Che succede quando il collaudato genere degli action platform incontra iOS? La risposta è Zombie Catchers, un titolo che risulta essere tra i più bizzarri dedicati ai morti redivivi su schermo.

zombie catchers

Zombie Catchers, azione e bizzarrie su iPhone

Spesso non è immediato decidere che ne sarà di un titolo in cui si miscelano molti elementi all’apparenza eterogenei, tra cui un’ottima dose di umorismo, strategia ed azione appositamente studiata per un platform apparentemente semplice quanto difficile da dimenticare. Nel caso di Zombie Catcher, la prova del nove è costituita dai giudizi stessi degli utenti, estremamente lusinghieri: abbiamo infatti a che vedere con un titolo che ha ottenuto 4 stelle di media su App Store, diventando un gioco da Top 10 in oltre 90 paesi, al momento. Zombie Catcher ci mette a contatto con la dura realtà di un piccolo ed ingegnoso alieno verde che desidera imbastire dei chioschi in cui vengono offerti alcuni deliziosi drink, il tutto con mentalità manageriale da parte del simpatico extraterrestre.

Il problema di fondo in quella che può essere considerato un delizioso passatempo, per il nostro protagonista, viene svelato non appena intuisce che tra le materie prime dei propri drink vengono annoverate spremute di zombie multicolori: ognuna di queste specie avrà peculiarità caratteristiche da sfruttare; tuttavia tutti gli zombie necessari alla preparazione delle squisite bevande sono attratti irresistibilmente da una particolare esca, che il protagonista dovrà sfruttare a iosa andando a caccia nella più vicina palude: cervelli umani.

Un gameplay lineare ma articolato

Sfruttando le sue doti di rodato esperto delle arti venatorie, dovremo condurre il nostro alieno a caccia ed attendere, dietro ad alcuni ripari o a distanze accettabili, che qualcuno dei morti viventi si mostri. Dopo averne intercettato almeno uno, sarà necessario sfruttare un fucile sub per catturarli, legare i loro (martoriati) corpi ad un palloncino ed attendere il nostro UFO personale, che automaticamente volerà dallo spazio profondo per raccoglierli e depositarli all’interno dei nostri chioschi. Da qui in poi, la strada è in discesa: sfrutteremo infatti dei congegni simili a spremitori di zombie per ottenere le nostre migliori bevande.

Il gameplay è influenzato da una certa velocità nelle fasi di scoperta, localizzazione e cattura degli zombie, fattore che risulta estremamente divertente per i giocatori appassionati di “hunting” del nemico. Il tutto è reso in alcuni casi più complicato dalla presenza di apposite protezioni e corazze che garantiscono allo zombie la possibilità di fuggire indenne, nel caso in cui non fossimo sufficientemente veloci nell’arpionarli. Graficamente e musicalmente Zombie Catchers si mantiene sulla media, senza risultare particolarmente innovativo, tuttavia in un action simile è maggiore il risalto offerto dalla componente platform e dal divertimento frenetico. Nel complesso, una buona avventura per iOS, che si sposa alla perfezione con sistemi quali iPhone. Voto Finale: 7,5