete un’applicazione, verrà visualizzata una notifica dell’avvenuto collegamento dell’applicazione alla memoria esterna e vi permetterà di utilizzarla come se l’aveste installata sulla memoria interna dello smartphone.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.