Siete pronti ad aggiornare il vostro Windows 10?

Dopo tanta attesa e trepidazione siamo quasi giunti alle soglie di qualche cambiamento per il nostro SO. Siamo già pronti a gustarci le news assieme a voi, ma intanto vi lasciamo qualche anticipazione.

windows-10-threshold-wave-2

E’ ufficiale, sembra infatti essere pronto per l’inizio di novembre il rilascio di Threshold 2. Secondo voci di corridoio la data effettiva di lancio dovrebbe essere il 2 Novembre: la nuova versione sarà “catalogata” con il numero 1511 dove per 15 viene inteso l’anno di uscita (2015) e con 11 viene inteso il mese di uscita.




Windows 10 Threshold 2 sta arrivando

Le indiscrezioni annunciano Threshold 2 come il primo grande aggiornamento per Windows 10 il quale porterà delle novità e dei cambiamenti interessanti, anche dal punto di vista dell’interfaccia. Tra le chicche sembra spiccare l’uso di Cortana per l’invio di sms da PC a smartphone e una nuova applicazione per la messaggistica (integrata con supporto Skype).

Siamo a precisare che non siamo di fronte a una versione di Windows 10.1; quest’ultima uscirà in un secondo momento con il nome in codice Redstone. Considerando poi che Microsoft non vorrà effettuare stravolgimenti legati al nome, Windows 10 rimarrà il nome ufficiale e definitivo per l’SO.

windows-10-logo-cartoon_large

 

Dobbiamo attendere pazientemente qualche giorno ancora per visionare concretamente le migliorie apportate. L’aggiornamento sarà possibile effettuarlo come da “tradizione” senza particolari procedimenti o guide da seguire.

Microsoft sta cercando di concentrale le proprie energie per garantire sempre più prodotti di alta qualità e affidabilità, ma secondo le analisi di mercato del trimestre di Luglio, Agosto e Settembre si sono evidenziati notevoli cali di fatturati con un -17 % nella divisione More Personal Computing, ovvero nelle attività strettamente connesse al sistema operativo Windows e Windows Phone. L’azienda però è tranquilla, è riuscita infatti ad ottenere un utile trimestrale invariato rispetto all’anno scorso nonostante la brusca diminuzione del fatturato.

Voi cosa ne pensate? Windows è ancora all’altezza delle vostre aspettative?