Guide

Bad System Config Info di Windows 10: cos’è e come si risolve

L’errore Bad System Config Info è una problematica collegata direttamente al controllo dei bug. Si tratta di un messaggio piuttosto comune sui sistemi Windows, causato principalmente dal malfunzionamento dei file di sistema, di registro o dal file dei dati di configurazione di avvio (detti anche BCD).

Alcuni file che si occupano dell’avvio del sistema operativo entrano talvolta in conflitto tra loro. Quando ciò accade, si verifica l’errore noto come comunemente con il tetro appellativo di Blue Screen of Death (BSoD).

Le cause del Bad System Config Info

Al di là dei conflitti da file, vi sono anche altre cause che portano a questo messaggio. Pur essendo meno comuni infatti, queste problematiche sono causate da

  • hardware difettoso
  • impostazioni di sistema errate
  • un driver non aggiornato
  • la mancanza di un aggiornamento importante per il sistema

Per nostra sfortuna, questo messaggio di errore non fa differenza: a prescindere dalla causa, si presenterà sempre con la stessa formula. Dunque, procedendo dalla causa più grave a quella meno preoccupante, è bene andare per esclusione procedendo con le soluzioni che presenteremo nelle seguenti righe.

Controllare l’hardware

Si tratta di un fattore scatenante meno frequente ma anche di quello più grave. La RAM e il disco rigido possono essere la causa di questo errore e, proprio per questo motivo, è buona abitudine testare l’integrità del proprio hardware.

Aggiornare i driver

I driver incompatibili oppure obsoleti possono causare una serie piuttosto ampia di problemi, sino a rendere anche (temporaneamente) inaccessibile il sistema operativo. In alcuni casi, driver corrotti o mal funzionanti possono far apparire il messaggio Bad System Config Info.

Proprio per questo motivo è necessario verificare gli aggiornamenti dei driver ed eventualmente effettuarli immediatamente.mantenere sempre aggiornati i propri driver. Inoltre, va fatta attenzione che questi siano compatibili con la propria versione di Windows 10 prima di procedere.

Il comando bcdedit

Se l’hardware è pienamente funzionante e i driver sono aggiornati, un’altra causa del messaggio di errore potrebbe essere una configurazione del sistema sbagliata. Per risolvere eventuali problemi di questo tipo è necessario:

  • riavviare Windows 10 tenendo premuto il tasto Shift
  • al riavvio, sarà presentata una schermata con titolo Scegli un’opzione e, in questa, scegli Risoluzione dei problemi
  • qui scegliere Opzioni avanzate e poi selezionare Prompt dei comandi
  • così facendo, il computer verrà riavviato e verrà visualizzata la schermata del prompt
  • qui verrà chiesto di selezionare un account per continuare

Avviato il prompt, è necessario inserire i seguenti comandi:

bcdedit / deletevalue {default} numproc

bcdedit / deletevalue {default} truncatememory

Fatto ciò è possibile chiudere il prompt e riavviare Windows 10.

Fixare eventuali problemi del file BCD

Se il tuo file BCD è corrotto o danneggiato, potrebbe essere fonte di diversi problemi. Per risolvere la situazione, è necessaria la chiavetta USB avviabile con Windows 10 o il DVD di installazione del sistema operativo. Una volta che si hanno a portata di mano uno dei due supporti è necessario procedere in questo modo:

  • inserire il DVD di installazione di Windows 10 e avviarlo
  • inizia la procedura di installazione di Windows 10, cliccando su Avanti
  • scegliere la voce Ripara il computerRisoluzione dei problemiOpzioni avanzatePrompt dei comandi

A questo punto è necessario inserire i seguenti comandi, premendo invio dopo ognuno di essi:

bootrec / repairbcd

bootrec / osscan

bootrec / repairmbr

A questo punto è possibile chiudere il prompt dei comandi e riavviare il computer.

Sistemare i registri di sistema

Esistono problemi nei registri di sistema che possono causare l’errore di cui stiamo parlando. In questo caso si può tentare un ripristino dei registri con la seguente procedura:

avviare dal DVD di installazione di Windows 10 e scegliere Risoluzione dei problemiOpzioni avanzatePrompt dei comandi. Dunque immettere le seguenti righe all’avvio del prompt dei comandi:

CD C: \ Windows \ System32 \ config

ren C: \ Windows \ System32 \ config \ DEFAULT DEFAULT.old

ren C: \ Windows \ System32 \ config \ SAM SAM.old

ren C: \ Windows \ System32 \ config \ SECURITY SECURITY.old

ren C: \ Windows \ System32 \ config \ SOFTWARE SOFTWARE.old

ren C: \ Windows \ System32 \ config \ SYSTEM SYSTEM.old

Nota: le cartelle coinvolti in ciascuno di questi comandi vengono rinominate quando si preme Invio e, una volta eseguita questa operazione, Windows 10 non le utilizzerà più. Possono essere cancellati, ma è meglio mantenerle come backup. Quindi, inserisci le linee sottostanti in Prompt dei comandi:

copy C: \ Windows \ System32 \ config \ RegBack \ DEFAULT C: \ Windows \ System32 \ config \

copy C: \ Windows \ System32 \ config \ RegBack \ SAM C: \ Windows \ System32 \ config \
copy C: \ Windows \ System32 \ config \ RegBack \ SECURITY C: \ Windows \ System32 \ config \

copy C: \ Windows \ System32 \ config \ RegBack \ SYSTEM C: \ Windows \ System32 \ config \

copy C: \ Windows \ System32 \ config \ RegBack \ SOFTWARE C: \ Windows \ System32 \ config \

Questo processo copia il backup del registro e sostituisce i vecchi file. Fatto ciò, è possibile chiudere il prompt dei comandi e riavviare il PC.

barra di ricerca windows 10 con cortana - cancellare chiave di registro

Effettuare un ripristino del sistema

Se gli altri metodi non aiutano a debellare il messaggio Bad System Config Info, puoi procedere con un ripristino del sistema. Per compiere questa azione è necessario:

  • Riavviare Windows 10 tenendo premuto Shift
  • selezionare Risoluzione dei problemiOpzioni avanzateRipristino configurazione di sistema
  • se richiesto, loggare il proprio account, seguendo poi le istruzioni
  • selezionare il punto di ripristino desiderato
  • fare clic su Avanti e attendere il completamento del processo.

Ripristinare Windows 10

Per chi non è ancora riuscito a “sconfiggere” il messaggio Bad System Config Info, vi è un’ultima opportunità. Prima di resettare il sistema operativo, è naturalmente consigliato creare un backup. Per procedere

  • Riavviare il sistema operativo ancora una volta tenendo premuto il pulsante Shift
  • selezionare Risoluzione dei problemiRipristina questo PC
  • cliccare su Rimuovi tuttoSolo l’unità in cui è installato WindowsRimuovi i miei file
  • selezionare Ripristina e attendere che il processo si completi

Al termine della procedura, il sistema operativo sarà reinstallato direttamente da zero. A questo punto, non dovrebbe più presentarsi nessun tipo di errore.

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
GuidePC

Come vedere le telecamere ip da pc | Guida

GuidePC

Come interrompere il loop infinito all'avvio di Window 10

Guide

Windows 10 senza audio? Ecco come puoi risolvere la situazione

Guide

Come capire se il tuo computer supporta il Bluetooth (ed eventualmente rimediare)