Con l’introduzione dei nuovi MacBook Pro e MacBook, il colosso di Cupertino ha introdotto il Force Touch, definito come il trackpad di nuova generazione in grado di percepire la pressione dell’utente, offrendo così un feedback tattile molto avanzato. Secondo quanto dichiarato, il trackpad Force Touch di Apple consente di effettuare operazioni più precise, esercitando semplicemente una maggiore pressione con il dito. Da quando questa funzione è disponibile sui nuovi MacBook 2015, già diversi software sono stati aggiornati ed ora perfettamente compatibili con questa nuova funzionalità.

MacBook-2015-force-touch

Ovviamente, anche l’intero sistema OS X di Apple offre già numerose funzioni che possono essere utilizzate e attivate con un semplice clic deciso sul trackpad dei nuovi MacBook 2015, come ad esempio:

  • Ricerca: un clic deciso su una parte di testo in una pagina web oppure in un semplice messaggio email, mostra a video un apposito menu a comparsa con i risultati riguardanti testo stesso. Le informazioni vengono prelevate da fonti come “Dizionario”, Wikipedia e altro;
  • Indirizzi: un clic deciso su un particolare indirizzo avvia automaticamente la ricerca in Mappe di Apple e ne mostra l’anteprima;
  • Eventi: effettuando un clic deciso su date ed eventi potrai aggiungerli al Calendario;
  • Promemoria: effettuando un clic deciso su un promemoria potrai visualizzare maggiori dettagli;

In questa guida, come avrete sicuramente intuito dal titolo, vi faremo vedere come attivare il Force Touch su i nuovi MacBook 2015. La procedura è molto semplice e si riassume in pochi passaggi. Vediamo insieme come procedere.

Come abilitare il Force Touch dei nuovi MacBook 2015

Per attivare il Force Touch sui nuovi MacBook 2015, non dovete far altro che:

  1. Dal menu Apple scegliere la voce Preferenze di Sistema;
  2. Fatto ciò, cliccare su Trackpad;
  3. Adesso, cliccare sul pannello “Punta e fai clic“;
  4. A questo punto, abilitare la voce “Cerca definizione & rilevatore dati” ed impostare la funzione “Forza il clic con un dito” per attivare il Force Touch.

Ora, non non dovete far altro che regolare la voce “Pressione del clic” in base alle vostre preferenze ed esigenze. Il suono del clic varia a seconda dell’impostazione da voi scelta.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.