Dopo una serie infinita di rumors, finalmente è stato ufficializzato lo Xiaomi Mi 8. Il top di gamma dell’azienda cinese non ha deluso le aspettative e conferma i prezzi davvero intriganti. E quell’Explorer Edition raccoglie già il pieno di consensi.

xiaomi mi 8 home

A Shenzhen è stato presentato Xiaomi Mi 8. Il nuovo top di gamma dell’azienda cinese ha monopolizzato i rumors delle ultime settimane ma non ha deluso le aspettative. Si tratta di uno smartphone equilibrato, dal design gradevole e con diverse specifiche hardware davvero di primissima fascia. L’intelligenza artificiale, poi, fa il resto, portando il comparto fotografico ai livelli dei più rilevanti camera-phone sul mercato.

Xiaomi Mi 8 arriva con un display AMOLED con diagonale da 6.21 pollici e con risoluzione in Full HD+: l’aspect ratio è di 18,7:9, allungato per la presenza (prevista) del famigerato notch. La tacca, almeno in questo caso, è giustificata per l’incredibile quantità di sensori posti al suo interno.

Una delle caratteristiche principali di Xiaomi Mi 8 è proprio un riconoscimento facciale più avanzato grazie ad un emettitore IR, onde che poi vengono raccolte al loro ritorno da una fotocamera che elabora col supporto dell’IA l’immagine per consentire lo sblocco del device.

Dal punto di vista hardware non poteva mancare lo Snapdragon 845 con GPU Adreno 630 e 6 GB di memoria RAM. Saranno tre le varianti di Xiaomi Mi 8 che saranno lanciate sul mercato, dipenderanno dallo storage interno (64, 128 e 256 GB).

Ottimo il comparto fotografico, come testimoniano anche i punteggi che DxOMark ufficializzerà a breve (105 per le foto, 99 per i video): sul retro troviamo una dual cam da 12+12 MP, la fotocamera frontale arriva a 20 MP con apertura f/2.0. Il sensore principale sul retro vanta stabilizzazione ottica su 4 assi e autofocus dual Pixel. Xiaomi Mi 8, che avrà Android Oreo 8.1 di serie, avrà inoltre una batteria da 3.400 mAh e vanterà la ricarica rapida Quick Charge 4.0. Grazie alla back cover in vetro, inoltre, ci sarà la ricarica wireless.

Da segnalare anche la Explorer Edition con scocca trasparente (si vedono tutte le componenti interne), riconoscimento del volto in 3D e sensore per le impronte digitali sotto il display. Questa versione sarà disponibile solo con 8 GB di RAM (più 128 di memoria fisica) e costerà 3.699 yuan (poco più di 490 euro).

Per quanto riguarda lo Xiaomi Mi 8 “standard” ecco gli altri prezzi: 2.699, 2.999 e 3.299 yuan (360, 400 e 440 euro) per le versioni da 64, 128 e 256 GB di storage interno.