Attivare la modalità sviluppatore sul tuo Galaxy S9 senza rootare il dispositivo? Si può fare!

Si pensa comunemente che per poter sfruttare le potenzialità della modalità sviluppatore sia necessario rootare il proprio smartphone. In realtà, questa funzione tanto potente quanto pericolosa, è alla portata di tutti (anche se ben nascosta).

Gli sviluppatori stessi si sono presi la briga di rendere poco visibile questa feature, proprio al fine di proteggere il dispositivo da interventi maldestri degli utenti meno preparati. Se però si ha una certa dimestichezza con Android, è possibile accedervi senza grandi preoccupazioni.

In questo articolo, nello specifico, ti aiuterò ad attivare la modalità sviluppatore sul tuo Galaxy S9, l’ultimo smartphone lanciato sul mercato da Samsung, al fine di accedere a tutte le interessanti funzionalità in essa racchiuse.

Quali dispositivi Samsung saranno aggiornati ad Android 8.0 Oreo

Abilità le opzioni sviluppatore e accedi a tutte le funzioni presenti

Che si tratti di Galaxy S9 o Galaxy S9 + la procedura non cambia:

  • Scorri verso il basso e seleziona Informazioni sul telefono
  • Scegli Informazioni software
  • Individua la voce Numero build e quindi toccalo per sette volte
  • In fine inserisci il PIN del telefono per accedere

Una volta completata, una nuova voce Opzioni sviluppatore apparirà nella parte inferiore del menu delle impostazioni, quindi toccala per accedere alla pagina. Qui si aprirà un mondo di parametri e settaggi più o meno complessi da gestire: non ti resta che esplorare questa feature in tutta la sua interezza.

Come puoi utilizzare la modalità sviluppatore?

Premesso che, se non hai grande dimestichezza con questa feature conviene fare molta attenzione, questa particolare modalità ti consente di operare profondamente sulle singole funzioni del tuo smartphone.

Alcune sono, tra le tante:

  • Controllare il consumo di RAM, CPU e Wi-Fi
  • Eliminare la modalità standby
  • Gestire al meglio le animazioni del sistema operativo
  • Aumentare notevolmente la possibilità di far interagire smartphone con PC