Xiaomi ha annunciato la tanto attesa AmazFit, fitness tracker che potrà affiancare la tanto apprezzata Xiaomi Mi Band, visto che per le sue caratteristiche e design difficilmente si potrà parlare di successore diretto.

Bisogna sottolineare come in realtà AmazFit sia un prodotto di Huami, società sussidiaria di Xiaomi: il motivo di questa scelta è probabilmente dovuto al fatto che questo dispositivo è più un accessorio/complemento alla Mi Band piuttosto che un vero e proprio successore.

Xiaomi AmazFit: ecco tutti i dettagli del nuovo fitness tracking

AmazFit è caratterizzato da un design completamente diverso rispetto ai precedenti prodotti: il dispositivo ha una forma circolare, con un piccolo foro al centro, ed è realizzato in ossido di Zirconio, materiale ceramico molto apprezzato in ambito biomedico per via della conduttività termica e della sua resistenza a flessione ed usura.

xiaomi amazfit

Grazie a questo design, AmazFit potrà essere utilizzato in diversi modi: l’utilizzo più classico e probabilmente diffuso sarà come braccialetto hi-tech, sfruttando il cinturino fornito, anche se va detto che, per via del design particolare, potrà essere utilizzato anche come accessorio di moda.

xiaomi amazfit gioiello

Per quanto riguarda l’hardware, Xiaomi AmazFit avrà in dotazione una batteria da 15 mAh, che stando alle dichiarazione dell’azienda garantirà una durata di 10 giorni circa, ricarica wireless, connettività Bluetooth 4.0, resistenza a polvere e acqua garantito dalla certificazione IP 68 e un chip ADI migliorato per garantire una rilevazione dei passi e della qualità del sonno ancora più precisa: il grande assente al momento sembra essere il sensore per la rilevazione dei battiti cardiaci, sebbene attendiamo i primi hands-on per toglierci del tutto i dubbi.

xiaomi amazfit 1

Le vendite di Xiaomi AmazFit inizieranno a partire da metà Ottobre sul sito ufficiale dell’azienda cinese: le colorazioni disponibili sono nero e bianco/oro e potranno essere acquistate a un prezzo di 299 yuan (42 euro al cambio attuale).

Visto le caratteristiche di Xiaomi AmazFit riteniamo più che plausibile un annuncio della tanto chiacchierata Xiaomi Mi Band 2 nei prossimi mesi: continuate a seguirci per rimanere costantemente aggiornati sull’argomento!