Ecco come aggiungere widget al lockscreen di Android grazie ad un percorso facilissimo

Come aggiungere widget al lockscreen di Android

Nella guida odierna vedremo come aggiungere widget al lockscreen di Android seguendo dei passaggi semplicissimi. Come ben sapete, la scherma di blocco di Android, appunto chiamata Lockscreen, può vantare una miriade di funzioni che i meno esperti neanche si potrebbero immaginare. Questo perché spesso e volentieri di default sono disattivate. Utilizzare un qualunque widget alla schermata di blocco consuma una quantità non indifferente di batteria, con un abbassamento vistoso dell’autonomia. Nonostante questa unica pecca, le funzioni di questo genere sono interessanti e non poco. Per questo volendo il tutto si può attivare manualmente, aggiungendo i widget che più vi piacciono. Vediamo insieme come fare.

Aggiungere widget al lockscreen di Android è un processo facilissimo, i passaggi possono essere svolti anche dai meno pratici di tecnologia. Basta virare la propria attenzione nelle impostazioni del proprio smartphone caratterizzato dalla piattaforma operativa Android e successivamente selezionare la dicitura Sicurezza. Proseguendo bisogna trovare Abilita Widget e il gioco è fatto. D’ora in poi nella schermata di blocco potrete mettere i widget che più vi interessano.

Per scegliere i widget che più vi attizzano, bisogna tassativamente far ritorno alla vera schermata di blocco. In poche parole. come si fa costantemente, oscurate il display con il tradizionale pulsante di accensione. Riattivatelo con il medesimo tasto in modo da avere accesso completo alla lockscreen. Andando avanti basterà trascinare il dito partendo da sinistra fino ad arrivare a destra in modo da far come per magia comparire un pulsante di grandi dimensioni al centro del pannello touchscreen. Tappandoci su, avrete accesso a tantissimi widget da aggiungere. Ora potete selezionare ciò che maggiormente vi piace. Scegliete il tutto dalla lista e verrà aggiunto istantaneamente alla lockscreen. Ovviamente, rifacendo lo stesso procedimento, potrete cambiare il widget in qualunque momento.

In conclusione, una piccola precisazione da fare prima di lasciarvi andare, è che di consueto le app offerte da Google non sono molte e sopratutto non cosi particolarmente utilizzate. In ogni caso per qualcosa di utile vi consigliamo di scaricare Widget direttamente dal Play Store, se ne possono trovare di tutti i gusti! Per aggiungerli vi basterà seguire gli stessi passaggi riportati sopra.